Opinione su Natale sotto le stelle-Karen Swan : Karen Swan - Natale Sotto le Stelle

Karen Swan - Natale Sotto le Stelle

06/03/2018

Vantaggi

Molto bello

Svantaggi

Nessuno


Meg e Mitch sono fidanzati da tanti anni e stanno per coronare il loro sogno sposandosi, ma poche settimane prima della cerimonia restano bloccati nella loro baita a causa di una grossa nevicata, e da quel momento le cose vanno a rotoli distruggendo tutta la vita di Meg.
A raccogliere i pezzi di Meg ci sono gli amici di sempre, Lucy ed il marito Tuck.
Tutto il mondo di Meg, che girava intorno a Mitch, ora è completamente distrutto, ma a tirarle su il morale arriva Jonas.
I due si sono conosciuti per caso quando durante la tormenta di neve senza linea telefonica, Meg cerca di mettersi in contatto con qualcuno per dare l'allarme usando l'apparecchiatura radio amatoriale del fidanzato, e si riesce a mettere in contatto con Jonas, peccato che lui sia nella Stazione Spaziale Internazionale, insomma Meg è riuscita a mettersi in contatto con un astronauta, un caso abbastanza raro.
I due continuano a sentirsi sia per radio sia per email e lui cerca di tirarle su il morale, ma da lassù non può fare più di tanto, se non guardare le stelle insieme. Quelle stelle che sembrano tanto lontane quanto vicine se si sa che c'è qualcuno lassù che veglia su di lei.
Meg cerca piano piano di ricomporre la sua vita, aiutata anche dalla sorella Ronnie che la invita a passare con lei un po' di tempo a Toronto dove lavora, e Meg sembra stare meglio ma appena torna a casa tutto torna come prima ed i ricordi prendono il sopravvento.
Meg non può perdonare Tuck perché lo incolpa di quanto accaduto, e con l'amica Lucy è un continuo battibecco, da quando poi è incinta Lucy è presa solo da se stessa.
Fortuna che c'è Dolores, la datrice di lavoro e grande amica di Meg, che nonostante l'età ha uno spirito intraprendente e una forza fuori dal comune, una gran donna insomma.
Jonas ritorna sulla terra e Meg rompe i rapporti con lui, in fondo ora che è tornato non ha più bisogno di un'amica di penna con cui passare il tempo.
Più passa il tempo e più Meg inizia a chiedersi se davvero conosce i suoi amici di sempre, perché le menzogne e le scuse improvvisate sono sempre più frequenti, ma mai si sarebbe aspettata che volere sapere la verità facesse così male.
Un libro davvero bello, dove passavo il tempo durante la lettura a piangere o ridere a seconda delle situazioni. Davvero belli i passaggi dove Meg e Jonas si scambiano mail, che fanno sorridere.
Un libro che intrattiene e che fa riflettere, quando conosciamo davvero le persone che frequentiamo e quelle che chiamiamo amici?
Tutta la narrazione è fluida e ben dettagliata, tutti i personaggi e le ambientazioni sono descritti in modo dettagliato e con particolari che rendono tutti molto "reali" cono i loro pregi e difetti.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

matutteame

  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Natale sotto le stelle-Karen Swan

  • jackb60
    opinione inserita da jackb60 il 25/11/2019
    Io vado letteralmente pazzo per il Natale e la neve in genere per cui quando trovo film alla televisione o su qualche piattaforma streaming, ma anche qualche libro che tratta di questo fantastico peri...
    Continua a leggere >
    per veri appassionati di montagna
    nessuno