• 1 persona su 1 lo consiglia
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Amicinemici - Le avventure di Gav e Mei
Ordina per
Visualizza opinioni
  • locusta91
    Una specie di Red & Toby nipponico... Foto allegate
    opinione inserita da locusta91 il 13/03/2019
    Un anime del 2005 che non conoscevo, tratto da un romanzo illustrato vecchio 20 anni prima. Di questo "Amicinemici", mi incuriosiva la tematica riguardo l'amicizia tra due "persone" così diverse, ma anche riguardo i pregiudizi culturali. È consigliata la visione "a tutte le età, seppur lo ritengo adatto a chi già mastica lo stile giapponese, già questo così diverso da quello occidentale.. Ma io sono cresciuto più con gli Anime che Disney, perciò personalmente già conoscevo la particolare espressività dei disegni e le colorazioni narrative. Ho trovato interessanti pure le temtiche riguardo alle "diverse" prospettive degli individui, anche di uno stesso aspetto/cosa della vita. Parla di capretto che si rifugia dentro una stalla durante un oscuro temporale. Dentro, l'ovino trova un altro animale. I 2 non possono vedersi a causa del buio pesto, né riescono a sentire i rispettivi odori, a causa di un raffreddamento. In ogni caso, i 2 iniziano a comunicare e ad allacciare una buona amicizia. Ma il rapporto potrà un comprensibile cambiamento quando scopriranno esser 2 animali così diversi, e naturalmente antagonisti... Questo film mi ha ricordato la promessa biblica in cui arriverà presto il momento in cui il letterale lupo risiederà con l'agnello (Isaia 11:6), cosa che in origine Dio rendeva possibile, e in futura riporterà, come ha promesso. Ma ovviamente il film ha umanizzato le bestie, non si può parlare di "amicizia" tra animali, ma è un comunque una bella pellicola giapponese. Il film l'ho trovato intenso, e soprattutto la parte semifinale, tra i più notevoli, dato che si parla di amore che porta pure a un potenziale sacrificio. Si vede un lupo che cerca di resistere al suo istinto di cacciare, tematica che ho da poco visto nel film Dreamworks di un anno prima, Madagascar, curiosamente... Non è un film che comunque rivedrei perché, i film commoventi cerco di evitarli... Ma in sé, è un film poco conosciuto che comunque consiglio per tutti coloro che apprezzano le storie d'amicizia... Una specie di controparte nipponica del classico Red & Toby, artisticamente assai valido...
    Musica; intensa storia d'amicizia; commovente e animazione particolare...
    Bisogna masticare lo stile giapponese per apprezzarlo