Opinione su Gilles Villeneuve: Impetuoso

Impetuoso

12/02/2016

Vantaggi

icona, spericolato

Svantaggi

morto in un grave incidente


Gilles Villeneuve non ha mai vinto un Mondiale eppure, tra gli appassionati di Formula 1, è uno dei piloti più amati di sempre.
Era un vero fenomeno, non aveva paura di nulla e, in pista, era coraggioso nel tentare sorpassi azzardati e pericolosi.
Mori' nel 1982, aveva appena 32 anni e la sua morte fu un colpo durissimo per Enzo Ferrari, il patron della Rossa, che lo amava moltissimo come pilota.
In carriera ha vinto 6 Gran Premi arrivando secondo nel Mondiale ma, sicuramente, se la sorte non gli avesse girato le spalle sarebbe diventato iridato.
Ci riusci', nel 1997, suo figlio Jacques che, ad oggi, è l'unico canadese ad aver vinto il titolo di Campione del Mondo di Formula 1 con la gloriosa Williams.
Gilles Villeneuve a oltre trent'anni dalla morte è ancora oggi ricordato come un pilota sublime e, nella cultura di massa, è diventato un'icona di questo sport pur avendo disputato, appena, 68 Gran Premi.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

briciola

  • pericolosità
  • difficoltà
  • sforzo fisico
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Gilles Villeneuve

  • germinal
    opinione inserita da germinal il 09/01/2020
    Gilles Villenueve, lo ricordo come fosse ogg, anche se allora ero un giovane adolescente, per come all'improvviso comparve nel mondo della formula uno entrando dalla porta principale tenuta aperta da ...
    Continua a leggere >
    Un esempio positivo
    nessuno
  • fb-edoardoderosa
    opinione inserita da Edoardo de Rosa il 11/02/2016
    In quel 1982 ricco di avvenimenti, luminosi e oscuri, un posto lo merita certamente la tragica dipartita di Gilles Villeneuve, avvenuta l'8 maggio durante le prove del Gran Premio del Belgio. Lo speri...
    Continua a leggere >
    Pilota aggressivo e generoso. Amatissimo dal pubblico.
    Superava spesso il limite....