• 23 persone su 23 lo consigliano
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
23 Opinioni per Il fu Mattia Pascal - Luigi Pirandello
Ordina per
  • 1opinionista
    opinione inserita da 1opinionista il 07/02/2020
    Vi parlo adesso di un romanzo conosciuto di Luigi Pirandello di nome : "Il fu Mattia Pascal", che ho letto anni fa, ma avendo ancora adesso il libro con edizione tascabile della biblioteca economica Newton. Ricordo di aver avuto il piacere e l'interesse, per la trama descritta del romanzo, di finire...
    Continua a leggere l'opinione »
    Interessante e significativo da leggere e capire, un pò economico.
    Non proprio adatto anche ai bambini o ragazzi piccoli, per comprenderne la sua trama
  • fb-655299051521549
    Un libro che si divora
    opinione inserita da Paola Di Berti il 21/06/2019
    Quando lessi per la prima volta questo libro avevo più o meno 17 anni. Mi era stato dato un compito scolastico e fra i tanti testi da leggere c'era questo. Quando decisi di leggerlo non sapevo cosa mi sarebbe aspettato. La trama, tuttavia,. Mi intrigava, a tal punto che una volta iniziata la lettura non smisi di leggere neppure per un istante. Devo essere sincera. Tra i libri di Pirandello Il fu Mattia Pascal è sicuramente uno di quei libri che più ho amato. Il personaggio principale allontanatosi da casa viene dichiarato morto dalla moglie e dalla suocera dopo che un uomo viene trovato morto. Il fu marito, reduce dalla vincita di una cospicua somma decide di approfittare della situazione e di rifarsi una nuova vita. Ma la vita, in modo o nell'altro ha degli schemi che sono fissi e lui, si ritrova a vivere la stessa vita che aveva precedentemente. Ironico, quasi al limite del paradossale, mi viene da chiedermi se al posto del protagonista io avrei vissuto la sua stessa vita.
    Interessante
    Nessuno
  • hecate
    Ma lo fu... un tempo
    opinione inserita da hecate il 05/02/2019
    Luigi Pirandello è stato un autore che per lungo tempo ho considerato meravigliosamente capace di far entrare le persone nei suoi libri. E su tutti il titolo: Il fu Mattia Pascal è in assoluto il mio titolo preferito di questo autore. Avere l'opportunità di vedersi cancellare la propria identità sociale. In un mondo nel quale l'identità sociale viene confusa con l'identità personale mettere il focus su questo aspetto dell'esistenza è difficile e oggi forse lo sarebbe ancor più che nel passato. Mattia Pascal è un uomo infelice della sua esistenza, la sua identità sociale non lo soddisfa, la moglie (come vuole la cultura misogina di cui anche Pirandello faceva parte) viene dipinta come un insensibile, una sorta di mostro, e qui la retorica sessista emerge nel racconto, ma il focus è comunque la perdita dell'identità sociale, Mattia Pascal risulterà morto, ma dopo aver vagato riemergerà tornando a mostrarsi. Una narrazione stupefacente, mai lenta nella lettura. Un libro che giustamente è divenuto un classico.
    la storia
    il sessismo
  • nicole99
    opinione inserita da nicole99 il 12/01/2018
    Ho 18 anni. Questo libro mi è stato assegnato insieme ad altri per le vacanze di Natale (evviva il periodo delle superiori). Conoscevo già la trama poiché accennata al secondo anno. Ho iniziato a leggerlo una sera, con poca voglia. Mi sono dovuta ricredere, la voglia mi è subito venuta, ho divorato ...
    Continua a leggere l'opinione »
    Scorrevole, comprensibile, intrigante
    Nessuno
  • margherita123
    opinione inserita da Margherita123 il 10/09/2017
    Avevo un piacevole ricordo di "Il fu Mattia Pascal" letto alle superiori come testo di narrativa che avevamo sviscerato insieme alla professoressa con analisi grammaticali, questionari, riassunti, compiti in classe e divisione in sequenze. Ci aveva un po' ossessionato con questo libro ma nonostante ...
    Continua a leggere l'opinione »
    molto bello
    qualche parte un po' prolissa
  • little51
    opinione inserita da little51 il 04/07/2017
    Ritengo questo lbro uno dei capolavori assoluti della nostra letteratura: l'ho letto a suo tempo e ogni tanto rivedo alcune parti e continuo a ritenere che si trattI di un libro con una trama eccezionale. Mattia Pascal rappresenta colui che ad un certo punto della sua vita, si trova a soffocare sott...
