• 1 persona su 3 lo consiglia
  • 1 persona su 3 non lo consiglia
  • 1 persona su 3 indecisa se consigliarlo o no
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
3 Opinioni per Sucker Punch
Ordina per
  • jimorris
    opinione inserita da jimorris il 21/12/2019
    Il mio titolo banalizza l'opera di Snyder che parte con presupposti molto più elevati del risultato finale e del mio giudizio. La protagonista è Baby Doll, una ragazzina che alla morte della madre resta con il patrigno violento e stupratore che uccide la sorella, ma incolpa lei e la fa rinchiudere i...
    Continua a leggere l'opinione »
    grafica, intenti, dettagli
    interminabile noia
  • dani54e
    opinione inserita da dani54e il 18/10/2019
    In una trama in cui la libertà è l'unica possibilità di sopravvivenza, anche se immaginata, BabyDoll è una giovane donna che ha perso la madre ed è finita in un sanatorio dal patrigno senza scrupoli. Con un intervento chirurgico che sarà distruggere il vostro cervello che si svolgerà in cinque giorn...
    Continua a leggere l'opinione »
    Buoni effetti speciali
    Narrativamente molto semplice e a tratti anche noioso
  • bimbabisti
    che cos'è???
    opinione inserita da bimbabisti il 06/09/2019
    Apriamo la giornata con una recensione di un film, che secondo i miei gusti, è insolito e senza senso. Questo film è uscito nel 2011 ed è stato scritto, prodotto e diretto da Zack Snyder. Il cast è tutto al femminile ad eccezione di due attori, di cui solo uno ha un ruolo più rilevante. Le donne di fondamentale importanza sono: Emily Browning, Vanessa Hudgens, Abbie Cornish, Jamie Chung e Jena Malone. Come tipologia di genere, mi piace, ossia quel fantasy con il tocco di azione, ma la trama secondo me è tutta strana e stravolta! Molte volte mi sono persa, c'è qualcosa che non va. Io lo definirei più un tentativo tra un Alice nel Paese delle Meraviglie e traumi sadici senza senso. Oppure una pubblicità sugli istituti di igiene mentale su casi umani sani??? Sinceramente non saprei che dire se non che è totalmente bocciato per me. Verso gli anni 50, una ragazza di nome Babydoll, viene accusata da suo padre, seppur ingiustamente, di aver ucciso la sorella più piccola. In realtà è stato il padre, poiché in seguito alla morte della moglie, ha letto il testamento che l'eredità andrà alle figlie. Dopo di ciò, intende lobotomizzare Babydoll.
    nessuno
    tutti