• 18 persone su 18 lo consigliano
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
18 Opinioni per Harry Potter e il calice di fuoco
Ordina per
  • chiccheria
    Film più drammatico dei precedenti
    opinione inserita da chiccheria il 21/08/2020
    Il quarto capitolo della saga di Harry Potter è intitolato come l'omonimo libro " Harry Potter ed Il Calice di Fuoco" ed è diretto da Mike Newell. È il film per così dire più drammatico dei tre che lo hanno preceduto e dove la minaccia esercitata da Lord Voldemort appariva ancora lontana dal concretizzarsi. In questo episodio invece, oltre all'ennesimo cambiamento di docenza nella cattedrale di " Difesa contro le arti Oscure" che vedrà l'ingresso nella scuola di Hogwarts di un ex Auror, il professor Moody detto Malocchio, ferveranno i preparativi per il torneo tre maghi che vedrà sfidarsi le principali scuole di magia Europee. A partecipare in rappresentanza di Hogwarts dovrà essere un unico studente diciassettenne il cui nome verrà estratto dal calice di fuoco. Alla fine, a sorpresa salteranno fuori due nomi, quello del diciassettenne Cedric Digory e quello di Harry Potter che non ha mai presentato la sua candidatura ai giochi e non ha l'età richiesta. La sua partecipazione al torneo fa parte del piano architettato da Voldemort che ha bisogno di Harry per poter riavere un corpo e recuperare la forza di un tempo. Tra maledizioni senza perdono scagliate dal signore oscuro e prove da superare alla fine Cedric Digory perderà la vita nel modo più tragico e tutta la scuola di Hogwarts sarà precipitata nella triste realtà. Film bello ed più "adulto" dei precedenti .
    Film bello e coinvolgente dalla trama più complessa e adulta rispetto ai precedenti
    Nessuno
  • cincilla6
    opinione inserita da cincilla6 il 08/05/2020
    Il quarto capitolo della saga di Harry Potter è caratterizzato da un volume decisamente più grosso della narrazione rispetto ai tre che lo hanno preceduto e da un film dove la fanciullezza spensierata cede il posto alla consapevolezza del male e del pericolo che incombono. Il calice di fuoco ci racc...
    Continua a leggere l'opinione »
    Romanzo e film avvincenti in cui il mago nero Lord Voldemort recupera la sua forza servendosi di un sotterfugio e facendo partecipare Harry al torneo tre maghi
    Nessuno
  • ilalub
    Poteva essere fatto meglio
    opinione inserita da ilalub il 07/02/2020
    Sarò onesta, che Silente abbia urlato una cosa che nel libro veniva detta tranquillamente non mi infastidisce. Non mi infastidisce nemmeno che i capitoli iniziali con i Dursley fossero rimossi, perché la trama funziona anche senza. Sono altre le cose che mi danno fastidio di questo film. La totale assenza degli elfi domestici, per esempio. Dovevano esserci sia Dobby che l'elfa dei Crouch, così trascurata che non ricordo neanche il nome. Mi da fastidio che l'intera parte di trama su Rita Skeeter sia stata ignorata, così come quella su Hagrid. Anche l'ultima prova del tornei tremaghi mi ha lasciata delusa. Niente Sfinge, niente molliccio, solo erba arrabbiata e nebbia. La trama principale del film gira intorno a questo torneo, e la prova più importante è stata gestita in modo trasandato. Non c'è il CREPA di Hermione, e neanche la prima interazione tra Fleur e Bill Weasley. Li troviamo in futuro che si sposano, così, a caso. Dopo la camera dei segreti ho avuto la netta impressione che i film non siano stati gestiti con molta cura, probabilmente pensando che ormai il franchise era talmente famoso che avrebbe fatto grandi incassi comunque. Purtroppo avevano ragione.
    il film funziona
    troppi tagli e cambiamenti da cose importanti
  • frankjaegar89
    Il ritorno di "Tu sai chi"
    opinione inserita da frankjaegar89 il 20/10/2019
    Credo che il terzo e il quarto capitolo della saga letteraria di Harry Potter siano i miei preferiti, ma sicuramente il quarto film è il mio preferito. Harry Potter e il Calice di Fuoco è un film del 2005 e praticamente ha lo stesso cast (escluse le new entry) del precedente film. Il film porta finalmente Harry dell'adolescenza e i suoi primi amori e delusioni di essere per un motivo o per un'altro sempre al centro dell'attenzione. Il film è molto fedele al libro anche se tantissime cose sono state semplificate o rimosse, alcune approvo avrebbero appesantito il film, altre come la finale della coppa del mondo, anche se solo poche scene avrei voluta vederla, e la sessione nel labirinto finale troppo semplificata, la sensazione di pericolo mortale non si avverte mai. Perfetto il finale con il ritorno di Voldemort con atmosfere assolutamente perfette. Infatti non ho mai capito perchè non confemarono il regista Mike Newel anche per i seguiti, preferendo Yates che personalmente sento che abbia ucciso la saga. Alcuni personaggi li ho persino preferiti al libro come Barty Crouch jr, interpretato da David Tennant. Come già detto è il mio film preferito della saga e ovviamente lo consiglio.
