Opinione su Melascrivi.com: Melascrivi.com: Anatomia di un content marketplace

Melascrivi.com: Anatomia di un content marketplace

10/09/2021

Vantaggi

Servizio eccellente da ogni punto di vista

Svantaggi

Personalmente preferirei un approccio più settoriale, magari facendo sì che gli scrittori di alto livello possano confrontarsi esclusivamente con editori anch'essi di alto livello così da creare un circolo sì più chiuso ma anche più professionale.


Introduzione

Tra le attività puramente digitali che possono essere sbrigate utilizzando il web, la scrittura rappresenta sicuramente quella più ricercata e diffusa non fosse altro perché è la richiesta stessa a essere elevata.

E' stato stimato da recenti studi come la necessità di professionisti che si occupino di scrittura su e per il web ha subito un drastico incremento in concomitanza con la crescita esponenziale del fenomeno internet.

Ovvio che laddove ci siano dei siti si rende necessario anche qualcuno in grado di fornire dei contenuti adeguati stilisticamente e formalmente parlando, ma soprattutto originali e coinvolgenti.

Ecco quindi nascere le figure del content writer, dell'editor, del copywriter e di tutte quelle rientranti nel variegato universo della scrittura professionale.

Ma qual è la situazione in Italia?



La realtà italiana

Se la figura del freelancer all'estero gode generalmente di una stima e una considerazione professionale analoga a quella di ogni altro lavoratore, qui in Italia non è affatto inconsueto che tale figura venga vista con ostilità e soprattutto con retribuzioni ai limiti dello sfruttamento.

Senza scendere in analisi sociologiche ed economiche particolarmente pedanti, basti dire che persino nelle redazioni giornalistiche di quotidiani regionali e/o nazionali questa abitudine è tuttora dura a morire.

L'editoria dopotutto è sempre stato un settore particolarmente difficile, ma le cose sembrano aver preso una piega nuova, anche se ancora presto per parlare di rinascita, con l'avvento e la diffusione sempre più capillare del web.

Oggigiorno l'aspetto digitale è importante tanto per il privato cittadino in possesso di un blog personale tanto per la realtà aziendale di alto livello con relativo sito internet.

Per rispondere all'esigenza sempre più marcata di trovare professionisti capaci di fornire contenuti di varia natura sono nati i content marketplace, luoghi dove domanda e offerta possono incontrarsi e gli editori possono trovare scrittori o aspiranti tali per redigere i testi richiesti.

In Italia uno dei content marketplace più autorevoli e noti è certamente melascrivi.com che andremo ora ad analizzare nel dettaglio.



Che cos'è melascrivi?

melascrivi.com è un content marketplace fondato nel 2012 e tuttora pienamente attivo che in breve tempo è riuscito a consolidarsi come punto di riferimento per tutti coloro desiderosi di guadagnare mediante la scrittura.

E' particolarmente interessante come melascrivi, con tutti gli ovvi aggiornamenti stilistici e funzionali del caso, sia l'unica realtà italiana in questo settore a essersi mantenuta stabilmente in vetta.

Fino a qualche anno fa di realtà analoghe ne esistevano diverse, più o meno professionali, ma col passare del tempo melascrivi è rimasta pressoché la sola.



Il ruolo di melascrivi

Il motivo essenzialmente consiste nel fatto che può godere di collaborazioni con editori di alto livello e può fornire in quanto tale un servizio eccellente, cosa che è abbastanza difficile raggiungere ma soprattutto mantenere nel tempo.

Al di là del funzionamento e delle dinamiche interne che muovono tale content marketplace, aspetti noti a tutti coloro che attualmente lo utilizzano ed esaustivamente illustrati e spiegati per coloro che desiderano entrarne a far parte, non è sicuramente da tralasciare l'aspetto poc'anzi illustrato.

Ho parlato poco fa di editori di alto livello tra i clienti di melascrivi e non è, come si potrebbe pensare, una boutade data dalla sollecitazione del momento, è l'attestazione della realtà dei fatti.

Poco fa ho appena terminato di redigere un testo per la filiale italiana di una realtà societaria di risonanza globale, un'azienda di cui sicuramente avete almeno un prodotto in casa.

Naturalmente capita anche di scrivere testi meno impegnativi, ma il forgiare le proprie competenze attraverso stili linguistici differenti è ciò che crea un professionista, è l'unica strada attualmente percorribile se s'intende fare di questo lavoro non è un passatempo ma una professione.

melascrivi in definitiva svolge un ruolo di primo livello nel panorama italiano, perché?

Semplice, perché le eccellenza sono capaci di brillare di luce propria e non c'è luce così mediocre che possa offuscarle.



