Opinione su Virgilio Mail: Come usare Virgilio Mail su un client di posta

Come usare Virgilio Mail su un client di posta

26/03/2018

Vantaggi

Veloce e sicuro

Svantaggi

non ne ho trovati


Scegliere il provider mail più adatto alle proprie esigenze è il primo passo da compiere, per assicurarsi un servizio di posta elettronica pienamente adeguato ad ogni necessità di comunicazione.
Virgilio Mail è considerato tra i migliori client di Web Mail che consentono di ricevere, spedire o organizzare, la posta elettronica di ciascun utente senza dover necessariamente scaricare un’app o un software.
Creare un indirizzo di posta con Virgilio Mail è semplice e veloce e consente di avere 3GB di spazio in archiviazione e di spedire i files per un peso massimo di 2GB.

Servono pochi passaggi per creare un Account Virgilio Mail

Basta visitare la pagina principale e procedere con la registrazione gratuita, dopo aver correttamente compilato gli appositi campi del modulo d’iscrizione.
Scelti username e password, bisognerà poi impostare una domanda di sicurezza, che servirà a recuperare le credenziali di accesso in caso di smarrimento, e accettare le condizioni d’uso della licenza.
Completati questi piccoli passaggi e ultimata la procedura di registrazione, sarà possibile ottenere l’indirizzo mail in questo formato "nome@virgilio.it".
Il servizio, ben strutturato, è corredato anche di funzione "sfoglia" che consente di esaminare agevolmente tutti i files multimediali ricevuti in allegato, e di funzione Spam in grado di riconoscere e classificare tutti i messaggi da filtrare.
L’uso del provider di posta elettronica Virgilio Mail, necessita la digitazione in un browser di https://mail.virgilio.it/, ma questa opzione non esaurisce le possibilità di accesso.
L’utilizzo del proprio account di posta elettronica Virgilio, infatti, non solo può essere utilizzato accedendo a un browser, digitando l’indirizzo indicato prima, ma può anche essere legato ad uno tra i classici client di posta tradizionale, per esempio Thunderbird,Microsoft Outlook oppure Mail per Mac; ognuno con proprie impostazioni di configurazione, che adesso esamineremo più in dettaglio.
Prima di procedere con le indicazioni di configurazione di ciascun client, vi invitiamo a seguire correttamente tutta la procedura.
Procedete lentamente e non dimenticate alcun passaggio.
Non invertite gli ordini di inserimento e digitate correttamente tutte le voci. Questo vi consentirà di avere il vostro account Virgilio Mail perfettamente funzionante; in caso contrario, vi troverete a fare in conti con un mancato funzionamento del servizio, con la conseguente nonché spiacevole conclusione di non poter inviare/ricevere posta elettronica.

Configurazione di Virgilio Mail in Microsoft Outlook

Dopo essere entrati nel client di posta elettronica Microsoft Outlook, cliccate sul pulsante "File" posto nella parte alta alla vostra sinistra, selezionate la voce "Impostazioni Account", cliccate nuovamente la sezione "Impostazioni account" e recatevi alla voce "Posta elettronica" cliccandovi; a questo punto cliccate su "Nuovo".
Per una migliore individuazione dei passaggi da seguire in questo primo Step, e averne memoria senza rileggere il contenuto, vi indichiamo di seguito la sequenza:

File > Impostazioni Account > Impostazioni Account > Posta Elettronica > Nuovo

A questo punto, spuntate la voce "Configurazione manuale (oppure configura manualmente) le impostazioni del server" e fate click sul tasto "Avanti" e nuovamente "Avanti".
Completate queste semplici operazioni, inserite nel modulo che vi si presenterà quanto vi indichiamo:

Nome – il vostro nome
Indirizzo di posta elettronica – l’indirizzo Virgilio Mail che avete creato precedentemente
Tipo Account del server – IMAP
Server della posta in arrivo – in.virgilio.it
Server della posta in uscita SMTP – out.virgilio.it
Nome utente (per la casella di posta) – indirizzo Virgilio Mail
Password – quella che avete scelto in fase di creazione del vostro login Virgilio Mail

Inseriti tutti i dati negli appositi spazi, spuntate la voce "Richiesto accesso autenticato con password di protezione (SPA)" e cliccate su "Altre Impostazioni" in basso a destra; selezionate la scheda "Server della posta in uscita" e spuntate le due voci seguenti:

1. il server della posta in uscita (SMTP) necessita di autenticazione;
2. utilizza le stesse impostazioni del server della posta in arrivo.

Cliccate su OK, poi su AVANTI, poi su CHIUDI, poi su FINE.
Configurazione completata!

