• 3 persone su 4 lo consigliano
  • 1 persona su 4 non lo consiglia
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
4 Opinioni per Il mistero della casa del tempo - Film
Ordina per
  • jackb60
    Una casa misteriosa.
    opinione inserita da jackb60 il 05/05/2020
    Il mistero della casa del tempo è un film uscito nel 2018 ambientato nel 1955 protagonista è il giovane Lewis Barnavelt che a seguito della morte dei genitori, si trasferisce da New York all'immaginaria cittadina di New Zebedee, a casa dello zio Jonathan Barnavelt, L'uomo che si rivela subito molto eccentrico, anche la casa è molto inquietante con un gran numero di orologi, fortunatamente la vicina la simpatica signora Florence Zimmerman, lo aiuta spesso. Con il passare del tempo inizia a notare strani fenomeni all'interno della casa, come finestre a vetri colorati che cambiano e mobili che si muovono, anche a scuola la vita è dura tutti lo ignorano tranne Tarby un ragazzino che diventa suo amico. Una notte il ragazzino nota lo zio con in mano un'ascia e va nel panico pensando che l'uomo lo voglia uccidere, ma viene rassicurato, lui gli spiega che è uno stregone buono e anche la vicina è una strega, da qui inizieranno dei colpi di scena che renderanno il film interessante.
    film ben fatto
    nessuno
  • lapiaga
    Noioso e pretenzioso
    opinione inserita da lapiaga il 19/11/2019
    Quando mi è stato proposto di guardare questo film non ero molto entusiasta e avendolo visto fino in fondo. Confermo la mia posizione: cerca di essere un film dall'aspetto magico e affascinante, ma a parte qualche piccolo barlume di idea è al più un'accozzaglia di citazioni del cinema anni 50 dello stesso argomento, ma non riesce. I personaggi sono accennati ma patetici e tutto sommato poco convincenti e coinvolgenti. Molte delle piccole sottotrame presenti nel film non vengono a mio parere esplorate come dovrebbero e l'andamento in generale è piuttosto noioso. Manca infatti di tutti gli elementi fantastici presenti in altri film della stessa categoria. Ad esempio le animazioni sono superflue, il cattivo è a malapena accennato e non interessante ,inoltre il mistero della casa potevano tranquillamente risparmiarselo. È un film presentato in maniera infantile per un pubblico con scarse aspettative e che per qualche motivo dovrebbe stupirsi di fronte a cose viste e riviste. Devo dire che ho rischiato più di una volta di addormentarmi durante la proiezione di questo film, trovandolo assai poco coinvolgente e neanche troppo adatto ad un pubblico bambini, perché semplicemente è noioso non c'è nient'altro da dire. Personalmente non lo consiglio, perché sicuramente c'è di meglio in giro. Mi pare che l'epoca d'oro di Hollywood sia finita molto molto male.
    Qulache effetto speciale ma nel 2019....
    Dozzinale e noioso
  • dani54e
    opinione inserita da dani54e il 12/10/2019
    Nel 1973, l'autore americano John Bellairs pubblicò un romanzo per giovani dal tono gotico chiamato "La pendola magica". Questo romanzo è il primo di una trilogia che racconta le strane avventure di Lewis Barnavelt, un bambino rimasto orfano quando i suoi genitori morirono in un incidente d'auto. Do...
    Continua a leggere l'opinione »
    personaggi
    nessuno
  • chiarlie96
    Bello, da non perdere Foto allegate
    opinione inserita da chiarlie96 il 29/09/2019
    Il mistero della casa del tempo è un film che prende l'idea dall'omonimo libro. Premesso che io non ho mai letto il libro, ho trovato il film molto bello e ben fatto, con effetti speciali validi. La storia racconta di un bambino che viene preso in custodia dallo zio, che si scopre essere un stregone. Qui il giovane deciderà di entrare in contatto con la magia e di diventare a sua volta uno stregone. Ma in agguato c'è un potente stregone che non aspetta altro che agire. Tra magia, incantesimi, una strana casa dal sapore antico che prende vita e personaggi eccentrici e bizzarri, il film si svolge fluido e tranquillo, con colpi di scena e un mistero nascosto che va svelato. Molto buona l'interpretazione di Jack Black e ottima l'interpretazione di Cate Blanchett. Un film di fantasia semplice e scorrevole, in grado di attirare l'attenzione del pubblico con il giusto tocco di magia. Non ho commenti negativi da fare, se non che forse si poteva costruire una trama ancora più elaborata e misteriosa. Un prodotto con il tocco di bizzarria perfetto, che trascina in un mondo in cui tutto è possibile.
    Trama misteriosa e interessante, bei personaggi
    Nessuno