• 1 persona su 1 lo consiglia
  • trama
  • divertimento
  • spessore
  • per tutti
  • per bambini
1 Opinioni per Scorrida - Arezzo
Ordina per
  • vesponethebest
    Sulla falsariga della Corrida
    opinione inserita da vesponethebest il 22/07/2019
    La Scorrida ad Arezzo, frazione di Quarata, si svolge ogni anno nell'ultima decade di luglio ed è impostata più o meno sulla falsariga della Corrida, attualmente in onda su Rai1 con la conduzione di Carlo Conti. Ho avuto modo di partecipare a questo evento lo scorso sabato sera presso il campo sportivo del posto, in tutto eravamo 13 concorrenti, a presentare la serata la nota conduttrice Nathalie Caldonazzo con Lucio il valletto, già protagonista due volte alla Corrida di Carlo Conti e Francesco Duranti, volto molto noto nella zona di Arezzo. Sono arrivato da queste parti prima delle sei, anche perché bisognava prepararsi per la cena e poi per l'evento per il quale erano previste circa mille persone fra i posti sul prato e i posti sulla tribuna. Il campo sportivo in questione come ho accennato si trova alla frazione Quarata, pochi chilometri dal capoluogo Arezzo e lungo la strada che porta al paese di Castiglion Fibocchi in direzione del Valdarno. La cena è stata a buffet con affettati e crostini e le bevande. Prima di andare definitivamente sul palco abbiamo fatto delle prove generali per verificare la base musicale per tutti coloro che come me si sarebbero esibiti come cantanti. A differenza della normale Corrida, la serata è iniziata ufficialmente poco prima delle dieci per concludersi che erano quasi le una. Il giuramento lo abbiamo fatto con gli abiti normali e solo successivamente ci siamo andati a cambiare per mettere quelli dell'esibizione. Io sono stato il settimo concorrente per ordine di apparizione, ricordo che invece su Rai 1 fui quindicesimo. Ho ancora una volta portato la canzone Susanna di Adriano Celentano, che come ho voluto ricordare sul palco venne arrangiata dal maestro Pinuccio Pirazzoli che è direttore d'orchestra non solo della Corrida, ma anche di Tale e Quale show, altra trasmissione di successo di Carlo Conti. Sono stato proprio presentato come fan del conduttore toscano di Rai 1 dal valletto Lucio e giustamente Nathalie Caldonazzo, conduttrice simpatica e alla mano ha voluto sapere le ragioni del fatto che sono un suo grande estimatore e le ho spiegato che lo seguo ormai da anni e che ritengo anche di imitarlo per la sua abbronzatura. La serata è stata indimenticabile, esibizioni ottime e hanno vinto i cabarettisti chiamati Gianduiotti, provenienti nientedimeno che dalla zona di Castiglion Fibocchi e che hanno fatto ridere il pubblico. Oltre a me hanno partecipato anche i due concorrenti umbri che sono stati alla Corrida di Rai1 in puntate diverse dalla mia, ossia un fachiro e poi un rumorista, rispettivamente di Marsciano e San Giustino, provincia di Perugia. Lo spessore della serata è ottimo e direi che è proprio per tutti, con un divertimento senza eguali, anche se ho potuto notare le notevoli differenze fra esibirsi su un palco di un campo sportivo di fronte a mille persone ed invece andare su un palco di una trasmissione televisiva Rai1 quale è la Corrida, direi delle sensazioni diverse ma altrettanto belle. Sono anni che ormai questa manifestazione ha successo in questa frazione di Arezzo, lo scorso anno al posto di Nathalie Caldonazzo era venuta Francesca Rettondini, nota attrice e conduttrice. Direi che un evento così è imperdibile per chi proviene dalla Toscana e anche dall'Umbria, certo è un po' lontano da dove abito, ma ne è assolutamente valsa la pena. Mi hanno consegnato al termine della serata un apposito attestato di partecipazione, un bel gesto da parte dell'organizzazione. Spero di poter partecipare in futuro ad altre serate simili, perché la regola fondamentale è divertirsi. Il giudizio per me su questo evento è eccellente ed è stato merito di Francesco Duranti che mi ha invitato cordialmente avendomi visto su Rai1 ed anche di coloro che mi avevano confermato ai tempi alla trasmissione.
    tanto divertimento
    no