• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Un uomo del popolo - Achebe Chinua
Ordina per
Visualizza opinioni
  • little51
    Contro Foto allegate
    opinione inserita da little51 il 05/04/2018
    Il romanzo “Un uomo del popolo” di Achebe Chinua ci trasporta nell’Africa Nigeriana, là dove intorno al 1960 vi fu un succedersi di governi corrotti e corruttori alternati a dittature militari altrettanto negative. Il protagonista che racconta in prima persona, ci presenta la situazione complessa del Paese attraverso gli occhi di un insegnante della provincia che incontra un Ministro del Governo che in realtà è stato un suo vecchio insegnante. Il Ministro Nanga si dimostra fellicissimo e addirittura lo invita nella capitale come suo ospite per tutto il periodo che vuole e l’uomo (un uomo del popolo appunto) accetta perchè ha in mente di incontrare una ragazza che vive lì e che gli piace. Ma il Ministro gli ruba la ragazza e il nostro decide di ribellarsi: poteva sopportare la corruzione e i pasticci di un Governo corrotto, ma non che lo si toccasse così da vicino e decide di presentarsi alle elezioni in un partito di opposizione. Ma da lì le cose si complicano e per lui cominciano davvero i problemi. Il romanzo presenta una prosa asciutta, con frasi corte e non complesse, ma esso non si presenta di facile comprensione per cui non è adatto a tutti.
    Segnala contenuto
    conoscere la realtà nigeriana
    lettura complessa