• 37 persone su 43 lo consigliano
  • 4 persone su 43 non lo consigliano
  • 2 persone su 43 indecise se consigliarlo o no
  • Convenienza
  • Assistenza
  • Costo
  • Affidalibità
43 Opinioni per Postepay Standard
Ordina per
  • petnoira
    Affidabile card ricaricabile
    opinione inserita da Anonimo il 10/05/2020
    La Postepay è una carta ricaricabile molto comoda da usare per acquisti online o nei negozi. Ha un plafond di tremila euro, di più non ci si può caricare sopra. Ovviamente parlo di quella standard, la Evolution è un altro discorso. E' di colore giallo, dura cinque anni e si può ricaricare o online se si è correntista Bancoposta, o negli uffici postali, o dai tabacchini o tramite un'altra card propria o di un'altra persone. In posta la ricarica costa un euro, dal tabaccaio due euro. Io mi ci trovo bene perchè è facile da usare, sicura e anche se la perdo comunque non rischio che mi venga prosciugato il conto corrente essendo slegata da esso. Ve la consiglio specie se siete persone che comprano molto in rete sui vari siti di e-commerce.
    affidabile e di facile utilizzo specie in rete
    non ne riscontro
  • federico88
    Ottima Foto allegate
    opinione inserita da federico88 il 10/05/2020
    Da qualche anno a questa parte ho modo di utilizzare una carta Postepay Standard e non me ne pento assolutamente. È una carta multiuso comodissima. Si è vero, la Postepay Evolution ha l'iban e può quindi essere migliore sotto certi punti di vista, ma per l'uso che ne faccio io mi va più che bene (tra l'altro a differenza della Postepay Evolution la Standard non richiede il pagamento di un canone annuale). Può essere tranquillamente utilizzata come un normalissimo bancomat, la si può collegare ad un account Paypal, e la si può ricaricare dal tabaccaio, alla posta o anche semplicemente effettuando una ricarica ad un qualsiasi sportello postamat.
    Comoda, multiuso
    Nessuno
  • maestra10
    Una carta universale
    opinione inserita da maestra10 il 24/04/2020
    La carta postepay è una delle carte più conosciute e utilizzate per fare acquisti online. Il suo utilizzo non è solo online ma si può pagare tranquillamente in qualsiasi attività fisiche munite di questo metodo di pagamento proprio come qualsiasi altra carta ma è più conosciuta e sopratutto utilizzata per effettuare transazione online. Una volta fatta in posta, si può caricare allo sportello automatico postamat o all'interno della posta, al prezzo di 1 euro, altre attività come tabacchini offrono la possibilità di ricaricare la carta ma ad un prezzo superiore (di solito 2 euro). Una carta molto comoda e pratica per acquisti online, per evitare di registrare il proprio conto corrente bancario ed evitare spiacevoli truffe che sono all'ordine del giorno
    molto comoda e facile da usare
    peccato si paghi ogni ricarica
  • cincilla6
    Carta di debito Visa pratica per acquisti online
    opinione inserita da cincilla6 il 24/04/2020
    La Postepay standard è la classica carta di debito di colore giallo emessa da poste italiane ed abilitata ad operare sul circuito Visa. Non ha costi annuali né dispone di un codice IBAN per poter inviare o ricevere bonifici bancari . I prelievi dagli atm postamat hanno un costo di 1€ ed un costo maggiore, circa il doppio, in caso di prelievo presso il bancomat di un altro istituto di credito. È molto pratica perché consente di effettuare comodamente acquisti online e può anche essere collegata ad un conto virtuale PayPal senza dover indicare i dati della carta ogni volta. Alla scadenza è possibile il rinnovo gratuito con invio a domicilio di una nuova carta facendone semplicemente richiesta al numero verde.
    Carta di debito Visa molto comoda per effettuare acquisti online
    Non ne ha
  • suvroul
    Forse non conviene
    opinione inserita da suvroul il 17/03/2020
    Comprare la Postepay standard fu la primissima cosa che feci appena diventato maggiorenne, infatti non vedevo l'ora di poter acquistare online per conto mio. Con il senno di poi mi sono pentito, anche perché nel giro di pochi mesi passai alla PP evolution che dà anche la possibilità di ricevere un bonifico. La carta standard di per se è buona, soltanto che ogni misera operazione aveva un costo, anche il semplice ricaricarla, che tra l'altro dovevo fare nell'ufficio postale, facendo quindi file interminabili. Quindi a lungo andare spendevo sempre più soldi aggiuntivi senza nemmeno averne la percezione. Certa, la poste pay standard non ha un costo di abbonamento annuale, una volta comprata è tua fino alla scadenza, però secondo me conviene di più la PP evolution, che è più versatile.
    niente paga annuale
    costi di commissione; molte limitazioni
  • 1opinionista
    opinione inserita da 1opinionista il 29/02/2020
    Oggi vi parlo della mia prima carta di debito prepagata che ho usato anni fa, prima ancora che avessi anche, un conto corrente bancario personale con una relativa carta bancomat ed un conto Paypal, ma che attualmente risulta comunque scaduta dalla fine del 2016 e non venne rinnovata da parte mia per...
