Opinione su Hype Carta di credito: Non è una semplice carta di credito, ma molto di più

Non è una semplice carta di credito, ma molto di più

11/11/2018

Vantaggi

Costo zero, si gestisce con una App, ha anche Iban

Svantaggi

limite di utilizzo annuo basso


Possiedo una Carta Hype ormai da molti mesi ed è stata una piacevole scoperta.
Cercavo on line semplicemente una carta di credito ricaricabile, a costi pari a zero, per poter effettuare acquisti on line in sicurezza e mi sono "imbattuta" in Hype, prodotto gestito d Banca Sella.
Letta attentamente l' informativa, l' ho subito richiesta. L' innoltro della donmanda è semplice e veloce, non ci sono carte da firmare o fogli da inviare, basta un semplice smartphone che permetta di scattarsi un selfie, si esatto proprio un selfie... a fianco al proprio documento di identità e il gioco è fatto.
Entro un paio di settimane arriva a casa la carta di credito vera e propria, ma il conto corrente è già da subito attivo.
La carta è dotata di un Iban per poter effettuare e ricevere bonifici ed ha, tra le tante, una simpaticissima funzione "salvadanaio" per permetterti di raggiungere dei personali obiettivi.
Scaricando l' applicazione si ha inoltre la possibilità di attivare o disattivare la possibilità di utilizzo della carta di credito in un semplice click, se ad esempio non si ha intenzione di utilizzarla nei mesi futuri e ci si vuoe preservare dal rischio fraudolento di utilizzi.
Oltre che come carta di credito e conto corrente, Hype funziona anche come bancomat, insieme alla carta viene infatti fornito un Pin per permettere il prelievo di contanti presso gli atm.
Se devo trovargli una pecca, forse è solo il limite di utilizzo generale di euro 2000 annui..magari un pò poco. Ma per il resto è consigliatisima!

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

leli

  • Convenienza
  • Assistenza
  • Costo
  • Affidalibità
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Hype Carta di credito

  • gracyy
    opinione inserita da gracyy il 30/06/2020
    RECENSIONE HYPE CARTA DI CREDITO . . Ho questa carta di credito dal 2018 e devo dire che mi ci trovo assolutamente bene , è una carta che possono avere anche i minorenni ovviamente con il consenso dei...
    Continua a leggere >
    Anche i minorenni possono averla!
    Nessuno
  • suvroul
    opinione inserita da suvroul il 13/03/2020
    Sono passato ad Hype per risparmiare il più possibile. Prima avevo la Posepay evolution, anch'essa molto valida ed economica, ma quest'ultima presentava più costi per le varie operazioni (come un semp...
    Continua a leggere >
    molto economico; smart
    limitazioni; assenza di sedi fisiche
  • keating19
    opinione inserita da keating19 il 02/03/2020
    Sulla scia dell'entusiasmo del lancio della "Carta conto Hype" che veniva offerta gratuitamente nella "Versione Start" anch'io ne ho fatto richiesta.Comunque il fatto che si possa aprire con età minim...
    Continua a leggere >
    Carta prepagata evoluta gratuita - ottima come carta aggiuntiva
    Massimo saldo disponibile annuale limitato
  • am53
    opinione inserita da am53 il 26/02/2020
    Faccio tanti acquisti on line e solitamente pago con Paypal o con i buoni regalo,ma avevo bisogno di aggiungere una carta. Mio figlio mi ha consigliato Hype ,lui già l'aveva provata,la possiede da cir...
    Continua a leggere >
    Comoda,gratuita e affidabile.
    Ad oggi non ne ho trovati.
  • lolaconiglio
    opinione inserita da lolaconiglio il 26/02/2020
    Hype Card è la carta prepagata (circuito mastercard) legata a Banca Sella, presente sia in versione virtuale che fisica. La usa un mio collega di telelavoro e anni fa l'hanno usata (e forse la usano a...
    Continua a leggere >
    sia virtuale che fisica, niente canone fino a 2500 euro annui, ricariche via IBAN e via altra Hype gratuite, cashback negli acquisti
    non sono sicura se si può ottenere risiedendo all'estero