• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • qualità
  • sicurezza
  • competenza
  • tempistiche
1 Opinioni per Desmon Pluris Ultracongelatori
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    Un freezer veramente ultra
    opinione inserita da sheffield18 il 30/11/2020
    Da quando è cominciata più o me no un anno fa (ancora non si sa con precisione) la pandemia di covid, i laboratori di ricerca farmaceutica del mondo hanno iniziato a lavorare per produrre al più presto possibile un vaccino e finalmente, tra ottobre e novembre sono usciti i primi risultati. Per alcuni di questi (tutti con probabilità di riuscita oltre il 90%), come per esempio per quello della casa farmaceutica Pfizer, servono mezzi di stoccaggio prima e spostamento poi molto particolari, cioè congelatori che possano raggiungere temperature che ai comuni mortali sembrano folli, cioè -80/-85°! Quindi, mentre i laboratori si incaricano di effettuare gli ultimi test per cominciarne poi la produzione di massa, sono state cercate in tutte le parti del mondo le aziende capaci di produrre congelatori di un alto livello. La Pfizer si è rivolta ad una di queste eccellenze e precisamente il marchio Desmon Pluris, uno dei re della catena del freddo, con sede a Nusco, in Irpinia, provincia di Avellino, regione Campania, stato Italia, da qualche anno parte del gruppo statunitense The Middleby Corp. Dopo intensi studi finalmente gli ultracongelatori sono già in produzione e hanno bisogno solo delle ultime certificazioni: sono in grado di conservare i vaccini grazie al fatto che raggiungono e mantengono molti gradi sotto zero, precisamente dai -60 ai meno 86. Essi sono diretti sia alla ditta Pfizer, sia in via successiva ai vari mezzi di trasporto (per esempio camion) e soprattutto come tappa finale ospedali, aziende sanitarie, istituti di ricerca, farmacie. Ciascuno è in grado di contenere e conservare ben 5.000 dosi di vaccino. La Desmon Pluris contattata dai più importanti istituti americani è riuscita ad attuare il progetto che ha portato a due tipi di congelatori, uno dei quali si dice unplugged, cioè risulta capace di mantenere la bassissima temperatura anche senza elettricità, con uno scarto di +/-1°, resistendo almeno per 72 ore. Un onore per l'Italia.
    mantiene gradi estremamente bassi
    nessuno