L'aspetto economico

melascrivi paga?

Perché alla fine all'utente finale, per quanto non intenda sfoggiare la sua indole prosaica, interessa quello, così come interessa a me.

Io non lavoro per la gloria, lavoro per consentirmi di mettere il classico e proverbiale piatto di pasta sulla tavola a fine giornata.

La risposta? Sì, melascrivi paga e la cosa più gratificante è che il guadagno è commisurato allo sforzo impiegato.

Vado a spiegarmi, può capitare una giornata in cui ci si sente come naufraghi su un'isola deserta, una di quelle in cui mettersi al pc a lavorare è proprio l'ultima cosa che si vorrebbe fare.

Ecco, non c'è alcun obbligo che costringa l'utente a redigere un quantitativo minimo di articoli ogni giorno, una spada di Damocle che pende minacciosa sulla testa dell'aspirante scrittore semplicemente non c'è.

Libertà e totale autonomia sono i caposaldi su cui si basa non tanto il meccanismo di melascrivi, quanto l'approccio che l'utente può e deve avere nei confronti di esso.

In una giornata in cui ci si sveglia carichi e, come redivivi Leopardi, si è pronti a lasciar ardere l'anima con il fuoco sacro della scrittura, ottenere un guadagno anche notevole non è un miraggio, ma una solida realtà come quella vecchia pubblicità recitava.

Sì, belle parole, ma tu quanto guadagni?

La domanda è legittima, la risposta anche: In media 35/40 Euro al giorno, tenendo conto che purtroppo sono tremendamente pigro e tendo ad accontentarmi, se decidessi di prendere in carico tutti gli articoli che trovo potrei guadagnare molto di più, ma è una mia scelta.

Ma io leggo molte critiche, addirittura offese, dove sta la verità? Vieni pagato da melascrivi?



La verità sul lavoro di copywriter

Cominciamo rispondendo alla seconda domanda: No, non sono un dipendente di melascrivi e l'unico utile che riesco a ottenere è quello correlato allo sforzo profuso per redigere gli articoli che decido di prendere in carica.

Purtroppo c'è una verità più profonda dietro questa professione, una sorta d'inganno mentale che ha causato e continua a causare ancora adesso una svalutazione della professione: non è un lavoro che possono fare tutti.

Non lasciatevi ingannare dal fatto che siate o meno madrelingua italiani e in quanto tale presumete di saper parlare e scrivere correttamente, scrivere su e per il web è una cosa totalmente differente e scrivere di per sé non è una cosa facile.

Io mi diletto in cucina, ma se andassi da un cuoco, non necessariamente stellato, e volessi con alterigia e presunzione insegnarli il mestiere che figura farei?

Lasciamo pure la risposta sottesa, ma credo si sia capito ampiamente.

Ovviamente non c'è nulla di male nel mettersi alla prova redigendo qualche testo giusto per passare un po' di tempo o guadagnare un piccolo extra a fine mese, ma laddove non si abbiano le capacità necessarie è ingiusto rilasciare un'opinione negativa nei confronti della piattaforma, più che altro perché si andrebbe a sconfessare sé stessi.

Ma io ho trovato alcuni editori non molto simpatici che mi hanno bocciato ingiustamente un articolo, mica è tutto rose e fiori come dici tu!

Giustissimo e verissimo, è la stessa cosa che è capitata anche a me. Cito solamente un caso in cui un editore ha deciso di bocciarmi un articolo e negarmi il relativo guadagno perché secondo lui era stato consegnato troppo in ritardo quanto in realtà mancavano ancora 20 ore alla scadenza.

Potevo decidere di rilasciare adirato una recensione di fuoco calcando la mano sull'accaduto e forzando l'esperienza negativa appena subita, cosa ho fatto?

Ho contatto il servizio clienti di melascrivi, ho spiegato la situazione e chiesto un loro intervento al riguardo.

Come è finita? Richiamo all'editore, articolo rimesso in disponibilità e penalizzazione annullata, davvero difficile chiedere di più.

E devo dire che una situazione del genere mi è capitata credo 2 o 3 volte al massimo, i restanti centinaia di articoli redatti hanno sempre causato la massima soddisfazione sia del cliente sia mia, spero anche di melascrivi a questo punto!

Se però trovate degli editori o dei correttori particolarmente pignoli può essere senza alcun dubbio che siate capitati con una persona dalla giornata storta, capita, ma abbiate anche la sincerità nel costatare se il vostro scritto sia più o meno leggibile.

Sembra quasi paradossale, ma l'intera situazione può andare a scapito anche dei potenziali clienti.

