Opinione su L'ultimo lupo: Bello da vedere ma ha poco da dire

Bello da vedere ma ha poco da dire

21/08/2019

Vantaggi

Ottimo visivamente

Svantaggi

mi aspettavo più movimento nella parte finale


Nel 1967, gli intellettuali di Pechino Chen Zhen e Yang Ke si uniscono a un "team di produzione" guidato dal Partito nella Mongolia interna per migliorare il sostentamento dei nomadi, così come i gruppi di cinesi Han che migrano nell'area. Tra i giovani urbani di prima generazione che si offrono volontari per trasferirsi in campagna per imparare dai contadini, è presente Chen un giovane a cui piace leggere osservare e imparare, rimane particolarmente affascinato dai lupi. per cio fa amicizia con il sagace capo mongolo Bilig, che comunica le sue conoscenze sul comportamento del lupi e spiega la loro importanza nel bilanciare l'ecosistema.
Bilig porta Chen a guardare un branco di lupi che aggredisce un branco di gazzelle, e la cinematografia del regista Jean-Marie Dreujou, che ha diretto i Due fratelli di Annaud, trasmette in modo avvincente un palpabile senso dell'istinto assassino degli animali. Nella sequenza di inseguimento più avvincente del film, la telecamera vola sopra la prateria coperta di neve per catturare la sorprendente velocità e l'intelligenza superiore dei lupi mentre avanzano sulle gazzelle e li costringono su un lago ghiacciato Chen, Yang e il figlio di Bilig, Batar, sono incaricati dal gruppo dell'unità di produzione Bao Shungui (Yin Zhusheng) di occuparsi di una scuderia di cavalli allevati per la cavalleria del PLA. Per proteggere i cavalli e gli altri animali, Bao dà l'ordine di razziare le tane dei lupi e uccidere tutti i loro cuccioli, ma Chen salva un cucciolo e lo alleva segretamente. L'avidità e il disprezzo cinesi per le leggi della prateria provocano le bestie in una rappresaglia viziosa, in un altro set pulsante che mette in scena molte scene d'azione in film di guerra o di arti marziali: una lotta brutalmente spietata che coinvolge lupi, cavalli, pecore, cani e umani.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

Segnala contenuto

dani54e

  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su L'ultimo lupo

  • millifly
    opinione inserita da Anonimo il 05/09/2019
    Uscito nel 2015 L’Ultimo Lupo è un film franco – cinese tratto da un romanzo di grande successo ad inizio anni 2000, passato quasi in sordina da noi o almeno a memoria mi sembra così. La storia è ambi...
    Continua a leggere >
    intento e messaggio trasmesso
    nessuno
  • locusta91
    opinione inserita da locusta91 il 12/05/2019
    Questo è un film che mi fa anche capire quanta mentalità e credenza possono esser diverse da un territorio all'altro. E' un lungometraggio d'avventura/drammatico ispirato ad un romanzo un pò sanguinar...
    Continua a leggere >
    Un film che si lascia vedere, per chi interessa sopratutto il periodo storico
    Non lo trovo tanto fluido, l'ambientazione ed epoca non mi interessa molto