• 2 persone su 2 lo consigliano
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
2 Opinioni per Megamind
Ordina per
Visualizza opinioni
  • jimorris
    opinione inserita da jimorris il 23/06/2020
    Questo film d'animazione realizza il sogno del cattivo da cinema sempre bistratto e destinato alla sconfitta, infatti MEgamind, paladino del Male di Metrocity, riesce ad eliminare il superoe che lo batteva e salvava la sua città, Metro Man. Ma cosa succede quando un super-cattivo non ha più la sua n...
    Continua a leggere l'opinione »
    cast, riflessioni, idea
    poco intrattenimento per i bimbi
  • locusta91
    Il villain è il protagonista... Foto allegate
    opinione inserita da locusta91 il 04/03/2020
    Devo dire che rivedendolo dopo anni, posso confermare il suo esser un film d'animazione piuttosto riuscito e significativo, seppur in teoria la trama dove è il ''cattivo'' ad esser il protagonista, può giustamente far storcere il naso. E' un film più interessante e riflessivo per gli adulti, e certe cose i bambini potrebbero non comprendere e li potrebbero confondere. Ma sia dal punto di vista espressivo e sentimentale, sia come trama e sviluppi di essa, è tutto fuorchè sciocco. In tal senso Cattivissimo Me era più leggero, e adatto a tutti, ma questo è in alcuni momenti più profondo e riflessivo. Posso dire che l'ho trovato più ''morale'' di tanti altri film del genere più ''canonici', seppur abbia appunto la particolarità del villain ad essere il protagonista anti-eroe. Personaggi secondari ben caratterizzati, con un ottimo doppiaggio italiano e complessivamente un film che si rivede con piacere, essendo poi ricco di dinamica. Lo preferisco al primo film di Cattivissimo Me, ma a questo punto posso dire che questi film in parte similari, sono entrambe delle ottime idee sviluppate nel. Cinema, e lo consiglio.
    ... Ma è piuttosto profondo ed ''insegna'' più di tanti altri film del genere più ''canonici''
    Forse il presupposto di base, del protagonista "malvagio", ma le apparenze ingannano