    Continua a leggere l'opinione »
    riflettere
    nessuno
  • sissibelads
    opinione inserita da sissibelads il 20/06/2017
    Uno dei migliori romanzi classici che il liceo mi ha costretto a leggere. Pirandello sa essere ironico, leggero e amaro allo stesso tempo. La vicenda appare buffa: un uomo insoddisfatto della propria vita approfitta dell'erroneo annuncio della propria morte per fuggire e cercare di crearsi una nuova...
    Continua a leggere l'opinione »
    60%
    bellissimo
    nessuno
  • fb-francacira
    opinione inserita da Franca Cira il 24/05/2017
    Il fu Mattia Pascal è l'opera di Pirandello Luigi che ho amato maggiormente, l'ho letto da ragazza e poi l'ho riletto qualche anno fa apprezzandone la trama scorrevole e l'intelligenza arguta dell'autore nell'aver ideato una storia cosi' appassionata seppur semplice all'apparenza. Credo sia molto no...
    Continua a leggere l'opinione »
    non si può non leggerlo
    nessuno
  • matildelide
    opinione inserita da matildelide il 12/05/2017
    "Il fu Mattia Pascal" è una delle opere più rappresentative di Luigi Pirandello. Si tratta di un romanzo scritto nel 1904 che inizialmente fu pubblicato a puntate sulla rivista "Nuova Antologia" per poi essere ripubblicato in un volume unico. La storia narrata è molto introspettiva e rispecchia, nei...
    Continua a leggere l'opinione »
    Introspettivo, scorrevole, interessante l'intreccio.
    Nessuno
  • xroswars
    opinione inserita da xroswars il 02/04/2017
    Il fu Mattia Pascal è uno dei capolavori di Luigi Pirandello, che ci presenta in maniera embrionale ciò che diventerà la base della sua scrittura: il rapporto tra persona, maschera e personaggio, rendendo in una maniera del tutto folle ma assolutamente divertente e per nulla pesante il Mattia Pascal...
    Continua a leggere l'opinione »
    Capolavoro
    Nessuno
  • zafferano
    opinione inserita da zafferano il 31/03/2017
    Chi non conosce questo indimenticabile libro ? credo fermamente pochi ! Da poco ho acquistato nuovamanete questo libro, poichè quello che avevo si era gravemente danneggiato. Non potevo non avere un libro di Luigi Pirandello . E' stato un enorme piacere rileggere questo romanzo per il suo lato umori...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    stile e storia
    no
  • lolaconiglio
    opinione inserita da lolaconiglio il 07/03/2017
    Il fu Mattia Pascal è, assieme a Orgoglio e Pregiudizio (anche se tematica e ambientazione dell'uno e dell'altro più diverse non possono essere), il mio libro preferito. Mattia e suo fratello maggiore Berto sono due giovani scioperati che passano il loro tempo bighellonando, trascurando le finanze r...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    letteratura di spessore
    se lo si tratta con superficialità
  • cancrina
    opinione inserita da cancrina il 06/03/2017
    Il fu Mattia Pascal è un altro dei romanzi più conosciuti di Lugi Pirandello. Il protagonista di questo romanzo è Mattia Pascal che stanco della sua vita decide di cambiare identità ma poi è costretto a riprendere la sua vecchia identità perché gli mancano i documenti della sua nuova identità. Mi pi...
    Continua a leggere l'opinione »
    ci fa riflettere
    nessuno
  • fb-francesca.pisano.568
    opinione inserita da Francesca Pisano il 17/12/2016
    Si tratta di un romanzo classico studiato anche a scuola. Io sono del parere che imporre la lettura di alcuni testi storici non sempre porta lo studente ad apprezzarli nel migliore dei modi, infatti la prima volta che provai a leggerlo come compito per le vacanze mi addormentai ben due volte sul pri...
