Opinione su La scrittrice del mistero - Alice Basso: Alice Basso - La Scrittrice del Mistero

Alice Basso - La Scrittrice del Mistero

28/05/2018

Vantaggi

Ottimo

Svantaggi

Nessuno


La nostra Ghost Writer preferita finalmente si è dichiarata al commissario Berganza, e diciamolo insieme fanno la loro figura, non sono certo la classica coppietta, certo quando riescono a stare insieme perché ne succedono davvero di tutti i colori... e sappiamo che Vani di colori ne ama solo uno.
Prima di tutto Enrico, il suo editore, le commissiona un thriller da scrivere per Henry Dark, famoso scrittore americano, peccato che di americano ha solo il nome, e Vani preferirebbe vestirsi come la fata turchina piuttosto che scrivere un romanzo per questo autore, ma si sa il lavoro è lavoro e Vani è bravissima nel suo.
Nel mentre poi c'è Morgana, la sua copia 15enne, che è alle prese con nuove canzoni e con il suo amore di sempre, Ema, il chitarrista della band di cui fa parte, e Vani da brava "non mamma" viene messa in mezzo ai problemi adolescenziali della ragazza.
Ci si mette poi anche Lara, la sorella della nostra amica, che dopo tanti tira e molla lascia il marito e si trasferisce in pianta stabile a casa di Vani, proprio a casa sua, il suo santuario, dove sta bene da sola e in frigo ci sono solo patatine al formaggio e birra.
Visto che sembra non ci sia abbastanza gente a disturbare la coppia appena nata Vani - Berganza, arriva anche un nuovo caso dove almeno possono lavorare insieme, e questa volta Vani si trova molto coinvolta perché è il suo ex, Riccardo, ad essere coinvolto in prima persona, ricevendo minacce di morte.
In tutto questo Vani deve superare anche il suo problema più grande, perché hey, cos'è quel sentimento strano che sembra un crampo allo stomaco ma forse non lo è? Sarà mica felicità? Un sentimento nuovo per Vani che non è abituata a gestire, ma se c'è una cosa che sa fare bene è affrontare le difficoltà.
Un romanzo delizioso dove viene alla luce un lato nuovo della protagonista, non solo umorismo nero ma anche un sottile e ben celato sentimento di affetto verso le persone a lei care.
Tutto il romanzo è descritto in modo perfetto, dove si intrecciano le indagini della coppia con il lavoro della scrittrice, per arrivare ad unire le due cose con colpi di scena ben pensati.
Un giallo con una storia, che apprezzo davvero tanto, e dove i personaggi, le ambientazioni ed i fatti spazio temporali sono ben descritti e di facile lettura.
Tutta la narrazione è ben strutturata e per il lettore sarà facile immedesimarsi nella situazione, per passare alcune ore alla ricerca di un colpevole, tra impermeabili e tanto sarcasmo.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

matutteame

  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su La scrittrice del mistero - Alice Basso

  • fb-656
    opinione inserita da Silvia Bollini il 02/05/2020
    Ironica ed autoironica Alice Basso, che torna ad aprile 2018 con un nuovo romanzo della serie con protagonista Vani Sarca, talentuosa ghostwriter e consulente della polizia. Ritroviamo tutti i persona...
    Continua a leggere >
    100%
    A chi ha letto i precedenti volumi della serie della ghostwriter Vani Sarca. A chi legge letteratura d'intrattenimento che si colloca a metà strada fra genere giallo e rosa, condita con molta ironia.
    solo se non piace il genere
  • filicolorati
    opinione inserita da filicolorati il 20/04/2020
    Mi piace Alice Basso, mi piace come scrive senza essere pretenziosa, mi piace la sua ironia e i suoi personaggie in questo quarto romanzo della serie con protaginista Vani Sarca mi sono molto divertit...
    Continua a leggere >
    100%
    La trama centrale è circondata da varie altre sottotrame interessanti
    personalmente non trovati anzi .....