    Atmosfere ottime, alcune cose anche migliori nel libro...
    ...altre purtroppo troppo semplificate.
  • dani54e
    Il film peggiore della serie
    opinione inserita da dani54e il 13/10/2019
    Il quarto libro e il film della saga sono molto diversi da tutti gli altri a causa di tutto ciò che accade in esso, l'inclusione di nuove scuole nella trama e la Coppa del Mondo di Quidditch fanno saltare la saga di una trama, dove i personaggi lasciano dall'essere bambini e iniziare ad essere adolescenti. Personalmente è il film che mi è piaciuto meno di tutti, lo vedo molto contorto e non trovo molto interessante l'inclusione di nuove scuole perché i personaggi che contribuiscono non sono molto interessanti, né il rozzo di Viktor Krum (Istituto Durmstrang) o l'insegnante mezzo gigante che ha una cotta per Hagrid, Madame Maxime (Beauxbatons Academy). Poi ci sono i continui cambi di direzione, dato che questa volta sarà un terzo regista (Mike Newell) a dirigere il film e lo mostra nei diversi modi di vedere il mondo creato da JK Rowling, in particolare mi sarebbe piaciuto che Chris Columbus (il il regista dei primi due) avrebbe continuato con lei, penso il regista che abbia aderito meglio ai libri e che abbia catturato meglio l'essenza della saga. Anche la fine non mi piace, non ha molto senso che Alastor Moody sia stato rinchiuso in un baule, mentre Barty Junior non ha cercato di prendere Harry molto prima e ancora meno in modo da poter imitare la personalità di qualcun altro per un intero corso senza che nessuno scopra che è un impostore.
    Atmosfere
    nuovi personaggi
  • monichina76
    La gara dei maghi
    opinione inserita da monichina76 il 31/12/2018
    Questo è il quarto capitolo ed è quello che mi è piaciuto di meno è pieno di avvenimenti e nuovi personaggi che poco hanno a che vedere con la vicenda di Voldemort, troppe cose che creano confusione. Harry sogna un omicidio, una conversazione tra codaliscia e un mangiamorte che riguarda lui. Torna ad Hogwarts dove c'è un nuovo professore Malocchio che insegna incantesimi molto potenti. Intanto qualcuno mette il nome di Harry nel calice di fuoco calice dove vengono messi i nomi dei candidati al torneo di maghi. La scuola si riempirà di giovani maghi provenienti da altre scuole di magia ed Harry dovrà affrontare nuove sfide aiutato dagli amici. Alla fine ricompare Voldemort commettendo un crimine e ti viene da pensare quasi finalmente. Il film è piacevole ma a un certo punto ti sembra di guardare un film non della serie per la quantità di altri personaggi e per tutti gli avvenimenti sembrano inizialmente poco connessi alla trama principale. Come se si facesse una pausa piacevole dalla tristezza della storia e la morte di uno dei ragazzi ti riporta all'ordine e mostra che il torneo era una trappola per Harry. Bella trovata ma spiegata male. Si nota la presenza Robert Pattison bravo nella parte dello studente.
    Bel film
    Troppi nuovi personaggi secondo me
  • kristyblue
    opinione inserita da kristyblue il 29/04/2018
    Sicuramente il quarto film ha qualche magagna in più dei predecessori e alcune parti potevano essere rese meglio, tuttavia non mi sento davvero di bocciarlo; in fondo "Harry Potter e il calice di fuoco" è un ottio seguito delle avventure di HArry sul grande schermo, nonostante l'azione sia a volte t...
    Continua a leggere l'opinione »
    Avvincente e ricco di effetti speciali
    Il personaggio di Crouch non assomiglia per niente al suo emulo del libro
  • cloudycat1
    opinione inserita da cloudycat1 il 04/11/2017
    Con Harry Potter e il calice di fuoco troviamo i nostri protagonisti cresciuti con lineamenti già più da adulti e come tali, anche nel film dovranno affrontare molti problemi e responsabilità. Eccoli ancora una volta affrontare qualcosa di oscuro, che inizia pian piano a celati quando, qualcuno, ins...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    Intrigante
    Nessuno
  • fb-elisamartinetti
    opinione inserita da Elisa Martinetti il 31/05/2017
    Harry sente la presenza di Voldemort sempre più presente, nei suoi sogni infatti spesso lo vede...ma non ne capisce il motivo. Dopo l'ennesimo incubo, si sveglia alla mattina della partenza per andare a vedere con i Weasley e Hermione la Coppa del Mondo di Quidditch. Migliaia di persone riunite per ...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    scorrevole, interessante, ben fatto, piacevole
    non saprei
  • xroswars
    opinione inserita da xroswars il 26/05/2017
    Harry Potter e il calice di fuoco è il capitolo numero 4 della saga di Harry Potter, in cui fanno la loro comparsa per la prima volta i Mangiamorte. E' uno dei capitoli più forti della saga, tra i più sorprendenti ed anche a livello cinematografico tra i meglio girati degli otto film. Personalmente ...
