• 4 persone su 4 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
4 Opinioni per La loggia degli innocenti - Michele Giuttari
Ordina per
  • jackb60
    Il commissario Ferrara in difficoltà
    opinione inserita da jackb60 il 13/07/2019
    La Loggia degli Innocenti è un libro molto ben scritto da Michele Giuttari, che precedentemente al mestiere di scrittore faceva il commissario della squadra mobile di Firenze dove vengono ambientati praticamente tutti i suoi libri. Il protagonista principale è sempre il commissario Ferrara che i troverà a dover indagare sulla scomparsa del suo grande amico libraio Massimo Verga, anche una ragazza morta di overdose sembra centrare con la sparizione di Massimo. La cosa piu' assurda è che non si riesce a dare un nome alla povera ragazza, il commissario indagando si troverà a scontrarsi con due realtà molto pericolose, la prima lo spaccio di droga che cerca di allargarsi nella zona e la seconda le mafie che hanno messo nel mirino tutta la toscana. Le indagini non saranno assolutamente semplici anzi verra' ostacolato da alcuni burattinai che tramano nell'ombra, tutta una serie di colpi di seca e tensioni varie che porteranno il Ferrara a dover lottare duramente per imporsi.
    ben scritto da un esperto del settore
    nessuno
  • mandiudin
    opinione inserita da Anonimo il 09/05/2017
    Questo è un libro di Michele Giuttari che prima non avevo mai sentito che mi è piaciuto davvero molto, l'ho trovato per caso nello scaffale dell'autogrill e l'ho letto durante le vacanze come sotto l'ombrellone, è un libro avvincente che parla di misteri, morte e noir, un thriller ma anche molto dol...
    Continua a leggere l'opinione »
    molto bello
    per me niente
  • zafferano
    opinione inserita da zafferano il 04/04/2017
    Il commissario della squadra mobile deve risolvere due casi molto spigolosi: la morte del suo amico giornalista, una morte inspiegabile apparentemente e la morte di una giovane ragazza a causa di un overdose (si pensava che fosse suicidio ma per il commissario le cose non quadrano). Ho apprezzato mo...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    storia
    no
  • lothiriel
    opinione inserita da lothiriel il 28/10/2013
    La loggia degli innocenti è una storia che non ti toglie il respiro. Un'indagine che definirei infernale dove vien messo tutto in vendita, l'unica cosa che ne rimane immune è l'amicizia. Inizia con la morte di una ragazzina per overdose e la scomparsa di un libraio. Una Firenze devastata da uno spac...
    Continua a leggere l'opinione »
    80%
    Tutti
    Nessuno