• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • testi
  • musica
  • prezzo
1 Opinioni per Mr. Fini - Guè Pequeno (UNIM 1)
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    Guè è tornato! Foto allegate
    opinione inserita da sheffield18 il 15/01/2021
    Mr. FINI è il nuovo album (il settimo in studio) con cui è uscito sul mercato il rapper italiano Guè Pequeno, a due anni dalla pubblicazione del precedente, cioè Sinatra: il titolo attuale deriva immediatamente dal nome del cantante, in quanto Guè Pequeno è semplicemente lo pseudonimo di Cosimo Fini (classe 1980), diventato famoso per il Club Dogo, il gruppo formatosi a Milano nel 2002 costituito da lui, da un altro rapper, Jack La Furia e da un produttore, cioè Don Joe. Comunque, nella scelta del nome dell'album, Guè Pequeno, il massimo rappresentante della muica urban italiana, ha copiato l'abitudine dei grandi rapper americani che una volta famosi, danno il proprio nome all'album, ecco allora Mr. Fini. La cover, tutta in bianco e nero, è abbastanza indicativa di un rapper che ormai ha incontrato il successo: campeggia al centro seduto su una poltrona con uno smoking completamente bianco Guè Pequeno. Qui due particolari colpiscono, le mani, per la precisione la sinistra completamente tatuata ed un enorme gatto, all'apparenza persiano, sguardo sornione, che Guè tiene semplicemente col braccio destro. Alle sue spalle, una per parte, due ragazze (abiti molto succinti e stivaloni con tacchi a spillo finissimi) gli fanno ala, un letto alle sue spalle e in primo piano, un po'sfocata, una scacchiera. Guè Pequeno è sempre stato caratterizzato dalla sua capacità di parlare raccontando le sue esperienze, buone o cattive e anche questa volta non smentisce tale tendenza col meglio e il peggio della sua vita di spettatore e attore. L'album è subito piaciuto sia al pubblico che alla critica (che l'ha definito -prestazione da Oscar-) in quanto sembra mettere in evidenza al meglio le capacità tecniche, di scrittura e racconto del rapper italiano. Guè Pequeno si comporta come un regista capace di ben dirigere il se stesso attore mentre ognuna delle 17 canzoni sembra il frammento di un film. La parte finale di Mr. FINI è quella più intimistica e personale nel riconoscimento della propria umanità e vulnerabilità, mentre ogni singola canzone appare come un capitolo della storia della sua vita e le varie sonorità ci ricordano tutti i viaggi del cantautore, e l'influsso della musica di quei paesi come Francia, Inghilterra, Caraibi, Sudamerica e USA. Comunque, l'album uscito nel giugno 2020, è ancora in un buon posto di classifica, per la precisione al sesto. Ecco la tracklist dell'album con 17 tracce riferite tutte alla vita e alla carriera del rapper in una musica senza tempo (10 di esse hanno la collaborazione di altri artisti, italiani e non, come Mahmood, Carl Brave, Sfera ed altri): 1-L'amico degli amici– 2:59 2. Chico (feat. Rose Villain&Luchè)– 3:21 3. Il tipo – 2:38 4. Saigon– 3:38 5. 25 ore– 3:05 6. Parte di me (feat. Carl Brave) – 2:52 7. Immortale (feat. Sfera Ebbasta) – 3:20 8. Tardissimo (feat. Mahmood&Marracash) – 3:17 9. Medellin (feat. Lazza) – 3:15 10. Cyborg (feat. Geolier) – 3:25 11. Giacomo (feat. Young Rame) – 3:23 12. Dem Fake (feat. Alborosie) – 2:59 13. Mercy on Me (in sbatti) – 3:04 14. No Security (feat. Noizy) – 3:15 15. Ti levo le collane (feat. Paky) – 2:56 16. Stanza 106 – 3:13 17. Ti ricordi? – 3:23 Le scene che ci vengono proposte dalle varie canzoni sono le più diverse: il -tipo- che muore da divo, un carcerato di nome Mauri che ha ancora otto anni da fare, la notte con le sue ossessioni, specie di morte, i volti di uomini che scompaiono nella giungla urbana distrutti da droga e lussi sfrenati. Insomma un album vivo, intelligente e maturo.
    Segnala contenuto
    canzoni e musica varia e intelligente
    nessuno