• 1 persona su 1 lo consiglia
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Libere disobbedienti innamorate - Maysaloun Hamoud
Ordina per
  • sheffield18
    Tre donne, tre vite difficili Foto allegate
    opinione inserita da sheffield18 il 01/07/2018
    “Libere disobbedienti innamorate” è un film del 2016 che racconta la storia di tre donne palestinesi che vivono a Tel Aviv e cercano di condurre una vita libera con un lavoro proprio nel tentativo di conciliare il mondo di provenienza molto chiuso e quello moderno. Le tre sono coinquiline: una di esse è avvocato, una fa la barista e la terza (l'ultima arrivata) che porta il velo, si è trasferita dal paese per studiare all'Università. Tutte e tre si scontrano con i pregiudizi che vogliono le donne sottomesse all'uomo e da esse dipendenti in tutto e per tutto. L'avvocato si innamora di un regista che ha studiato in Usa e si finge moderno, ma che ad un certo punto non accetta più che lei sia così libera. La barista si rivela lesbica e quando la famiglia la scopre, è costretta a scappare, mentre la terza viene violentata dal fidanzato che non vuole che lei studi e sia così libera anche nelle piccole cose. Le tre trovano conforto l'una nell'altra: la loro storia è toccante e molto significativa e rappresenta chiaramente le difficoltà incontrate anche per una donna arabo-palestinese che cerca di vivere seguendo la propria indipendenza. Film decisamente consigliato.
    storie interessanti - ottima recitazione
    nessuno