    Continua a leggere l'opinione »
    Buona ed affidabile, Economica o conveniente economicamente, Molto comoda da usare
    Può essere usata solo per fare dei pagamenti, Bisogna avere la somma disponibile, con un suo credito sufficiente per ogni pagamento
  • keating19
    Prepagata perfetta per gli Acquisti online o in Viaggio..! Foto allegate
    opinione inserita da keating19 il 22/02/2020
    Come per tanti è stata la mia prima carta prepagata che ho avuto ancora prima di aprire un conto corrente.Sia perché è facile da richiedere alle poste che per i costi contenuti in quanto non ha costi annuali di gestione.Infatti per il rilascio bastano 10 euro e si può ricaricare la carta in qualsiasi ufficio postale in italia(costo 1 €,) e da qualsiasi tabaccheria o centro scommesse(costo da 2€ a 3 €) .Per i prelievi c'è una commissione di 1 €, negli ATM Postamat mentre in quelli bancari la commissione è di 1,75 €, per i paesi europei a moneta euro.Fa parte del circuito Visa electron ed è quindi accettata in tutti i siti di shopping on line sia in italia che all'estero.Mi è anche risultata utile in alcuni viaggi sia all'interno dei nostri confini che i giro per l'europa .Quando ho aperto un conto corrente bancoposta lo messa in secondo piano è la utilizzo raramente come carta di riserva.
    Facile da Richiedere all'Ufficio Postale
    I limiti di una carta prepagata senza iban
  • iceblu
    La prima prepagata
    opinione inserita da iceblu il 31/10/2019
    Tra le carte prepagate forse ad oggi è ancora quella più diffusa. Per chi aveva bisogno di non portarsi dietro con sè tutti i soldi liquidi, la postepay permetteva di portarsi virtualmente un quantitativo di soldi(in base a quello che avevamo caricato)sufficente a toglierci qualche sfizio o a pagare qualche bolletta specifica. Da qualche anno è presente anche l' evolution, migliore perchè avendoIban può anche rivecere o mandare bonifici. Quella standard l'ho fatta diversi anni fa, andando alle poste e pagando solo 5 euro, dopo tot anni, l' ho rinnovata non pagando nulla. Fa parte del circuito Visa che ci permette di utilizzarla per qualunque acquisto Online, l'ho assaciota sia a Paypal sia ad Amazon come principale forma di pagamento, visto che come commisioni annuali pago solo 10 euro per mantenerla. La consiglio ovviamente a tutti anche se esistono prepagate di certo migliori, visto che la loro diffusione ha portato anche ad una maggiore possibilità da parte di ladri di truffarci con messaggi fraudolenti in cui ci fanno cliccare a link falsi altrimenti il conto ci viene bloccato, cosa falsissima...le Poste non mandano messaggi via email, o su whatsapp o sms dicendoci di problemi al nostro conto...semplicemete ci chiamano in caso di problemi.
    comoda e tascabile
    12 euro di commisione annua per mantenerla
  • michelac84
    Attenti alla data di scadenza della carta
    opinione inserita da michelac84 il 24/10/2019
    Cosa dire della carta Postepay standard.. Molto: è molto conosciuta e anche molto utilizzata, funziona bene ma bisogna prestare attenzione a un po' di cose: ad esempio ad aggiornare l'app ed è molto importate conservare le diverse password suddivise in codice id, password per accedere (al sito Poste e all'App), il nome utente che è scelto da loro e che Poste Italiane consiglia di conservare, anche se queste ultime possono essere recuperate vi porterà via tempo il che è assai fastidioso se vi capita proprio nel momento in cui vi serve fare qualche movimento e il tempo non ce l'avete. Molto importante è verificare sempre la data di scadenza della Postepay, se vi vengono accreditati dei soldi su un numero di carta scaduto non possono più essere prelevati o usati in nessun modo, a me è capitato esattamente questo, siccome avevo dimenticato di cambiare il numero di carta che avevo impostato all'interno di un sito; quindi mi sono recata all'ufficio postale per risolvere la questione, ma all'ufficio postale mi hanno detto che loro non potevano assolutamente fare nulla e avrei dovuto chiamare il numero verde. infatti così ho fatto, al numero verde mi hanno assicurato che i soldi mi sarebbero stati inviati per posta tramite un assegno che non si è mai visto (sono passati 3 anni dalla vicenda) questo assegno non è mai arrivato nonstante le mie sollecitazioni.
