• 1 persona su 1 lo consiglia
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • disegni
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Il Commissario Ricciardi (Sergio Bonelli Editore)
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    Ricciardi, il commissario sensitivo
    opinione inserita da sheffield18 il 13/06/2020
    Ultimamente, oltre all'immancabile Dylan Dog, ho scoperto sempre della Casa Editrice Sergio Bonelli, i fumetti dedicati alle storie del Commissario Ricciardi: Luigi Alfredo Ricciardi (classe 1900) è il personaggio principe dei romanzi gialli dello scrittore Maurizio De Giovanni, è un commissario della Reale Questura di Napoli e come ambientazione temporale davvero interessante, opera in pieno periodo fascista, cioè dal 1931. La sua personalità è definita con molta precisione: non sopporta gli ordini ed agisce spesso per intuizione personale, non è molto amato dai colleghi per il suo carattere decisamente introverso. Ma la caratteristica principale di Ricciardi è un segreto che lo guida nelle indagini: egli infatti si muove, potrei dire, ai confini della realtà, in quanto di fronte ad una vittima, riesce a percepire il terribile dolore del loro distacco e i suoi pensieri poco prima di morire. In sostanza egli non vede la morte in sé, ma la fine della vita e quei pensieri che persistono nella sua mente, lo guidano nelle indagini, naturalmente in un modo che non può condividere con nessuno. L'autore è lo stesso scrittore Maurizio De Giovanni che ne cura la sceneggiatura per la trasformazione delle sue storie in fumetti. La trasformazione dei libri di De Giovanni per la Sergio Binelli Editore è stata una sfida, in quanto per la prima volta uno dei suoi fumetti parte da un personaggio preesistente e non creato come disegno, ma lo stile dello scrittore molto descrittivo e analitico ha facilitato questo passaggio. Il prezzo dei fumetti si aggira sui 4€ per arrivare ai 7,50 per il Ricciardi Magazine che raccoglie più storie; la periodicità è mensile. Il fumetto a volte si trova nella sezione edicola dei supermercati più grandi, ma in genere è più facile reperirlo in edicola. Consigliatissimo.
    fumetto con storie davvero interessante
    nessuno