Tempo fa ho redatto un testo per un'importante realtà di vendita, secondo voi se avessi consegnato un testo con errori grammaticali, uno stile scialbo e poco accattivante e nonostante ciò fosse stato pubblicato, l'azienda che figura avrebbe fatto?

In qualità di consumatori vi affidereste mai a una società che, ad esempio, pubblicizza e vende un determinato profumo presentandolo senza un minimo di pathos e senza evocare sensazioni di benessere? Io no.

E' un caso se oggigiorno più del 50% delle risorse medie di un'azienda siano dirottate verso il marketing? E attenzione che il marketing non è fatto solo da pubblicitari, è composto anche da copywriter, content writer e figure affini.

Ritornando quindi all'inizio del paragrafo, scrivere non è per tutti, può far male sentirselo dire ma occorre anche essere onesti con sé stessi a un certo punto, anche perché si corre il rischio di impelagarsi in situazioni che ci sono estranee senza avere la possibilità di mettere davvero alla prova le nostre capacità.

Magari si scopre che si può diventare bravissimi fotografi o operatori video o programmatori o ancora grafici, tutte professioni altamente richieste sul web.

Laddove quindi vi accorgiate che i vostri testi non fruttano i risultati sperati, meglio prendere coscienza della realtà e virare verso velleità più consone alle proprie abilità senza per questo avere bisogno di criticare ingiustamente la piattaforma.



Conclusioni

melascrivi è in definitiva una realtà di primo piano nel settore, nonché l'unica italiana ad aver mantenuto negli anni una professionalità tale da essere riconosciuta da varie eccellenze nazionali.

Facendo un raffronto con le realtà analoghe estere e i content marketplace presenti in tutto il mondo non è difficile indicare in melascrivi l'unica vera alternativa rivolta al pubblico italiano.

Ovviamente possono presentarsi di tanto in tanto delle criticità o dei problemi gestionali, ma il servizio clienti di altissimo livello risponde celermente ed è sempre pronto a fungere da intermediario in eventuali e rare dispute.

Concludendo, melascrivi è la soluzione ideale per chiunque voglia trovare nella scrittura un modo per ottenere un guadagno, più o meno grande, a fine mese e anche per plasmare e/o perfezionare le proprie competenze in ottica futura.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

Segnala contenuto

  • Opportunità
  • Credibilità
  • Competenza
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Commenti

10/09/2021 18:49

Quasi dimenticavo, volete davvero mettervi alla prova su Melascrivi e lasciare che la fiamma della scrittura che vi anima produca risultati tangibili di cui esserne fieri? Allora senza alcun indugio ulteriore registratevi seguendo questo link: http://app.melascrivi.com/login?126002

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Melascrivi.com

  • fb-10223868021441008
    opinione inserita da Christopher Palumbo il 01/12/2021
    Lavoro tramite Melascrivi da più o meno un mese. All'inizio è stato difficile, ma poi, scrivendo i primi articoli, sono riuscito facilmente a salire di livello. Così facendo il numero di articoli è au...
    Continua a leggere >
    Pagamento puntuale, guadagni assicurati, assistenza competente e disponibile.
    Guadagni piccoli, concorrenza elevata.
  • pamel4
    opinione inserita da pamel4 il 29/11/2021
    Premetto di essermi iscritta da poco a questa piattaforma. Ho trovato alcune difficoltà ma all'inizio è normale, bisogna capire il meccanismo. La piattaforma è molto trasparente, paga quello che dice ...
    Continua a leggere >
    Pagamento puntuale
    Assistenza
  • caterina26
    opinione inserita da caterina26 il 17/11/2021
    Scrivo sulla piattaforma da circa un anno, agli inizi è stata dura comprendere il meccanismo, ma con il tempo le cose sono cambiate. Essere un autore su Melascrivi è un lavoro a tutti gli effetti, con...
    Continua a leggere >
    Efficiente e comodo
    Faticosa la presa in carica degli articoli
  • unacometanti
    opinione inserita da unacometanti il 25/10/2021
    Scrivo da circa 8 mesi per Melascrivi.com, con grande difficoltà per reperire articoli all'inizio e poi con più facilità perché costantemente inserita in "redazioni", quindi con la possibilità di acce...
    Continua a leggere >
    60%
    Possibilità di un piccolo guadagno in più
    Qualità livellata al ribasso
  • fb-4494803983939513
    opinione inserita da Nico Cannone il 22/10/2021
    Per un articolo di 7 euro si aspettano un lavoro uguale ad un giornalista di alto livello. Il senso delle proporzioni? Per un articolo di 7 euro si aspettano un lavoro uguale ad un giornalista di alto...
    Continua a leggere >
    Boh
    Solo svantaggi