    Continua a leggere l'opinione »
    80%
    Ottimo capitolo
    Nessuno
  • galaxy93
    opinione inserita da galaxy93 il 25/05/2017
    In questo nuovo capitolo di una delle saghe più famose al mondo si vedranno i nostri amici a dover affrontare delle nuove minacce. Si tratta di un film davvero molto affascinante che è riuscito ad essere valido in tutti i sensi. Ha come al solito una durata davvero molto elevata che potrà essere all...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    La trama è molto interessante e spiega tante cose nuove sulla storia.
    Non ci sono
  • millifly
    opinione inserita da millifly il 19/05/2017
    In Harry Potter e il calice di fuoco il nostro maghetto ha da poco compiuto quattordici anni e per la prima volta fa i conti con la morte, Voldemort è risolto e la sua vittima è Cedric. Il film è uscito nel 2005 e in ordine di tempo è il quarto capitolo dell'omonima saga. Harry si ritrova coinvolto ...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    trama
    nessuno
  • alereviw
    opinione inserita da alereviw il 14/05/2017
    Harry Potter e il calice di fuoco è il quarto capitolo della celebre saga sul mondo magico che ruota attorno ad Hogwarts, il film è uscito nel 2005. È l'anno del famoso torneo Tremaghi, e Hogwarts è stata scelta come sede per ospitare il torneo. Tuttavia non tutti sono in vena di festeggiamenti, ran...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    Torneo Tremaghi intenso e davvero entusiasmante; ottimi effetti speciali e bellissimi costumi; caratterizzazione più matura dei personaggi
    Nessuno
  • fedebimba
    opinione inserita da fedebimba il 19/03/2017
    Parlo di un altro di Harry e questo è il numero 4. Qui c'è il lancio di Robert Pattinson, il suo primo film. Il primo ad apparirà con Daniel e l'ultimo. Qui si parla di un torneo tre maghi che devono partecipare solo chi ha 17 anni compiuti, al momento Harry ne ha 14 per poter affrontare delle prove...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    tutti
    un po' la fine
  • suckitandsee17
    opinione inserita da suckitandsee17 il 28/02/2017
    Tra i sette capitoli della saga di Harry Potter, Il calice di fuoco occupa sicuramente il posto di mio film preferito. In Harry Potter e il calice di fuoco le atmosfere sono molto più cupe rispetto ai primi tre film della serie ed Harry avrà il primo incontro faccia a faccia coi Mangiamorte, che han...
    Continua a leggere l'opinione »
    Film cruciale per la saga
    Nessuno
  • fiumidiparole
    opinione inserita da fiumidiparole il 21/02/2017
    Non so perché ma da appassionata di harry Potter questo è fra tutti il mio preferito! Sarà qualcosa nella storia.. O nella trama che mi piace più degli altri titoli! In questo episodio Harry deve battersi nel torneo tre maghi, da cui pochi escono illesi, o come dice silente "fidatevi se vi dico che ...
    Continua a leggere l'opinione »
    80%
    Trama, saga in generale
    Nessuno
  • gabri91
    opinione inserita da gabri91 il 16/02/2017
    Harry Potter e il calice di fuoco è il quarto capitolo della saga cinematografica nata dai libri della scrittrice inglese J. K. Rowling. Il film, che è uscito nelle sale italiane il 25 Novembre del 2005, io personalmente l' ho visto al cinema quasi subito e ne sono rimasto entusiasta: effetti specia...
    Continua a leggere l'opinione »
    Trama avvincente; effetti speciali
    Nessuno
  • jex92
    opinione inserita da jex92 il 21/11/2016
    "Harry Potter e il calice di fuoco" è un film del 2005 diretto da Mike Newell, il quarto della celebra saga del maghetto inglese. Nella mia personalissima TOP 8 sui film della saga, occupa il quarto posto... ma è un quarto posto combattuto, che mi crea non poca dissonanza cognitiva: infatti, ci trov...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    Appassionante
    Alcune parti del libro totalmente ignorate