    Efficiente
    Dimenticanze
  • fb-2299808273476003
    Postepay standard e Evolution
    opinione inserita da Crustiana Baccigotti il 07/10/2019
    Ho sempre avuto la Postepay standard, due anni fa ho deciso di fare anche Postepay Evolution e sono molto soddisfatta. Mi permette di fare e ricevere bonifici. Con la standard faccio i pagamenti online, mentre con la Evolution faccio tutto il resto, online e non. Ti da la possibilità anche di pagare le bollette sul sito delle poste, riducendo molto il costo dell'operazione rispetto allo sportello. La puoi usare come un vero e proprio conto corrente riducendo i costi annuali. Infatti con un canone da pagarsi una volta all'anno puoi fare tutte le operazioni che vuoi. Io l'ho collegata anche al conto Paypal come conto corrente.
    Bassi costi di gestione
    Se la ricarichi allo sportello c'è la commissione come la Postepay standard
  • ioalessandro
    Tante buone qualità
    opinione inserita da ioalessandro il 18/08/2019
    Tanti anni fa alcuni dei miei amici avevano anche la Postepay Standard. Ricordo che si trovavano abbastanza bene e ancora oggi continuano ad utilizzarla. I miei amici si trovavano e si trovano bene con la Postepay in quanto e' molto comoda e al tempo stesso e' semplicissima da utilizzare. Un mio amico prima di avere la sua Postepay personale, ha chiesto alcune informazioni sia telefonicamente e sia di persona e devo dire che l' assistenza telefonica in maniera gentile ha soddisfatto tutti i dubbi che aveva il mio amico, facendo capire a lui perfettamente come funziona. Ho visto che moltissime persone si trovano abbastanza bene ad utilizzare la Postepay o la Postepay Evolution e quindi appena ho un giorno libero, chiederò informazioni pure io per poter avere una Postepay mia personale.
    molto utile
    nessuno
  • gioros
    Standard
    opinione inserita da gioros il 11/07/2019
    Parliamo ora della Posta Pay Standard che è quella che ho io. È stato uno dei prodotti che ho sottoscritto subito al raggiungimento della maggiore età. Ero in trepidazione di poter sottoscrivere prodotti finanziari come questi per poter mettere da parte i miei risparmi e da Poste Italiane ho trovato tutto quello che cercavo. Rispetto alla Posta Pay Evolution che è nata qualche tempo dopo, ha molti deficit e restrizioni. Ad oggi non la consiglierei, consiglierei quella Evolution ma all’epoca era una carta e servizio rivoluzionario che ovviamente poi si è evoluto. In sostanza buon prodotto, buon servizio e facile da aprire. C’è sempre bisogno di una prima ricarica di 10 euro per l’apertura
    Facile da aprire e buon prodotto
    Non tutte sono contactless, meglio l'Evolution
  • kikka983
    Una veterana
    opinione inserita da kikka983 il 16/04/2019
    Oggi esistono centinaia di carte tra cui scegliere: abbinate ad un conto o no; con iban oppure senza; fisiche oppure da utilizzare solo online; ecc.... La prima carta fra tutte é stata la Poste Pay una carta che si ricarica a proprio piacimento alla posta o presso un operatore sisal e che viene accettata in qualunque negozio fisico e in molti online. Ricordo che appena uscita ce l'aveva chiunque. All'epoca la poste pay era il top, ma ora con tutta questa concorrenza purtroppo ha perso molto perche non si è adeguata ai nuovi strumenti e a mio avviso é stata sbaragliata dalla concorrenza. Non mi piace perché nn ha un iban associato e quindi non si possono fare bonifici; perche per trasferire soldi da e per Paypal ci vogliono moltissimi giorni e perché chiede una commissione da pagare ad ogni ricarica effettuata. A mio avviso ci sono molte carte migliori tra cui scegliere e questa ormai non ne vale più la pena.
    Accettata quasi ovunque
    Non ha iban, si carica con commissione
  • sicula59
    Una visa, nulla di particolare
    opinione inserita da sicula59 il 15/04/2019
    Ho da un po' questa carta, e non mi trovo molto male, anche se il sito delle poste molto spesso fa le bizze, e chi sa perchè le fa anche a mio figlio e alla sua compagna... Comunque, per il resto è una carta di credito normale, Visa, quindi accettata praticamente ovunque, senza problemi di sorta. La posso tranquillamente consigliare, perchè direi che non delude, non viene rifiutata e non dà problemi. L'unico inconveniente è che se passo i soldi da paypal a postepay, i tempi sono davvero lunghi, e non capisco un gran che, visto che siamo nel 2019 e mi aspetterei tempi decisamente più contenuti per un trasferimento...
