• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • testi
  • musica
  • prezzo
1 Opinioni per Power Up - AC/DC (2020)
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    Una saetta al neon rosso Foto allegate
    opinione inserita da sheffield18 il 30/11/2020
    Power Up ( anche PWR/UP, o a volte lo slash sostituito con la folgore) del gruppo rock australiano AC/DC, registrato tra il 2018 e il 2019, è appena stato pubblicato (13 novembre 2020) per Columbia Records e Sony Music Australia ed ha già raggiunto i primi posti delle classifiche di vendita in almeno 18 Paesi tra cui Italia, Irlanda, Germania, Norvegia, Regno Unito e Usa, mentre in Australia è il loro sesto album a raggiungere il primo posto. Il tutto nello sfolgorio del rock più puro e duro e nell'ammirato stupore dei loro tantissimi fans, alla faccia di coloro che li davano per finiti dopo la pubblicazione nel 2014 di Rock or Bust che non era piaciuta a molti! La cover colpisce per i colori: un rossissimo AC/DC su sfondo meno rosso che declina per passare al nero del contorno. Si tratta del sedicesimo album in studio (escludendo TNT uscito solo in Australia) e, se anche non presenta grandi novità continuando sulla stessa linea musicale, è un lavoro convincente dimostrando che si può essere credibili anche con un medesimo stile per i 45 anni della loro leggendaria carriera, se lo stile è l'inconfondibile sound di questa band. Ed è un chiaro piacere, una vera boccata d'ossigeno, in quest'epoca di sovvertimenti e confusione ritornare a sentire la stessa solita meravigliosa musica degli AC/DC in un album di vera energia e completa potenza. I 5 elementi della band sono: -Angus Young – chitarra solista, -Brian Johnson – voce -Cliff Williams – basso -Phil Rudd- batteria -Stevie Young- chitarra ritmica (nipote dell'indimenticato Malcom morto proprio in Novembre 3 anni fa): Stevie sembra avere imparato molto bene dallo zio. Angus Young (soprannominato dio Angus) in un'intervista ha spiegato prima di tutto il significato del titolo Power Up: ha sottolineato che tutte le produzioni degli AC/DC si basano sulla potenza, sul potere della musica e delle parole. Il titolo è stato pensato anche per un futuro ritorno alla normalità quando nei concerti gli AC/DC accendono solo col suono delle loro chitarre, il pubblico creando un'atmosfera magica. D'altra parte Power Up si collega anche benissimo al nome della band AC/DC che come sigla significa Corrente Alternata/ Corrente Continua; Angus ha ricordato infine che l'album esce come dedica a Malcom, l'amico e compagno morto nel 2017. Il disco è disponibile in diverse versioni: CD, digitale, vinile e deluxe. Quest'ultima è un'edizione limitata con un libretto in aggiunta pieno di foto e in più un cavetto USB che collegato permette al logo sulla scatola di rimanere illuminato. La tracklist in un ritmo impetuoso comprende 12 canzoni, di cui Shot in the Dark è uscita in anteprima come appetitoso antipasto e brano chiave dell'album: 1. Realize 2. Rejection 3. Shot In The Dark 4. Through The Mists Of Time 5. Kick You When You’re Down 6. Witch’s Spell 7. Demon Fire 8. Wild Reputation 9. No Man’s Land 10. Systems Down 11. Money Shot 12. Code Red. Tra le 12 canzoni sinceramente non saprei quale scegliere perchè sono tutte godibilissime, dalla prima all'ultima, nella forza più pura del più puro e rombante rock. Let there be rock! Per divertirsi e con gusto.
    Segnala contenuto
    rock, rock e ancora rock
    nessuno