• 1 persona su 1 lo consiglia
  • Rapporto Qualità/Prezzo
  • Qualità Audio
  • Materiali
  • Comfort
  • Praticità
1 Opinioni per FiiO X1 1st Gen Digital Audio Player
Ordina per
  • locusta91
    Non "perfetto", ma si avvicina Foto allegate
    opinione inserita da locusta91 il 10/01/2020
    Questo marchio cinese è conosciuto negli ultimi anni dato l'alto rapporto qualità-prezzo dei suoi prodotti per audiofili, e per gli appassionati di musica in generale. Seppur questo Fiio X1 sia il modello più economico della serie di lettori portatili, è comunque un lettore musicale relativamente migliore, rispetto ai vari lettori di questa fascia di prezzo (ma pure superiore), sopratutto quando si parla di marchi di aziende che spendono molto in pubblicità per i propri prodotti, che porta a un'inevitabile "gonfiatura" del prezzo finale di questi. L'ho acquistato, senza saperlo, poco prima dell'uscita della nuova generazione di questi lettori (arricchiti da bluetooth e altre funzionalità). Se avessi aspettato ancora qualche settimana, avrei potuto risparmiare ancora di più dato che poi hanno abbassato ancora di più i prezzi degli esemplari vecchi, per lasciar spazio a quelli della nuova generazione. In questo modello basico non è presente il DAC, ma solo il DAP. È da sapere che questo è un prodotto privo di cuffie allegate, perché essendo d'alta risoluzione, bisognerà collegare delle cuffie degne di questo aspetto. Inoltre non è presente spazio memoria, è necessario acquistare a parte una micro sd adatta alle proprie esigenze (io l'ho presa da 64 gb). I colori disponibili sono anche dorato, argentato, azzurro, oltre al nero, che è stata la mia scelta. Per quanto sia relativo, non è troppo costoso, tenendo conto dei prezzi di lettori di inferiore qualità, di marchi famosi che non cito... Comunque sembra che negli ultimi anni siano comparsi sul mercato, sempre di produzione cinese di qualità, altri modelli e marchi anche più economici che possono dar concorrenza anche a questi Fiio... Come unboxing e prima panoramica del lettore, la piccola confezione è sigillata con cellophane, e in alto troviamo un codice che permetterà di verificare se è un esemplare legit. Oltre il lettore, troviamo manuali e garanzie, il cavo micro usb per lo spostamento dei brani musicali e la ricarica della batteria. Inoltre sono presenti dei curiosi adesivi (anche uno "American Style") per personalizzare il proprio Fiio... Non li sfrutterei mai sinceramente... Presenti anche un paio di pellicole proteggi schermo, e una cover di plastica rigida trasparente, che avvolge metà corpo del lettore. Ciò mi spiace un pò, perché so che negli esemplari di certi paesi come l'America, era allegata invece una cover in silicone integrale, che personalmente avrei preferito, dato che credo che sarebbe stato più protetto. Il lettore si presenta piuttosto solido e massiccio, di sicuro non un peso piuma come altri tipi di lettori... Il corpo è realizzato in alluminio, con un particolare stile "graffiato" piacevole alla vista. Caratteristica peculiare del lettore è la presenza di una rotella meccanica per la navigazione dei menu. Personalmente è uno dei motivi che mi hanno spinto a prender questo lettore, dato che mi ricorda una delle poche cose cui ho un bel ricordo del vecchio iPod Nano... I tasti laterali e centrali sono piuttosto robusti e rispondono bene. Alla prima accensione si deve selezionare la lingua, ma almeno in quella versione del firmware non era disponibile l'italiano. Lo schermo e sufficientemente grande per agevolmente esplorare la musica, e vedere le eventuali cover dei brani. Dopo aver copiato i brani sulla memoria, si dovrà far partire l'aggiornamento nel software del lettore, per così render visualizzabili nelle diverse categorie, i brani. Ovviamente, anche per non esser troppo prolisso, eviterò di spiegare tutte le funzionalità del lettore, se vi interessa questo prodotto, invito a visitare la pagina ufficiale del lettore. Pensavo di menzionare le caratteristiche secondarie più notevoli... È ovviamente presente un 'equalizzatore', seppur sia solo da 7 bande, ma nel complesso affina abbastanza bene il suono in certe cuffie... Personalmente se non ci fosse questo avrei avuto ancora più difficoltà a trovare delle cuffie che fanno per me... Comunque è un equalizzatore non propriamente ad