• 1 persona su 1 lo consiglia
  • qualità
  • convenienza
  • Assortimento
  • reperibilità
  • offerte
1 Opinioni per Dior
Ordina per
  • little51
    Un marchio di alta qualità Foto allegate
    opinione inserita da little51 il 11/06/2020
    Vestiti raffinati, colorati e sfarzosi, borse ed altri accessori di alta qualità, cura del corpo con creme di tutti i tipi, prodotti per il maquillage più sofisticato, e poi profumi, profumi e ancora profumi per uomo o donna con profumazioni particolari legate sempre al mondo dei fiori...tutto questo è Dior, Christian Dior, tutto questo vuol dire Francia e Parigi in particolare. L'azienda porta il nome del famosissimo Christian Dior, grande stilista francese che cominciò a lavorare come freelance dal 1941 per fondare una vera società dal 1946, passando anche ai profumi nel 1947. In quell'anno Dior lanciò sul mercato il primo profumo cioè Miss Dior. Da allora il marchio che aveva già avuto un gran successo non solo in Francia ma anche in tutta Europa, è passato al mercato americano dove davvero ha sfondato. Dopo un certo periodo di crisi e stanchezza nelle innovazioni, dal 1985, ormai morto Dior addirittura dal 1957, la direzione passa a Bernard Arnault che riporta alla fortuna il marchio. Tratto distintivo della Maison è l'aver sempre affidato le sue campagne pubblicitarie per nuovi prodotti, soprattutto i profumi (famosissimi in tutto il mondo e riconosciuti come fragranze di alta qualità e soprattutto senza tempo), a personaggi famosi come Natalie Portman, Beyoncé, Charlize Theron o Johnny Depp. Il tutto è basato su una ricerca accuratissima delle materie prima, piante e in particolare fiori, a partire dalla Provenza che ne è così ricca grazie alla sua lavanda, ma la raffinatezza Dior dedica anche un'incredibile attenzione alle boccette di vetro che sono dei veri capolavori. Marca consigliata, naturalmente date le caratteristiche, un po' costosa.
    varietà di prodotti qualità raffinatezza
    costo un po' alto