• 2 persone su 2 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • grafica
  • gameplay
  • multiplayer
  • longevità
2 Opinioni per Journey
Ordina per
  • frankjaegar89
    Il nostro viaggio
    opinione inserita da frankjaegar89 il 21/11/2018
    Journey non è un videogioco, è un esperienza. Esclusiva per le console Sony, di Journey una volta avviato il gioco non sapremo nulla, ci catapulterà subito nel gioco, niente dialoghi, niente cutscene (se non proprio quella di avvio gioco) niente spiegazioni, siamo questo essere fatto di pezza che si sveglia in un deserto, e a ogni fine livello sapremo qualcosa in più su questo mondo, aiutati anche dai collezionabili. Il vero protagonista di questo gioco è la musica, perfetta in ogni sua nota, è tramite essa che capiremo quanto siamo felici, quanto siamo spaventati, quanto siamo al sicuro e in pericolo, e vi assicuro è una sensazione che proverà anche il giocatore , e lo so che potrebbe essere una cosa che fanno buona parte dei giochi, ma vi assicuro qui è diverso. Il gioco potremmo viverlo anche in compagnia di viaggiatori come noi, ma la particolarità è che non ci sono inviti sono persone che non conosciamo che entrano a far parte della nostra vita e come la vita vera potremmo averli fino alla fine della nostra storia, andarsene o perderli per la strada. La durata del gioco e di circa un paio d'ore se non si conoscono i passaggi, e visto il gioco va benissimo cosi. Journey non è un gioco per tutti, è un gioco in cui dovete lasciarvi andare e godere il viaggio, se volete l'azione o tirare calci a un pallone, questo non fa per voi.
    Musica vera protagonista del gioco
    Se non piace il genere
  • leeboon
    opinione inserita da leeboon il 03/11/2018
    Journey, vuole rappresentare IL viaggio della vita. Il gioco si basa sugli incontri con altri giocatori online: perso uno se ne trova un altro. I nostri compagni d'avventura online rappresentano nientepopodimeno che le persone che ci stanno accanto durante la nostra esistenza: a volte per più tempo,...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    La poesia fatta a gioco
    Brevissimo, si finisce in un'oretta.