• 2 persone su 2 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
2 Opinioni per Il piccolo Yeti
Ordina per
Visualizza opinioni
  • melaniamel
    Il piccolo abominevole
    opinione inserita da melaniamel il 15/04/2020
    "Il piccolo yeti" è un film d'animazione del 2019 prodotto dalla DreamWorks Animation. La pellicola è di produzione statunitense e cinese, collaborazione che ha dato frutti sia per quanto riguarda l'originalità della storia narrata che per la qualità dell'animazione. Siamo a solo un anno di distanza dalla creazione di un altro film di animazione in cui vi è la comparsa del cosiddetto abominevole uomo delle nevi, ovvero Smallfoot; tantissime però sono le differenze fra i due prodotti e non mi sembra sensato quindi porre un paragone fra di essi. Per quanto riguarda quindi "Il piccolo yeti", la trama inizia seguendo le vicende di una ragazzina alle prese con una particolare situazione familiare che improvvisamente si trova a dover comunicare e proteggere una creatura a lei sconosciuta e mai vista prima, il tutto si svolge in Cina in ambientazioni molto diverse fra le varie scene della pellicola, ma tutte di grande impatto. A mio parere, pur nella sua semplicità questo film è in grado di fornire non pochi rilevanti punti di riflessione, fra i quali importanti sono: la salvaguardia degli animali e il rispetto per essi, la vicinanza dei propri cari e l'importanza di essere se stessi e coltivare i propri sogni.
    Semplice ma molto educativo
    nessuno in particolare
  • jimorris
    Spot per la Cina
    opinione inserita da jimorris il 02/02/2020
    Questo film d'animazione l'ho visto con la mia piccolina e siamo rimasti incantati. La protagonista è Yi, una bambina diversa dalle altre, che ha perso il padre e sogna di fare il viaggio della Cina che voleva fare insieme a lui, così fa tanti lavori e raccoglie soldi, invece di passare il tempo a fare selfie come i suoi coetanei. Una sera, sul suo terrazzo, trova una strana creatura pelosa fuggita da un laboratorio, la cura e la nasconde, ma i cattivi lo trovano e lei vuole tornare a casa, sul monte Everest... Ormai la Cina è una realtà e si producono kolossal d'animazione per questo mercato con protagonisti cinesi e la Cina come sfondo, ma che può essere visto anche da un pubblico globale perchè ormai tutto il mondo è simile. E così ci appasioniamo alle avventure straordinarie dello Yeti e della piccola Yi per arrivare sul monte Everest attraverso i meravigliosi paesaggi cinesi, un paese che mi piacerebbe visitare e che ho guardato con passione in questo cartoon. I personaggi sono profondi e definiti nei loro sterotipi, ma vivi e reali. Il film segue un percorso lineare e e altri cartoon moderni con protagonsite tutte al femminile, ma è ugualmente gradevole da guardare. Lo consiglio.
    personaggi, sfondo, musiche
    nessuno