Configurazione di Virgilio Mail in Mozilla Thunderbird

Dopo essere entrati nel client di posta elettronica Mozilla Thunderbird, cliccate sul pulsante "Menu" collocato in alto a destra. Potete facilmente individuarlo perché presenta un’icona grafica rappresentata da tre linee orizzontali. A questo punto, selezionate la voce "Opzioni" e poi la voce "Impostazioni Account" nelle scheda che vi si aprirà.
A questo punto, cliccate sul pulsante "Azioni Account" e successivamente su "Aggiungi account di posta". Nel modulo che vi comparirà digitate:

- il vostro nome
- il vostro indirizzo Virgilio Mail
- la vostra password dell’indirizzo di posta Virgilio Mail

Dopo aver compilato questi campi, cliccate su "Continua" e poi su "Configurazione Manuale".
Completati questi passaggi compilate il modulo che vi si presenterà con le seguenti indicazioni:

Nome – il vostro nome
Indirizzo – il vostro indirizzo Virgilio Mail
Password – la vostra Password Virgilio Mail
In entrata: IMAP, in.virgilio.it, Porta 143, Nessuna, Password cifrata
In uscita: SMTP, out.virgilio.it, Porta 587, Nessuna, Password cifrata
Nome utente: il vostro indirizzo Virgilio Mail

Cliccate su FATTO e spuntate la voce "Sono consapevole dei rischi"; riclick su FATTO e avete completato la configurazione di Thunderbird.

Configurare Virgilio Mail su Mac

Se avete esigenza di configurare il vostro account Virgilio Mail sul vostro Mac, dovrete avviare l’applicazione Mail: il client di posta elettronica predefinito di OS X. Lanciata l’applicazione Mail selezionate la voce "Aggiungi Account" dal menu "File".
A questo punto, vi si aprirà una finestra nella quale dovrete inserire:

- nome completo
- indirizzo Virgilio Mail e Password

Cliccate su "Continua", attendete qualche secondo e ignorate eventuali messaggi di "errore" cliccando nuovamente su "Continua". Giunti a questo punto, selezionate la voce "Tipo account" e poi la sezione "IMAP". Cliccate per 4 volte su "Continua" e infine su "Crea".
Se nonostante la corretta e scrupolosa attenzione a questa guida la vostra configurazione di Virgilio Mail su Mail di OS X dovesse andar male, vi indichiamo qui di seguito i settaggi da inserire in ogni voce corrispondente:

Posta in entrata

Tipo di Account: POP
Nome Utente: il vostro indirizzo mail "nome@virgilio.it"
Password: la vostra password
Nome host del server: in.virgilio.it
Porta del server:110
Autenticazione:Password

Posta in uscita

Nome Utente: il vostro indirizzo mail "nome@virgilio.it"
Password: la vostra password
Nome host del server: out.virgilio.it
Porta del server: 25
Autenticazione: Password

Ci auguriamo di avervi fornito una guida semplice ma esaustiva e speriamo che possiate utilizzare al meglio il vostro account di Virgilio Mail.
Le potenzialità di questo client di posta elettronica sono ancora più ricche e rinnovate e non finiscono qui.
Se avete più indirizzi di posta elettronica, potete tranquillamente gestirli tutti contemporaneamente in Virgilio Mail; potrete trovare un servizio Drive, grazie al quale usufruire di un spazio personale raggiungibile da ogni dove, nel quale salvare e condividere i files; oppure estendere lo spazio di archiviazione fino a 100GB con Virgilio Mail Plus.
Cliccando su virgiliomail.virgilio.it potrete trovare tutte le info!

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

Segnala contenuto

stefano

  • funzionalità
  • Utilità
  • convenienza
  • occupazione memoria
  • difficoltà utilizzo
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Virgilio Mail

  • michelebarluzzo
    opinione inserita da michelebarluzzo il 12/07/2020
    Il servizio Virgilio ti dà la possibilità di creare uno, o anche di più, indirizzi e-mail gratuiti, da poter utilizzare a livello personale o lavorativo, con il dominio Virgilio.it. Innanzitutto, nel ...
    Continua a leggere >
    valido
    troppa pubblicità
  • crisantemo
    opinione inserita da crisantemo il 05/06/2020
    Molto facile da utilizzare la casella postale di Virgilio, ci vogliono davvero pochissimi minuti per la registrazione ed il gioco è fatto. Le funzioni sinceramente sono molto basiche, ci sono poche az...
    Continua a leggere >
    si
    dipende
  • almond88
    opinione inserita da almond88 il 05/05/2020
    Sinceramente sull' utilizzo di questo spazio mail, non saprei proprio soddisfatta a livelli estremi. Ricordo che è stata una delle prime mie email con l' approccio del personal computer, e non era mol...
    Continua a leggere >
    dipende
    dipende
  • festina
    opinione inserita da Anonimo il 01/05/2020
    Non la uso più da anni ma l'avevo avuta una casella di posta elettronica di Virgilio. Non gli trovo difetti in genere, è funzionale, gratuita ed anche intuitiva. Ciò la rende fruibile sin da subito an...
    Continua a leggere >
    valida
    nessuno
  • hecate
    opinione inserita da hecate il 15/04/2020
    Aprii per provare questa casella, una mail anni fa su Virgilio e mi trovai bene. Tanto che ancora ce l'ho. Poi di recente ne ho aperta un altra per separare mail di lavoro e mail di svago. Ebbene dopo...
    Continua a leggere >
    Tanti
    Uno (leggere)