• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • tema
  • contenuto
  • accuratezza
  • varietà
  • adatto a tutti
1 Opinioni per il mondo come psicopatologia
Ordina per
Visualizza opinioni
  • mietta
    le derive della melanconia
    opinione inserita da mietta il 16/02/2016
    Mi interessano i trattati di psicologia e leggo tutto ciò che mi capita in biblioteca o in libreria. Questo libro è suddiviso in capitoli dove viene raccolto il lavoro di G. B. Contri, cui si è aggiunto il lavoro di altri psicologi. La psicopatologia è il settore principale della psicologia anormale che comprende lo studio sistematico delle malattie psichiche. Il fine è quello di trovare delle regole valide per le diverse categorie di malati I risultati della psicopatologia sono molto importanti per la psichiatria che su di essi fonda i metodi per curare tali anomalie. Le analisi cliniche possono fornire spesso indicazioni molto importanti circa la psicologia del normale. Questo volume mostra come la melanconia sia una produzione del pensiero Il soggetto colpito da melanconia diviene incapace di una qualsiasi attività che presupponga una iniziativa personale , diviene incapace di normali relazioni affettive . Tutta l'attenzione viene rivolta al proprio Io ed il malato è facile preda di dinamiche persecutorie nei confronti di se stesso che possono spingerlo fino al suicidio. Per la psicanalisi si tratterebbe di una conversione sull'Io di un sentimento di odio-amore per un oggetto esterno. L'impossibilità di manifestare tale ambivalenza diverrebbe causa di una progressiva regressione a livelli infantili nello sviluppo psichico. Consiglio la lettura di questo volume a tutti quelli che si interessano di psicologia e a quelli che si trovano nel loro nucleo familiare o di amicizie con persone melanconiche. Melanconia è sinonimo di tristezza.
    100%
    capire la melanconia
    se la melanconia diventa patologica...