• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • posizione
  • interesse
  • svago
  • convenienza
  • sicurezza
1 Opinioni per Camminamento mura di Monteriggioni
Ordina per
Visualizza opinioni
  • vesponethebest
    Passeggiata sulle mura di Monteriggioni Foto allegate
    opinione inserita da vesponethebest il 13/04/2019
    Quel giorno a Monteriggioni con il mio amico abbiamo effettuato la passeggiato sul camminamento della mura di questo borgo. Va detto infatti che lo stesso è famoso anche per la sua cinta muraria che permette un'ampia visuale su tutto il paesaggio intorno, a 360 gradi. Ci si può accedere attraverso una rampa di scale, sia sul versante sud che quello nord. Il primo versante è rivolto verso Siena, mentre il secondo verso Firenze. Ci siamo dunque diretti presso la relativa biglietteria che, con un prezzo piuttosto accettabile ci ha fatto il biglietto cumulativo sia per il camminamento delle mura che per il museo Monteriggioni in arme che abbiamo visitato successivamente. Abbiamo dunque preso la prima rampa di scale per la passeggiata presso il versante sud del camminamento. Da qui è possibile ammirare il panorama in direzione di Siena ed anche del Chianti e sotto notare anche la superstrada con la relativa uscita per Monteriggioni. Più oltre si apre anche lo scenario della Valdelsa e sullo sfondo addirittura si può arrivare a notare San Gimignano, altra città d'arte con le torri e decisamente più grande di Monteriggioni. In un primo momento credevo fosse Colle Val d'Elsa, considerando che è poco distante da qui, ma un visitatore che abbiamo incrociato ha invece specificato che si trattasse di San Gimignano. Dopo aver ammirato per un po' di tempo questo panorama, caratterizzato tra l'altro da una bella giornata di sole primaverile, siamo scesi dalla rampa di scale e da qua abbiamo attraversato tutto il borgo per poter accedere al camminamento riguardante il versante nord delle mura. Pure da qua si prende una rampa di scale. Mi sono reso conto che qua la passeggiata è un po' più breve della prima, ma comunque decisamente meritevole, visto che lo scenario è pur sempre interessante, essendo questo il versante verso Firenze che permette tra l'altro di vedere ancora più nitidamente la non troppo lontana San Gimignano che è oltre Colle Val d'Elsa. Da una parte mi aspettavo che la cinta muraria si potesse attraversare per intero, purtroppo non è affatto così, in quanto non si poteva realizzare del tutto la passeggiata in questione a causa della presenza di abitazioni private. A parte questo, salire sulle mura di Monteriggioni è pur sempre un'ottima esperienza, permette infatti di poter rivivere le vicende medievali di questa città che si trova a breve distanza da Siena e con la quale ha condiviso diversi anni di storia, ricordando poi la celebre battaglia. Ecco dunque perché se si viene a Monteriggioni conviene assolutamente salire sulle sue mura per la passeggiata. Posso dire dunque che la giornata di sole ci ha aiutato non poco nella visita. Oltre a noi erano presenti diversi turisti, provenienti per lo più dal nord Italia ed alcuni di essi soggiornanti nella vicina San Gimignano. Con un ottimo rapporto fra qualità e prezzo dunque ci si assicura sia la visita delle mura che del museo Monteriggioni in arme che si trova adiacente alla chiesa di Santa Maria Assunta e che presenta aspetti della storia di questo borgo proprio durante il periodo medievale. E' stata un'esperienza senza dubbio costruttiva che voglio consigliare anche a voi, merita il massimo del giudizio da parte mia e spero sia così anche per chi verrà in questo periodo a Monteriggioni.
    Segnala contenuto
    da visitare
    no