• 3 persone su 3 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
3 Opinioni per Apes revolution
Ordina per
  • millifly
    La rivoluzione non umana
    opinione inserita da millifly il 27/10/2019
    Film molto particolare sequel del fortunato Il Pianeta delle scimmie, che all’epoca ebbe anche un discreto successo di pubblico e critica. Apes revolution ne prende i fasti del passato e li riconduce in un’ottica moderna e decisamente più spettacolarizzata, in linea con i tempi moderni di visualizzazione. La storia è ben nota e riprende sotto trame del film precedente con l’inversione dei ruoli e dei poteri tra umani e scimmie, altamente umanizzate non solo nelle espressioni ma anche nell'aspetto. Ora questi essere super intelligenti hanno colonizzato il pianeta e gli umani devono nascondersi e proteggersi da loro. Ci sono però elementi in grigio che non stanno solo o meglio non del tutto da una parte e credono nella convivenza tra le due razze. Film molto all’americana che gioca su tanti clichè e molti effetti speciali deve piacere il genere alla fine intrattienine nel solito modo che fanno queste pellicole. Lo consiglio e piace. A me non è dispiaciuto affatto, io lo consiglio, piacevole e fa riflettere su certe tematiche, cosa che non dispiace.
    trama
    nessuno
  • dani54e
    opinione inserita da dani54e il 11/08/2019
    Apes Revolution Il pianeta delle scimmie, è un film forte, intelligente e ferventemente impegnato nella sua premessa, e lascia un retrogusto intrigantemente amaro. Come il suo predecessore del 2011 da cui prende in prestino luoghi e ricordi. L'attore che interpreta Cesare gli ha dato un atteggiament...
    Continua a leggere l'opinione »
    Coinvolgente, ottimi personaggi e ambientazione
    nessuno
  • monichina76
    Bel film
    opinione inserita da monichina76 il 09/06/2019
    Il film è il seguito di l'alba del pianeta delle scimmie. Il primo film mi è piaciuto di piu per il forte carico emotivo e per l'amicizia tra i protagonisti. Anche il secondo è un film valido con bei effetti speciali, brevi attori e una trama mto interessante e non superficiale. La centralità viene ancora data ai rapporti tra i protagonisti un uomo e una scimmia Cesare più umana e più intelligente di tutti, ma con minore risalto. Siama ad anni di distanza dai fatti del primo film Cesare è nella foresta a capo del suo gruppo di scimmie intelligenti mentre un gruppo di umani sopravissuti all'epidemia vivono rintanati in una città distrutti. Gli uni ignorano l'esistenza degli altri fino a quando si scontrano. Da entrambe le parte c'è chi vorrebbe un conflitto ma Cesare da una parte e Malcom un umano saggio dall'altro credono che si possa convivere usando aree diverse e cooperando e tra i due nasce un'amicizia. Il film ha una bella sceneggiatura i personaggi sono un esempio di civiltà , bellissimi gli effetti speciali soprattutto riguardo alle scimmie e non manca l'azione. Io lo consiglio anche se non è bello come il primo.
    Bella trama, bei effetti speciali, bravi attori
    Nessuno