• 9 persone su 9 lo consigliano
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
9 Opinioni per Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma
Ordina per
  • monichina76
    Il seguito
    opinione inserita da monichina76 il 11/04/2020
    A molti è piaciuto questo seguito io invece ho preferito il primo film della serie. Non mi piace quando in una storia vengono fuori personaggi del passato. Il film inizia con Elizabeth e Will che vengono arrestati per aver aiutato Jack Sparrow. A Will viene promessa la libertà da Lord Beckett se gli porterà la bussola di Sparrow. Intanto lui riceve la visita del padre di Will ormai trasformato che gli dice che Davy Jones vuole che paghi il suo debito. Davy Jones e il suo equipaggio sono metà umani metà esseri marini. Uno degli elementi che non mi ha fatto amare il film è stata la visione di questi esseri brutti da vedere che danno l'idea dell'umido e viscido. Il debito da pagare è servire sulla sua nove per 100 anni o offrirgli una vita in cambio, l'alternativa è essere perseguitato dal mostro Craken che Jones gli mette alle calcagne. Will trova Sparrow, Elizabeth scappata di prigione trova entrambi. Sparrow per salvarsi cerca un forziere e la relativa chiave. Il film è molto più fantasy del primo molto più ricco di esagerazioni e forzature. I pregi sono i soliti del primo film, divertente, pulito ( è anche per bambini) e con ottimi attori.
    Divertente, pulito, grandi attori
    Creature brutte da guardare
  • cancrina
    La maledizione del forziere fantasma
    opinione inserita da cancrina il 11/04/2020
    Durante questo periodo in cui siamo costretti a stare in casa guardo maggiormente la televisione e tra i film che non avevo ancora visto e ne ho approfittato c'è La maledizione del forziere fantasma secondo episodi della saga I pirati dei Caraibi. I protagonisti sono sempre gli stessi del primo episodi con l'aggiunta di nuovi episodi. Il protagonista indiscusso è Johnny Depp nei panni del pirata Jack Sparrow poi c'è Will Turner interpretato da Orlando Bloom e Elizabeth interpretata da Keira Knightley. In questo episodi tutti i personaggi vogliono trovare il forziere fantasma che non è altro il cuore del mostro marino. Chi trova il cuore può farli fare tutto e inoltre è il padrone del mare. Alla fine di tutti coloro che volevano possedere il forziere viene aperto da Will in modo da poter salvare il padre ma lui sarà costretto a rimanere sempre in mare e tornare nella terra ferma ogni dieci anni. Con questo episodio escono di scena i due personaggi Will ed Elizabeth. Film pieno di effetti speciali e avventuroso. Film facile da seguire e intrigante. Lo consiglio di vedere a chi non lo ha ancora visto.
    carino
    nessuno
  • agave
    Sequel di valore
    opinione inserita da agave il 01/04/2020
    Molto spesso, il sequel di un blockbooster si rivela inferiore al predecessore, anche di parecchie spanne. Questa seconda pellicola sui Pirati dei Caraibi intitolata La maledizione del forziere fantasma invece si difende benissimo nel confronto, molti l'hanno persino trovata superiore al primo film. Merito, certamente, anche di un budget ricchissimo che ha permesso di realizzare ricostruzioni dell'epoca e degli ambienti molto intriganti. al centro della vicenda ci sono sempre Johnny Deep e Orlando Bloom, ma la pellicola si può anche definire un racconto corale perché si ritrovano altre storie di corollario. Buono l'approfondimento dei personaggi, che li rende validi e sfaccettati, e oltre a questi e alle ambientazioni un punto forte del film è che scorre bene, senza cali di tensione e anzi arricchito con degli "ottimi mostri". Ma per fortuna il regista non cerca d'imitare un videogioco, come invece fanno tanti suoi colleghi contemporanei. Magari di tanto in tanto c'è una spavalderia di alcuni personaggi in chiave un po' troppo infantile, ma dato che nell'insieme la pellicola è ben riuscita si può scusare.
