Opinione su La ruota della fortuna: L'immancabile "Allegria" di Mike

L'immancabile "Allegria" di Mike

16/02/2016

Vantaggi

divertente, istruttivo, regole semplici

Svantaggi

forse perchè ripetitivo


Mi piacciono i giochi televisivi e tra i più longevi e simpatici vi è senza dubbio "La ruota della fortuna", condotto dal compianto Mike Bongiorno.

Le regole di gioco erano facilmente comprensibili dato che consisteva nell'indovinare una frase nascosta nel tabellone (c'era una valletta ch comunque fingeva di girare le lettere perchè il suo scopo di fatto era solo quello di toccarle e sarebbero apparse automaticamente) aggiungendo a mano a mano nuove lettere o comprando delle vocali. E' indubbio il coinvolgimento delle persone a casa, sottoscritta inclusa, che tentava di arrivare alla soluzione.
A volte ci riuscivo, a volte no, un po' come tutti gli altri, ma devo dire che nel complesso ero abbastanza bravina.
Quindi direi che si trattava di un gioco divertente ma anche di un certo spessore perchè si imparavano parole e modi di dire nuovi.
Non c'erano volgarità.

Sicuramente si presentava come un programma molto colorato, a partire proprio dalla "ruota", che presentava degli spicchi colorati, ognuno dei quali conteneva la cifra che il concorrente avrebbe guadagnato se la freccetta lo avrebbe fermato lì. Per lo più c'erano le cifre, il "Passa", il "Perde" o il "Jolly". Non c'erano quindi troppe varianti.

Nell'insieme l'ho sempre giudicato un gioco divertente, appassionante anche se ovviamente ripetitivo. Ma alla fine le regole erano quelle.
Nei giochi più moderni invece vedo che si tende, di anno in anno a modificare qualcosa, in maniera da renderli sempre attraente al pubblico mentre prima, bastava molto meno per appassionare le persona e a casa.

Certo, ricordo anche le gaffe di Mike e la sua immancabile "Allegria".

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

rossella1978

  • struttura
  • contenuto
  • difficoltà
  • conduttori
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su La ruota della fortuna

  • ioalessandro
    opinione inserita da ioalessandro il 04/03/2019
    Un altro bellissimo gioco che veniva trasmesso in televisione era "La ruota della fortuna". Ricordo che c'erano dei concorrenti che partecipavano e girando la ruota, successivamente si andava a dire u...
    Continua a leggere >
    un buon programma da vedere
    nessuno
  • gnaogna
    opinione inserita da Anonimo il 18/05/2017
    Quando ero piccolo e veniva condotta da Mike Bongiorno, la ruota della fortuna era uno dei miei programmi preferiti. I concorrenti erano tre, dovevano girare la ruota della fortuna che si fermava su u...
    Continua a leggere >
    Interessante, i concorrenti potevano vincere corposi premi, adatta a tutti
    Non viene più trasmessa
  • millifly
    opinione inserita da millifly il 16/05/2017
    La ruota della fortuna è uno storico quiz Mediaset basato su un format di grande successo americano. Il programma ha preso il via alla fine degli anni Ottanta fino ad inizio anni 2000 con la conduzion...
    Continua a leggere >
    programma classico
    nessuno
  • marj71
    opinione inserita da Anonimo il 10/05/2017
    Condotto dall'indimenticabile Mike Bongiorno La ruota della fortuna spopolava negli anni ottanta, quando ancora non c'erano tanti quiz televisivi e nemmeno tanti canali nel palinsesto. Ricordo la pres...
    Continua a leggere >
    intelligente
    nulla
  • aduken
    opinione inserita da aduken il 13/01/2017
    La Ruota della Fortuna era un gioco a premi condotto da Mike Bongiorno con l'assistenza di una showgirl, che storicamente fu impersonata da Paola Barale prima e da Antonella Elia poi. Il gioco vedeva ...
    Continua a leggere >
    Facile da seguire, piacevole
    Nessuno