• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • rapporto qualità/prezzo
  • comfort
  • sicurezza
  • materiali
  • resistenza
1 Opinioni per Tuta alare elettrica BMW
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    Ed ora finalmente si può anche volare Foto allegate
    opinione inserita da sheffield18 il 15/12/2020
    Da sempre l'uomo ha avuto il desiderio di volare e non parlo dell'aereo o dell'elicottero, ma di aprire le braccia ed alzarsi in cielo per rendere vero il famosissimo mito di Dedalo e Icaro, sempre naturalmente sperando di non fare la fine del secondo. Per ora ha cercato di farlo dalla montagna buttandosi da una certa altezza non solo col paracadute o col parapendio, ma anche con tute particolari, potrei dire palmate, che gli permettessero di volare in parte e poi planare. Ma oggi con la tuta alare frutto dei progetti di innovazione e ricerca della BMW può davvero volare, anche se i progressi potranno dare maggior sicurezza e mobilità: il lavoro ha visto la collaborazione tra BMW e“The Electrified Wingsuit” e da ciò è nato il grande volo pionieristico che ha visto come protagonista l'austriaco Peter Salzmann. L'esperimento ha visto l'uomo portato in cielo da un elicottero fino ad un'altezza di 3000 metri per lanciarsi con la speciale tuta, frutto di un progetto su cui si è lavorato per oltre tre anni: ecco allora la tuta termica, alare, elettrica. I due motori elettrici sono sistemati all'altezza del petto e per la prima volta ci sono comandi che permettono non solo di regolare la velocità, ma anche di alzarsi o abbassarsi: -potenza14 kW -rotazione 25.000 giri/ minuto -velocità massima 300 km/ h. Guardando il video, viviamo anche noi l'ebbrezza del volo e non esito a credere, vista la velocità di espansione dei vari progetti, che ben presto vedremo in vendita la tuta elettrica per uno dei sport più estremi che ci siamo mai stati.
    Segnala contenuto
    il sogno di volare realizzato
    nessuno