• 1 persona su 3 lo consiglia
  • 2 persone su 3 indecise se consigliarlo o no
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
3 Opinioni per Peter Pan - Ritorno all'Isola che Non c'è
Ordina per
Visualizza opinioni
  • dani54e
    Un ritorno che poteva anche non starci
    opinione inserita da dani54e il 20/10/2019
    Questo sequel di Peter Pan, che all'epoca della sua uscita era previsto uscisse per VHS e DVD, ma poi sperando nel colpo al botteghino venne disposto per la distribuzione cinematografica per gli amanti dell'animazione per mettere in discussione il rispetto dello studio per la propria eredità, controllare cosa sposare male gli splendidi disegni di personaggi dei classici anni '50 con cui sono stati realizzati in alcun modo per questa occasione, si eccitano per vedere come il polpo del sequel si muove come l'immortale coccodrillo del suo modello e, alla fine, soffrono per vedere come rovina quella che avrebbe potuto essere una delle scene più inquietanti della mitologia Disney. Intendiamoci: i bambini si divertono a guardarlo. Ma non lo rivedranno più, né crederanno in ciò che vedono, quando raggiungeranno l'età di Wendy. Per coloro che credono che l'isola che non c'è sia solo un'attrazione per i parchi a tema, o bei ricordi dell'infanzia soffriranno quando vedranno una delle scene più inquietanti della mitologia Disney (la riunione tra Peter Pan / Wendy) è viziata come ho detto inquietante ma sopratutto almeno per me estremamente triste.
    Belle animazioni
    La Reunion tra i due personaggi
  • fb-10206237824699646
    Non ci sono paragoni col primo Peter!
    opinione inserita da Francesca FiFi Bruno il 19/06/2019
    Da piccolina ho avuto l'occasione di poter visionare la maggior parte dei lungometraggi Disney e Peter Pan non poteva mancare all'appello. Il primo capitolo è stato davvero piacevole in tutto, ma il secondo non ha colmato le mie aspettative. La trama è sempre originale e piacevole, ambientazione sempre inglese e questa volta la vicenda ruota intorno alla figlia di Wendy che non crede molto nelle fate e nella reale esistenza di Peter. Sono gli anni della guerra e il padre di Jane parte per combattere. L'atmosfera è molto tesa e cupa per questo il film mi ha messo un pochetto di soggezione. Anche perché alcune scene sono piuttosto buie e inquietanti . Jane si troverà poi a ricredere alle sue convinzioni, ma metterà in pericolo la stessa vita di trilli. Ovviamente farà anche lei tappa all'Isola che non c'è e ripercorrerà i passi della madre. Certamente ci saranno situazioni piuttosto divertenti grazie ai bimbi sperduti. Capitano uncino non manca, e il lieto fine è però assicurato! Sicuramente la trama, i colori, la grafica tipici Disney sono davvero unici, come anche alcune battute, i personaggi e le ambientazioni da sogno. Purtroppo però la protagonista non è dello stesso livello di simpatia della mamma e questo rende il film un pochetto pesante. Non ci sono paragoni col primo capitolo.adatto a tutti ma personalmente ho preferito il primo film d'animazione!
    Grafica e trama tipica e vivace Disney, personaggi memorabili, piuttosto originale
    Troppe lacrime, alcuni personaggi non così piacevoli come il primo capitolo,
  • bimbabisti
    Wendy ritorna sull'Isola che Non c'è?
    opinione inserita da bimbabisti il 06/06/2019
    Molte volte i sequel di qualche film importante sono sempre senza senso e senza curiosità. Di che sequel starò mai parlando? Sto parlando di Ritorno all'Isola che Non c'è, sequel del classico film Disney Le Avventure di Peter Pan. Questo film d'animazione è uscito nel 2002, basato sull'opera di J. M. Barrie, che si chiama Peter e Wendy. Diretto da Robin Budd e Donovan Cook. Il titolo originale è Return to Never Land. Anche se Wendy non è più co-protagonista insieme a Peter Pan, il film è davvero molto bello, basato su tematiche fondamentali e ammetto che è stato anche molto emozionante soprattutto verso la fine. La nuova protagonista è la figlia di Wendy, Jane diversa dalla sua mamma. Dimenticavo, anche il coccodrillo è stato rimpiazzato, dalla piovra, ce ne saranno delle belle. Consiglio a tutti di vederlo. Wendy Darling è ormai cresciuta, è sposata con due bambini, Jane e Danny. Ma quando il marito di Wendy viene chiamato per andare in guerra (seconda guerra mondiale) Jane non sembra più essere una bambina, vuole maturare subito poiché sente molto la mancanza del padre e non ascolta e non crede più le fiabe della mamma di Peter Pan. Ben presto Jane cambierà idea dopo aver visto la pura verità.
    tutti
    nessuno