    Continua a leggere l'opinione »
    ottimo per spunti di discussione
    potrebbe non essere apprezzato se obbligati a leggerlo
  • ess
    opinione inserita da ess il 24/11/2016
    "Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello è stato un altro romanzo che mi è stato introdotto a scuola. A differenza di altri, che mi sono stati imposti dall'educazione scolastica ma che in realtà non mi piacevano per nulla, "Il fu Mattia Pascal" lo trovo invece un romanzo importante, in quanto tratt...
    Continua a leggere l'opinione »
    no
  • suckitandsee17
    opinione inserita da suckitandsee17 il 17/09/2016
    Il fu Mattia Pascal è molto probabilmente l'opera più famosa di Luigi Pirandello, ed è considerata uno degli esempi più lampanti della doppia personalità per Pirandello. Il libro, essendo scritto in modo molto semplice, si legge in maniera molto semplice e attraverso una seconda rilettura (che consi...
    Continua a leggere l'opinione »
    Tema del doppio portato ad un livello superiore
    Non pervenuti
  • agave
    opinione inserita da agave il 10/09/2016
    Di Pirandello ho letto quasi tutto, e non c'è nulla, nemmeno il minore dei suoi racconti, che mi abbia deluso. Il fu Mattia Pascal tratta un tema ripreso più volte dallo scrittore, dell'identità soffocata dall'ambiente e del suo tentativo di riscossa rinascendo altrove. Una rinascita che in questo c...
    Continua a leggere l'opinione »
    Una lettura che non delude
    Nessuno
  • fb-10204334043509600
    opinione inserita da Stefania Leone il 02/04/2016
    Questi sono i testi che ci obbligano di studiare nelle scuole; una volta diplomato poi ho scoperto il fascino di questi romanzi. I classici sono per me una passione e nella mia libreria non poteva mancare "Il fu Mattia Pascal". In ogni rigo di questo romanzo rimani vicina al protagonista , pensi ai ...
    Continua a leggere l'opinione »
    Interessante
    Non riesci a leggerlo se sei costretto dalla scuola ed è un peccato!
  • melinda7311
    opinione inserita da melinda7311 il 13/03/2016
    Il Fu mattia pascal è un libro di Luigi Pirandello dei primi del 1900. E' sicuramente il primo grande successo dell'autore. Amo Pirandello, ho letto questo libro al 5 anno delle superiori in previsione degli esami di maturità. E' una storia un po rocambolesca che vede il protagonista scappare dalle ...
    Continua a leggere l'opinione »
    piacevole
    nessuno
  • briciola
    opinione inserita da briciola il 10/03/2016
    Il fu Mattia Pascal è un romanzo, non tanto lungo, di Luigi Pirandello che io amo molto. Come libro lo consiglio a tutti, è bello e, per me, è uno dei migliori che abbia mai letto. La storia è molto semplice ma, al tempo stesso, articolata. Mattia Pascal vive una vita che non gli piace, vessato in c...
    Continua a leggere l'opinione »
    da leggere assolutamente, fa meditare, trama incredibile
    no
  • zoe79
    opinione inserita da zoe79 il 09/03/2016
    Altro capolavoro di Pirandello, intriso di una filosofia così ben edificata da aver condizionato, forse, anche un po' la mia concezione della vita. Difficilmente le trame sono ben sviluppate come in questo caso, senza contare quanto sia in grado di intrigare. L' associazione con "il conte di montecr...
    Continua a leggere l'opinione »
    tutti
    no
  • mask
    opinione inserita da mask il 05/03/2016
    "il fu Mattia Pascal" è forse il romanzo più noto di Luigi Pirandello: ed è giusto che sia così, perché quest'opera incarna perfettamente il pensiero filosofico dello scrittore siciliano. Il "fallito" tentativo di Mattia di sfuggire alla sua condizione esistenziale, facendosi credere morto, per poi ...
    Continua a leggere l'opinione »
    Un romanzo per capire Pirandello
    Idee difficili da digerire, ma tuttavia vere.
  • mietta
    opinione inserita da mietta il 29/02/2016
    Nel romanzo "Il fu Mattia Pascal" ho riscoperto la concezione della personalità di Luigi Pirandello . Mattia Pascal è un bibliotecario comunale di un piccolo paese ligure...vive una vita insoddisfacente, oppresso dalla prepotenza della moglie e della suocera. E' timido e non sopporta più questa situ...
    Continua a leggere l'opinione »
    riscoprire un romanzo di Pirandello
    l'autore rimane distaccato dal personaggio