Opinione su Il Principe D'Egitto ( Brenda Chapman, Simon Wells, Steve Hickner - 1998): La storia di Mosè

La storia di Mosè

07/06/2020

Vantaggi

bellissimo cartone - musica eccezionale - per tutti

Svantaggi

nessuno


“Il Principe d'Egitto”è un film d'animazione vecchio stile, con una storia potente alle spalle, con una musica fenomenale e con il chiaro intento di affascinare i bambini, ma attrarre anche gli adulti. L'ispirazione viene direttamente dalla Bibbia e il principe in questione è proprio Mosè, colui che guidò l'Esodo del popolo ebraico dall'Egitto verso la libertà.
Il principe (abbandonato per evitare l'uccisione in quanto ebreo e ritrovato ed allevato dalla figlia stessa del faraone) conduce una vita spericolata senza pensare ai problemi che sta causando ad altre persone (ad esempio distruggere accidentalmente un tempio durante una corsa di carri insieme a suo fratello maggiore Ramses, erede al trono). Viene a sapere per caso della sua identità di ebreo e la sua vita da principe si interrompe bruscamente. In questo momento gli Ebrei (quindi anche la sua famiglia d'origine) sono ridotti in schiavitù e Mosè, vedendo la loro sofferenza, cambia, inizialmente rifiutando la sua famiglia adottiva e la sua posizione elevata per una vita semplice e appartata, ma in seguito apprende il suo destino: dovrà infatti diventare il liberatore prescelto del suo popolo. Ciò porterà a un inevitabile confronto con Ramses, il nuovo faraone, con una rottura che li lascerà per sempre separati.

Questo film è eccezionale sotto molti punti di vista: l'animazione è distintiva e impeccabile, molte scene sono pure opere d'arte come quella in cui, in un sogno da incubo, Mosè scopre che suo padre Seti ha ordinato l'uccisione dei neonati ebrei che è allo stesso tempo bella e terrificante, mentre le scene che mostrano le piaghe sono maestose. Il tutto è abbinato a canzoni sorprendenti e commoventi come "Quando credi". La crescita del personaggio per Mosè è eccezionale con un arco completo che abbraccia l'intero film. Il forte rapporto con suo fratello Ramses è avvincente e rappresenta la gravità emotiva del film. Inizialmente legati più che veri fratelli, sono poi spinti su strade opposte dai rispettivi destini, in particolare con Ramses che non vuole deludere il defunto padre ed essere un anello debole nella catena della dinastia mostrando troppa misericordia.
Ciò mostra che Mosè è disposto a cambiare in meglio e ad evolversi mentre Ramses non è disposto a lasciare l'ombra del suo genitore.


Questo film è un capolavoro sotto tutti i punti di vista e un film altamente raccomandato!


Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Il Principe D'Egitto ( Brenda Chapman, Simon Wells, Steve Hickner - 1998)

  • fb-10223092183760997
    opinione inserita da Sara Altea il 26/06/2020
    Un film cartone veramente meraviglioso,non ha tenuto attaccati alla TV solo i bambini ma anche noi adulti, io personalmente penso che sia stato tempo usato benissimo, la magia in cui ti trasporta il c...
    Continua a leggere >
    Solo emozioni
    Nessuno