Opinione su Banca Mediolanum: una banca non convenzionale

una banca non convenzionale

30/05/2017

Vantaggi

forse solo se si riesce ad ottenere il family banker giusto

Svantaggi

se funziona alla pari di anni fa, per poterci lavorare richiedono investimenti troppo cospicui da parte dei clienti che vi si portano


Ho conosciuto da vicino Banca Mediolanum non perchè avessi mai aperto un conto corrente, ma perchè avevo risposto ad un annuncio nel quale cercavano nuovi funzionari. Avevo partecipato alla conferenza iniziale in un hotel in cui alcuni dirigenti avevano spiegato come opera la banca. A differenza di tutte le altre, Banca Mediolanum prevede la figura del family banker, funzionario che si occupa della gestione del conto e degli investimenti del cliente. In pratica il cliente di Mediolanum, anzichè fare riferimento alla filiale in sè e per sè, è legato strettamente, più che alla banca, alla figura del funzionario che gli viene assegnato per gestire il conto corrente e le operazioni bancarie. Il colloquio di lavoro che seguì alla conferenza era andato a buon fine e avevo avuto buone probabilità di assunzione. Per poter lavorare per questa banca era però necessario un ulteriore step: riuscire a portare almeno un cliente (e infatti, se non ricordo male a causa del trascorrere degli anni, durante la conferenza i dirigenti avevano rilevato la grande importanza del passaparola). E qui avevo avuto i miei parenti dispostissimi ad aiutarmi: due zii e un cugino pronti ad aprire un conto. Tutto sembrava essere andato a posto, quando però arrivò la sorpresa: i dirigenti della Mediolanum, per poter sottoscrivere il contratto di assunzione volevano che i clienti portati alla banca investissero un minimo di trecentomila euro! Un po' troppo, direi. Per poterci lavorare, almeno anni fa, oltre alle competenze era necessario avere amici e parenti miliardari, che potessero permettersi un investimento tanto cospicuo senza minimamente andare incontro a perdite per disinvestire un eventuale patrimonio, qualora esistente, che si trovi già investito altrove, per poter portare del denaro in una nuova banca. Quanto al consigliare di diventare clienti, tutto dipende da quanto si sia inclini ad accettare questo nuovo modello bancario che prevede come punto di riferimento il family banker anzichè la filiale. Il punto è che ci si può trovare più o meno bene dipendendo da chi vi capiti come family banker: se competente o meno, se pensa unicamente agli interessi della banca o anche al vostro, se affidabile e amichevole o meno. Insomma, sono tutte questioni da valutare prima di decidersi ad aprire un conto.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

lolaconiglio

  • convenienza
  • assistenza
  • costo
  • affidalibità
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su Banca Mediolanum

  • fb-10218223645597977
    opinione inserita da Gabriele Casto Franzoni il 10/07/2019
    I family banker sono solo procacciatori d'affari...vendono prodotti dai costi spropositati che rendono solo a loro e falcidiano i risparmi della gente...incompetenza imbarazzante, tutta fuffa e basta....
    Continua a leggere >
    Zero
    Truffatori
  • fb-10155639080137315
    opinione inserita da Carmelo La Rocca il 26/01/2019
    Truffato da Mediolanum!!! A mia insaputa da risparmiatore ad investitore ad alto rischio!!! Truffato per 30.000 in un anno!!!!! Un incubo che dura un anno.Da semplice risparmiatore mi hanno fatto dive...
    Continua a leggere >
    75%
    Buon conto corrente
    truffa
  • megliosoli
    opinione inserita da megliosoli il 10/05/2018
    La Banca è gestita attraverso i cosiddetti Family Bankers che sono degli agenti che " vengono a casa tua " a spiegarti come sarebbe meglio invstire i tuoi soldi. E' successo con mio padre ( 88 anni ) ...
    Continua a leggere >
    73%
    NESSUNO
    MOLTI E PURTROPPO DOLOROSI PER IL PORTAFOGLIO
  • kiarasera
    opinione inserita da kiarasera il 28/08/2017
    Ho avuto modo di conoscere questa banca due anni fa quando ho iniziato i lavori per la mia nuova casa e devo dire che è stata l'unica banca che mi ha saputo "dare una mano". Avevo bisogno di un presti...
    Continua a leggere >
    75%
    ascolta il cliente
    non è una filiale vera e propria
  • mandiudin
    opinione inserita da Anonimo il 02/05/2017
    La mia esperienza con questa banca è stata davvero molto negativa, non dico e non voglio di fare tutta l'erba un fascio ma proprio non mi verrebbe da consigliare a nessuna una banca del genere, io ho ...
    Continua a leggere >
    72%
    nessuno secondo me
    poco trasparenti