Opinione su Dragon Age 2: La bellezza e il caos di Dragon Age 2

La bellezza e il caos di Dragon Age 2

24/04/2019

Vantaggi

Ottimo sotto ogni aspetto

Svantaggi

nessuno


Dal punto di vista tecnico Dragon Age II è il miglior gioco nella serie fantasy di BioWare. Il gameplay, le interfacce utente e il sistema di conversazione sono stati tutti modificati al punto in cui il gioco è molto più funzionale e divertente di prima. Eppure, nonostante tutti questi miglioramenti, ci sono ancora alcuni problemi con la trama e l'ambientazione del sequel. Per dare il via alle cose, la trama è raccontata attraverso una narrazione incorniciata, molto simile al film La principessa sposa. È noto che il tuo personaggio, Hawke, un mago umano o femminile, un ladro o un guerriero, diventerà il campione di Kirkwall. È anche chiaro che il mondo è al culmine della guerra, e la Chantry, la principale fazione religiosa nell'universo dell'Era del Dragone, sta andando a pezzi. Ciò che non è noto è il tuo livello di coinvolgimento nel caos, e perché un ricercatore di Chantry chiamato Cassandra sta interrogando un tuo vecchio amico, un nano di nome Varric. Si scopre che la tua parte in questa commedia è importante, e lo capirai mentre procederai. Varric recita diligentemente il racconto dall'inizio alla fine, completato da splendidi filmati color acqua per aggiungere un interessante elemento visivo all'intelligente narrazione del nano. È facile dimenticare che ciò che stai facendo è tecnicamente in passato, quindi è divertente scoprire gli abbellimenti di Varric quando appaiono, come il rack gigante di Bethany all'inizio del gioco, che in seguito si ridurrà a una dimensione normale.

La maggior parte dei giochi di ruolo rappresenta una presenza del male prevalente che solo il tuo eroe può sconfiggere dopo un epico viaggio attraverso il mondo. Potete immaginare la mia sorpresa, quindi, quando Dragon Age II gettò la maggior parte di quelle idee fuori dalla finestra e optò invece per documentare le lotte politiche della città di Kirkwall. È una mossa coraggiosa, per non dire altro - si tratta di un gioco di 30 ore e la maggior parte di essa viene spesa in e intorno alla città guardando un'architettura simile. Apprezzo che ci siano parti distinte di Kirkwall come Hightown (un luogo luminoso e pulito per i nobili da frequentare) e Darktown (una squallida area sotterranea), ma c'è così tanto da esplorare nell'universo di Dragon Age che è piuttosto sconcertante impostare un'intera avventura in una sola area.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

dani54e

  • trama
  • grafica
  • gameplay
  • multiplayer
  • longevità
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Dragon Age 2

  • aleav
    opinione inserita da aleav il 23/01/2018
    Il secondo capitolo della serie dragon age prende in eredità l' epicità e la splendida trama vissuta nel precedente capitolo e prova a dare un po di freschezza alla saga. Il risultato è buono ma chi m...
    Continua a leggere >
    Gameplay migliorata
    Mi aspettavo di più dopo dalla trama dopo il primo capitolo
  • galaxy93
    opinione inserita da galaxy93 il 24/04/2017
    Ho avuto la fortuna di poter acquistare questo gioco che ormai sta diventando raro sempre di più. Devo dire che i miglioramenti ci sono stati rispetto al primo capitolo di Dragon Age e quindi la quali...
    Continua a leggere >
    Molto longevo e con molteplici missioni diverse.
    Non ci sono a mio avviso.
  • alereviw
    opinione inserita da alereviw il 22/04/2017
    Dragon Age 2 è un videogioco Rpg a tema fantasy sviluppato da Bioware e pubblicato da Electronic Arts nel 2011. Personalmente ho l'intera trilogia, dal primo (capolavoro assoluto e inimitabile) fino a...
    Continua a leggere >
    Titolo interessante; Rpg fantasy di buon livello; grafica ben curata
    Gameplay non esaltante
  • yami
    opinione inserita da yami il 27/03/2017
    Qualche anno dopo l'acclamato Dragon Age Origins, Bioware sforna il tanto atteso seguito che arriva su console PlayStation 3 e Xbox360. Anche qui i nemici principale saranno i prole oscura (i mostri c...
    Continua a leggere >
    Grafica, gameplay, personaggi
    Ripetitività, mappa ridotta