ampio spettro (quello del mio sleekbook è decisamente di maggior potenzialità), dato che si possono diminuire/aumentare solo 6 db per frequenza, e l'effetto generale è abbastanza tenue... È possibile spegnere lo schermo premendo velocemente il tasto on/off, e poi comodamente aumentare il volume e passare da un brano all'altro grazie ai tasti laterali. Io sono un tipo che spesso regolo il volume audio, e passo da un brano all'altro, e similmente tendo a tener in tasca il lettore. Per me questa caratteristica è fondamentale dato che aiuta a preservare la batteria, e anche per comodità... Altro aspetto comodo parallelo a questo, e che quando si ascolta un brano e si preme il tasto centrale, comparirà una schermata per poter regolare il volume velocemente con la ruota meccanica... Ottimo che non serve per forza usare solo i tasti laterali. Alcune caratteristiche che personalmente non mi piacciono invece sono: -Per cercare un certo brano talvolta è difficile farlo (e la rotella è lenta per quando ci sono ampli elenchi di brani) -Quando la batteria è quasi scarica gli alert sono piuttosto insistenti -Speravo comunque una batteria di maggior autonomia, forse perché son stato "viziato" in passato con il Sony E585, che era superlativo in questo aspetto... In realtà essendo un lettore d'alta qualità, consuma più energia. La batteria è comunque potente e capiente, e per caricarla completamente ci stava anche 4 ore. -Cover degli album che non compaiono come in teoria dovrebbero... Comunque i firmware possono cambiare e migliorare le eventuali pecce e bugs presenti... Parlando della qualità audio, ho comunque apprezzato molto il suono "naturale" ed equilibrato del lettore. Di sicuro ho notato una maggior separazione degli strumenti, e maggior definizione, rispetto al vecchio Sony E585, che aveva per altro un suono sbilanciato negli alti e con bassi timidi. Il Nokia N95, confrontato con questo Fiio, ha un suono esageratamente con pochi bassi e alti molto accentuati ma non così definiti... Poi certo, dipende da preferenze e cuffie collegate, ma di sicuro nel tempo il suono si è "affinato", e lo trovo piuttosto limpido, collegato con delle buone cuffie o anche le casse, che in futuro sarà per me la cosa più importante per condividere con altre persone la musica... Il volume audio è piuttosto potente rispetto a cellulari e lettori musicali che ho provato precedentemente.. In realtà questo non è un aspetto positivo nell'ascolto con cuffie, dato che bisogna star attenti a non danneggiare l'udito (c'è comunque una comoda impostazione "limita volume"). Piuttosto, è stato un aspetto buono quando ho collegato il lettore a altoparlanti esterni, per avere un suono più alto del vecchio Nokia N95 (era conosciuto anche per il sorprendente volume audio massimo): anche se non ha un DAC incluso, fa quindi la sua bella figura. In conclusione, è un prodotto che, se 10 anni fa sarebbe esistito già, avrebbe fatto rabbrividire ogni lettore portatile dentro le loro "teche/confezioni" di plastica, per le sue caratteristiche audio. Almeno questo è per quanto riguarda me, dato che col senno di poi, mi sono pentito dei vari acquisti similari, che per giunta costavano più di questo lettore (a parte la spesa extra per memoria e buone cuffie)... Riguardo l'iPod Nano 4g-5g, ho solo un maggior ricordo positivo della ghiera semi-touch e la navigazione piuttosto veloce e comoda, cosa che per ora trovo ancora insuperabile... Anche come estrema portatilità era straordinario, quel famoso prodotto Apple... Ma per chi desidera una qualità audio di maggior livello, il rapporto qualità prezzo è migliore secondo me, e hanno solo la particolarità di non esser tanto pubblicizzati e "di moda"... È un marchio che di sicuro consiglio a chi interessa dei prodotti audio d'alta qualità, e per gli appassionati di musica in generale, seppur c'è da tener conto che esistono ormai altri marchi cinesi concorrenti anche alle Fiio... Se siete nostalgici di ghiere fisiche e tasti fisici, sappiate che esistono ancora in giro nel web, come questo Fiio X1 di prima generazione... (dato che sono usciti modelli successivi è più ostico da trovarlo "nuovo da negozio")
    Qualità audio tangibilmente più alta dei più economici lettori; ghiera fisica e tasti fisici
    L'esplorazione brani è lenta; potrebbe avere funzioni più ricche