    Ambientazione, sceneggiatura, cast, fotografia
    Alcune concessioni al pubblico abituato ai clichè attuali
  • ilalub
    Ottimo sequel
    opinione inserita da ilalub il 01/04/2020
    Quando uscì questo film fu un'apocalisse per vederlo: il cinema ebbe un blackout. Poi comunque riuscii, e anche se è diverso dal primo, è chiaramente parte della stessa storia, e l'ho adorato. La trama è sempre articolata, con le sue piccole sotto trame come la storia di Elizabeth o l'isola dei cannibali, e tutto si riconduce alla storia principale. Le new entry del cast sono eccezionali, ma onorabile menzione va a Davy Jones. E' maledetto, condannato a fare quello che fa, disilluso, tradito, triste, e tutto questo l'ha portato a svilupare una crudeltà disumana (e vista la sua condizione, ci sta) al contrario invece di Beckett, che è il classico cattivo detestabile, ma che storicamente verrebbe classificato come buono, quello che cerca di distruggere la pirateria. Tia Dalma ha uno strano, strano fascino, ma è un personaggio molto intrigante anche quando non si sa con totale certezza chi sia ancora. Comunque liberate il cracken.
    quasi tutto
    alcune scene un po' troppo crude per i bambini
  • biancaneve
    Un pirata famoso
    opinione inserita da biancaneve il 09/01/2019
    Chi non conosce almeno la sigla e Jack Sparrow de “I pirati dei Caraibi” senza aver mai visto il film? Un successo nato dal primo episodio “La maledizione della prima luna”. “ La maledizione del forziere fantasma” è invece, il secondo capitolo della fortunata saga. Ho visto il film appena uscito nelle sale nel 2006 che mi ha catturato per la dinamica e gli effetti speciali. La scena inizia con l’arresto di una coppia che, nel primo capitolo favorirono la fuga di Sparrow. La libertà dei due viene barattata con il recupero della bussola di Sparrow, atta a condurre, chi la possegga, verso l’oggetto che più desidera. Qui si rivela l’emblema delle due misteriose navi sempre presenti nei film: la “Perla Nera” e “L’Olandese Volante” e le loro storie. A seguire, si ritrovano le prime tracce della “mappa” che mostrano come trovare il forziere che custodisce il cuore pulsante del capitano Jones. L’inadempimento di Jack ad unirsi, molti anni prima, alla ciurma dell’Olandese Volante, viene saldato da Jones (capitano di quest’ultima) imprigionando Jack e la sua Perla Nera nel forziere ma, il cuore è stato trafugato e un nuovo capitano subentrerà al suo posto: Barbarossa. Record d’incassi, oltre ad essere uno dei film con il costo più alto nella sua realizzazione.
    adatto a tutti con trama, sviluppo e ambientazioni dinamiche e mai noiose
    nessuno
  • dani54e
    opinione inserita da dani54e il 08/07/2017
    La maledizione del forziere fantasma e il capitolo della saga di pirati dei Caraibi che io preferisco, sia perché è la continuazione del primo capitolo (altro film fantastico) ma sopratutto per l'ambientazioni più dark che il film propone. Anche il questo secondo capitolo gli effetti speciali sono u...
    Continua a leggere l'opinione »
    Ottimo intrattenimento
    Nessuno
  • millifly
    opinione inserita da millifly il 13/06/2017
    la maledizione del forziere fantasma è il secondo capitolo della saga fantasy legata al mondo dei pirati con ancora una volta protagonisti Jhonny Depp e Orlando Bloom. Nel secondo capitolo della storia si sviluppa e approfondisce di più la storia di Will che da semplice maniscalco innamorato di Elis...
    Continua a leggere l'opinione »
    storia ed effetti speciali
    nessuno
  • galaxy93
    opinione inserita da galaxy93 il 13/06/2017
    Tutti i più grandi fan di portai dei Caraibi come sapranno che Jack Sparrow è un pirata e come a tutti i pirati piace oro e guadagni facili. Ecco perché in questo nuovo episodio di una delle saghe più conosciute degli ultimi anni si dovrà assistere ad una delle trame a mio avviso più belle e complet...
    Continua a leggere l'opinione »
    Ottima la trama,durata grandiosa
    Non ci sono per me
  • fedebimba
    opinione inserita da fedebimba il 11/06/2017
    Ciao. Parlo di nuovo dei Pirati dei Caraibi e questa volta parlerò del sequel ed è il numero 2, La maledizione del forziere del fantasma. Questo film è uscito nel 2006 ed i protagonista sono sempre gli stessi del precedente film. Come ho già detto il mio preferito è sempre Johnny Deep, che è braviss...
    Continua a leggere l'opinione »
    trama
    nessuno