Opinione su Harry Potter e la pietra filosofale: Benvenuti ad Hogwarts!

Benvenuti ad Hogwarts!

12/02/2016

Vantaggi

un classico

Svantaggi

non conoscerlo


Harry Potter e la Pietra Filosofale è il primo capitolo della saga tratto dall' omonimo libro, che irrimediabilmente appassionerà tutti, sia grandi che piccini alla saga.

In questo film faremo la conoscenza del piccolo mago che ha sconfitto TuSaiChi, dei suoi odiosissimi zii e dell'altrettanto insopportabile cugino Duddley.
Harry non sa di essere speciale, e viene costantemente trattato male e
disprezzato dai suoi zii adottivi, che invece adulano il propro figlio Dud;
Finchè un giorno, Harry Riceve la sua prima lettera, e non una lettera qualsiasi, bensì la lettera che lo informa di essere stato accettato presso la scuola di magia e stregoneria di Hogwarts.
Così, Harry, non solo scopre il fantastico mondo della magia, ma scopre addirittura di essere un mago e di possedere strabilianti poteri magici.
Faremo la conoscenza di Hagrid, di Ron, Hermione, della Professoressa MC Granitt, del Professor Silente, Preside della scuola, e del cattivo di turno: Draco Malfoy.

Tutto sarà nuovo ed entusiasmante per Harry, finchè i primi problemi non iniziano a presentarsi: L'insegnante di pozioni Piton nutre una visibile antipatia nei suoi confronti e quasi per "caso" ha rischiato di farsi mangiare da un cane a tre teste presente in una stanza al III piano della scuola! Ma che succede? Harry assieme ai suoi amici più fidati, Ron ed Hermione, inizieranno ad indagare sulla questione e quando saranno ad un passo dallo scoprire la verità, ed in particolare a chi c'è dietro alle malefatte attribuite al professor Piton, avviene il colpo di scena!

Un film che va visto e rivisto e che sarà un immancabile pezzo da aggiungere alla vostra collezione!

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

emynoda89

  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Harry Potter e la pietra filosofale

  • matilde2401
    opinione inserita da matilde2401 il 15/06/2020
    Harry Potter è a mio parere la saga più bella di sempre, i film magnifici ma mai quanto i libri. I libri ti portando ad immaginare una realtà creata da te. Secondo me il libro Harry Potter e la pietra...
    Continua a leggere >
    Ottima
    Nessuno
  • fb-742868792882237
    opinione inserita da Yuri Lo Stuto il 22/05/2020
    La prima trasposizione cinematografica della saga di Harry Potter è tutto sommato abbastanza buona. L'inizio con i professori Silente e McGranitt poteva essere migliore, in quanto non viene spiegato n...
    Continua a leggere >
    Film per bambini e adulti, non così diverso dal libro
    Mancanza di personaggi importanti in molte scene
  • ramon72
    opinione inserita da ramon72 il 08/05/2020
    Il primo film tratto dal primo romanzo di successo dell' allora sconosciuta J.K. Rowling è "Harry Potter e la pietra filosofale" che vidi con molto piacere al cinema dopo aver molto amato il libro. Il...
    Continua a leggere >
    Film per ragazzi che racconta il primo anno alla scuola di Hogwarts di Harry Potter ed il tentativo di Voldemort di impossessarsi della pietra filosofale per diventare immortale
    Nessuno
  • ilalub
    opinione inserita da ilalub il 07/02/2020
    Ho scelto di scrivere sui film anziché i libri perché i film li ho visti più volte, mentre i libri li avrò letti tre o quattro volte, quindi ricordo con più chiarezza i film. Qualche paragone ci può s...
    Continua a leggere >
    ben fatto, non distrugge il libro
    effetti speciali non eccelsi
  • dani54e
    opinione inserita da dani54e il 12/10/2019
    Harry Potter e la pietra filosofale sono arrivati ??nel 2001, dando il via a una delle serie di film più redditizie e popolari degli ultimi dieci anni. Basato sul primo romanzo della serie di libri sc...
    Continua a leggere >
    Narrazione e ambientazione
    nessuno