Opinione su Ayrton Senna: Un mito ad alta velocità

Un mito ad alta velocità

29/01/2016

Vantaggi

Pilota velocissimo. Maestro sotto la pioggia.

Svantaggi

In alcune circostanze troppo emotivo.


Quel maledetto 1° Maggio 1994 ci ha tolto uno dei piloti più veloci e vincenti di sempre.
Ayrton Senna ha iscritto di diritto il suo nome nella Leggenda della Formula 1.
Pilota velocissimo ed istintivo, si esaltava in condizioni di pista estreme, dove la sensibilità del driver fa la differenza.
Risultava praticamente imbattibile sulla pioggia.
Un saggio della sua straordinaria bravura sul bagnato lo offre alla prima stagione in Formula 1, al volante della modesta Toleman, che riesce a portare al secondo posto nel GP di Monaco, una delle sue piste preferite.
Dopo quel primo exploit, arrivano il passaggio prima alla Lotus e poi alla McLaren, dove incontra il suo compagno-nemico Alain Prost, con il quale da vita ad epici battaglie.
Il senso pratico e l'intelligenza del francese contro l'istinto e la velocità del brasiliano.
Ayrton vince tre titoli mondiali, con 41 vittorie e la bellezza di 65 Pole position, record superato solo da Schumacher.
Arriva poi la Williams, la nuova sfida, che però si conclude tragicamente nell'impatto alla Curva del Tamburello, in funesto weekend che vide la morte nelle prove del pilota austriaco Roland Ratzenberger.



Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

fb-edoardoderosa

  • pericolosità
  • difficoltà
  • sforzo fisico
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Ayrton Senna

  • briciola
    opinione inserita da briciola il 10/02/2016
    Senna, vincitore di 3 mondiali, è stato un mito incredibile. Ancora oggi, nonostante sia morto in pista nel 1994, è considerato uno dei piloti migliori di ogni epoca ed il rimpianto è molto se si pens...
    Continua a leggere >
    mito assoluto, vincente, re della pioggia
    no
  • fb-francacira
    opinione inserita da Franca Cira il 01/02/2016
    Senna è stato una stella del Circus della Formula 1, negli anni 80 era il miglior pilota e duellava con Prost per il titolo di campione del Mondo. Lo ha vinto tante volte quel titolo e ancora avrebbe ...
    Continua a leggere >
    mito senza tempo, campione di tutti
    non gliene trovo
  • fb-844
    opinione inserita da Anonimo il 01/02/2016
    Segue spesso le corse della Formula uno anche se non sono molto esperta, però è uno sport che mi piace anche se lo reputo pericolo. Infatti, proprio perchè è pericolo oggi Ayrton Senna non è più tra n...
    Continua a leggere >
    campione assoluto, mago nella pioggia
    no
  • jimorris
    opinione inserita da jimorris il 30/01/2016
    Quando ancora c'era la formula 1 e la si seguivo con passione perchè non era tutto ultra-tecnologico come oggi, ma era davvero il pilota a fare la differenza. E piloti come Senna hanno acceso la passi...
    Continua a leggere >
    classe, velocità, eleganza
    non ci sono piu piloti così.