• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • testi
  • musica
  • prezzo
1 Opinioni per Disguise - Motionless in White
Ordina per
Visualizza opinioni
  • chiarlie96
    Gruppo davvero bravo Foto allegate
    opinione inserita da chiarlie96 il 16/09/2019
    Disguise è l'ultimo album di questa bravissima band metal che ascolto da diversi anni ormai.I loro album famosi più recenti sono sicuramente Reincarnate, Graveyard Shift e Cratures. Il cantante, Chris Motionless, ha una voce davvero molto bella e versatile, a tratti assomiglia alla voce di un angelo e a tratti a quella del più cattivo dei diavoli; è davvero formidabile. È una band che cambia spesso stile pur rimanendo sempre la stessa, giocano sui diversi stili di musica, a tratti più tranquille e a tratti incalzanti. Mi riempiono di energia e mi fanno quasi "consolata", come se finalmente ci fosse qualcun altro che è sulla mia stessa lunghezza d'onda. Fondamentale però quando si ascoltano le loro canzoni è capire e saper interpretare i testi. Io li adoro anche per questo, perché le loro parole rispecchiano spesso il mio stesso stato d'animo, mi fanno sentire parte di qualcosa e mi permettono di affrontare i problemi con una spinta in più. Secondo il mio parere questo è uno dei loro album migliori, di cui ho amato la maggior parte delle canzoni. Non tutte però sono il massimo ovviamente, perché ci sono brani che mi hanno stregata subito e testi con cui ci ho messo un po' di tempo a prendere confidenza. Secondo me però vale la pena ascoltarli, hanno qualcosa di diverso dai soliti cantanti metal, non sono solo strepiti e grida ma anche profondo significato e tanta bravura. Per chi fosse interessato ad ascoltarli consiglio i brani: Disguise, Brand New Numb, Necessary Evil, Eternally Yours, Headache, Soft, Untouchable, Voices e il più classico Reincarnate. Qualcosa di negativo: vengono poche volte a fare concerti in italia e solitamente solo in poche tappe, come Milano e Roma, quindi non ci sono molte occasioni per ascoltarli dal vivo. È una band relativamente giovane , famosa per lo più negli Stati Uniti e quindi con difficoltà a spostarsi negli altri continenti, spero però di riuscire a partecipare a un loro concerto prima o poi. Spesso hanno dovuto cambiare dei componenti del gruppo e questo non è mai bello, soprattutto quando ti affezioni a tutta la band, ma finché non cambiano il cantante (cosa che non succederà mai visto che credo sia il fondatore) per me non ci saranno problemi. Spesso le persone adulte, ma anche molti giovani, sono titubanti verso questi nuovi gruppi e preferiscono ascoltare band più popolari, più classiche e un po' vecchiotte, ma vi assicuro che non ve ne pentirete. Anch'io ero titubante all'inizio, mi ero imbattuta nei Motionless in White per puro caso, mentre girovagavo su You Tube, ma appena ho sentito la voce di Chris, mi sono subito innamorata. I loro testi sono molto introspettivi, parlano di quella rabbia e di quei dubbi che spesso ci affliggono, ma spingono anche a essere originali, a mantenersi distanti dalla massa; alcuni denunciano anche la società di oggi, troppo ingorda e mettono al bando quelle persone che stentano a credere nel diverso, che fanno di tutto per giudicare, senza lasciare la possibilità di esprimersi. Per me infondono molto coraggio se si è sempre stati timidi e chiusi, forniscono la voglia di lottare e di continuare a credere nei propri sogni, senza dare troppo peso alle parole di chi ci circonda. Li trovo davvero molto profondi.
    Segnala contenuto
    Ottimi testi e voce del cantante eccezionale
    Fanno pochi tour in Italia