• 1 persona su 2 lo consiglia
  • 1 persona su 2 indecisa se consigliarlo o no
  • Rapporto Qualità/Prezzo
  • Qualità Audio
  • Materiali
  • Comfort
  • Praticità
2 Opinioni per Wharfedale Pro
Ordina per
  • macfaggiani
    Nella media
    opinione inserita da macfaggiani il 09/05/2019
    Anni fa ho acquistato un amplificatore per il mio stereo (nota: per amplificatore, non intendo uno speaker, ma il componente attivo che, collegato a giradischi, radio e lettore CD, permette l'amplificazione tramite casse passive). Ho quindi cercato delle casse passive da abbinarvi, consone ad un budget medio basso. Ho infine trovate una coppia di casse passive della Wharfedale, che inizialmente mi hanno soddisfatto. La definizione del suono era piuttosto buona, chiara, cristallina. Con il passare del tempo, le casse non hanno retto gli "sforzi" (anche se devo ammettere che non ho mai particolarmente esagerato coi volumi). Una delle due casse "friggeva", soprattutto quando impostavo le frequenze dei bassi. Ora è deceduta. L'altra è sopravvissuta, ma le prestazioni non sono soddisfacenti. In conclusione: marca accettabile, senza infamia nè lode (per la sua fascia di prezzo). Buono comunque il design.
    Prodotto di qualità accettabile per chi ha un budget medio-basso
    non adatte ai palati fini
  • gianfrancom
    opinione inserita da gianfrancom il 10/04/2018
    Wharfedale è un marchio britannico abbastanza storico nel settore, risalente al 1932, con il nome già avveniristico di Wharfedale Wireless Works. Produceva speakers e componentistica audio, e lo fa ancor oggi. Negli anni a seguire si occupò anche della produzione di impianti Hi-Fi e componentistica ...
    Continua a leggere l'opinione »
    prezzi nella media, affidabile
    qualità e fascia di prodotto medio-bassa