• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Doctor Sleep Stephen King's (Film 2019)
Ordina per
  • frankjaegar89
    Il seguito di Shining
    opinione inserita da frankjaegar89 il 15/11/2019
    Magari con questa mia opinione sembrerà che parlerò male di questo film, e invece no mi è piaciuto e anche parecchio ma sono tante le cose che mi hanno fatto storcere il naso. Doctor Sleep è un film del 2019 e come il libro è il seguito diretto di Shining del 1980. Il film ha come protagonista un Danny Torrance allo sbando che riesce a trovare la retta via in una communità nel New Hampshire, ma la sua pace sta per finire, quando Abra una ragazzina che possiede la luccicanza è inseguita dal "Vero Nodo" un gruppo di nomadi in cui cercano persone con la luccicanza per nutrirsene e essere quasi immortali. Il film (come penso il libro, non l'ho ancora letto) ha tematiche molto forti, la vita e la morte, il superare esperienze traumatiche, il sentirsi accettati, e dopo un inizio lento il film prende un ottima piega, con molti riferimenti a Shining con una recitazione di Ewan McGregor sublime, ma allora cos'è che mi ha fatto storcere il naso? Il voler essere ciò che non è; Shining è un capolavoro, superiore anche al libro questo film a tutti i costi vuole spacciarsi come seguito (cosa che è) ma Shining è innarivabile , al punto che sembra che più di essere un seguito gli faccia il verso. E alcune situazioni vengono meno a ciò che viene detto nel primo film , magari è giustificato perché si aveva una conoscenza inferiore da parte nei protagonisti, ma sembra quasi che molte cose vengono volutamente ignorate. Vedere Doctor Sleep mi ha dato quest'idea (sicuramente sbagliata) del libro, dove King ha scritto una bella storia, ma sentiva che gli mancava qualcosa, cosi ha tramutato in un sequel di Shining. Altra cosa che non ho apprezzato e il recasting degli attori degli anni 90, capisco che digitalizzare i volti costasse troppo, ma non assomigliano per nulla agli attori originali, al punto che Jack Torrance (Henry Thomas) invece di assomigliare a Jack Nicholson assomiglia a Jim Belushi . Io personalmente avrei dato un' identità tutta sua a questo progetto e nel caso di successo gli averei fatto il prequel di Shining ma hanno voluto cosi, anche dalla moda di Hollywood di fare seguiti di film vecchi non tutti riuscitissimi, vedi l'ultimo Terminator . Un buon film, non un capolavoro sia ben chiaro, ma che intrattiene. Magari una visione di Shining prima di vederlo aiuta, ma credo che sia godibile anche da solo.
    Ottime tematiche
    Più che un sequel, sembra che faccia il verso a Shining