    Accettata ovunque
    trasferimento da paypal lento!!!!!!!!!!1
  • riri58
    consigliatissima
    opinione inserita da riri58 il 27/02/2019
    La carta postepay è la carta più conosciuta tra tutte quelle rilasciate da Poste Italiane, è di colore giallo e facile utilizzo. Da diversi anni la uso per i miei acquisti sia in internet che presso vari esercenti. è affidabile, sicura ed accettata in molti siti, perfetta sopratutto per i ragazzi e per le piccole spese. Il grande svantaggio è di non avere un codice iban e quindi non è possibile utilizzarla per i bonifici, per ricaricarla bisogna recarsi in un ufficio postale o tabaccaio con costi che variano tra 1 e 2 €. Ricaricandola con piccole cifre l'eventuale smarrimento o furto non dovrebbe dare molti problemi.
    affidabile
    senza codice iban
  • schicchera
    Molto utile
    opinione inserita da schicchera il 26/02/2019
    Credo sia tra le carte prepagate credo sia la migliore. Ho fatto la mia prima carta postepay cinque anni fa e non ho mai avuto problemi. Per averla basta recarsi ad uno sportello delle poste e richiederne una. Rispetto alla postepay evolution non ha costi annuali ma solo il costo iniziale di 5 euro. La uso spesso per acquistare prodotti online su Amazon, ebay e altri siti internet. E' una carta sicura e accettata ovunque, i pagamenti arrivano entro pochi giorni lavorativi, l'unica pecca è il codice Iban che ha invece la carta postepay evolution. Si può collegare al proprio account di paypal con la possibilità di trasferire i soldi sulla carta da paypal.
    "economica", "costi annui", "
    no iban
  • ladyinorange
    Consigliata Foto allegate
    opinione inserita da ladyinorange il 26/02/2019
    Consiglio la carta VISA Postepay per la facilità di utilizzo, la facilità con la quale è possibile ricaricare e la possibilità di poter prelevare in tutti i centri Poste Italiane che sono ovviamente sparsi in tutta Italia. La sicurezza è ottima, non sono mai andata incontro a problemi relativi a furti o a credito scalato immotivatamente. Per qualsiasi informazioni è possibile contattare un call center a disposizione con ottimi orari e in grado di soddisfare qualsiasi dubbio o richiesta. L'importo quotidiano e mensile accreditabile e/o riscuotibile è buono. Consigliata anche per un pubblico giovane.
    Affidabile
    Ha una scadenza
  • lapiaga
    Funziona
    opinione inserita da lapiaga il 07/01/2019
    Dopo aver maledetto ogni creatura vivente sulla faccia della terra per la pessima esperienza con la carta paypal, sono passato alla Postepay Standard delle poste, che tanto funziona tranquillamente. Non ho mai avuto grossi problemi con la carta, anche se devo dire che mi è stata consegnata con il numero stampato a cane, e quindi ho dovuto scrivercelo su con un pennarello. La uso sia per i pagamenti online che per fare prelievi e sono abbastanza soddisfatto, anche se alcuni sportelli fanno le bizze. Per il resto mi pare una carta affidabile, per il poco che ci devo fare io. Magari per cose più articolate è meglio usarne una più specificatamente professionale, magari sempre delle poste.
    Pratica, accettata perchè Visa
    Poco adatta ad uso professionale
  • milcon
    Carta prepagata economica
    opinione inserita da milcon il 04/10/2018
    La prima la stipulai anni fa. L' avevo fatta per ricevere pagamenti sul sito di EBAY, visto che le commissioni con altri metodi di pagamento erano molto alte. Di pratico utilizzo e sicura, perché se non eccedi nella ricarica della carta puoi anche permetterti di perderla, ovviamente è meglio tenerla ben sicura nel portafogli, come una qualsiasi altra carta di credito. La seconda l'ho attivata l'anno scorso, visto che dopo qualche anno scade. Adesso la uso per fare la spesa e per fare benzina nelle stazioni ENI che accettano le transazioni con le APP del rifornimento. La POSTEPAY si puo' considerare a tutti gli effetti una vera carta di credito.
    costi di ricarica bassi
    nessuno
  • lupenemargot
    indispensabile
    opinione inserita da lupenemargot il 12/09/2018
    Di recente sto utilizzando sempre meno i contanti e sempre di più la Postapay standard,mi è stata consigliata la versione evolution ma sinceramente non avendo bisogno delle sue funzionalità preferisco evitare un pagamento annuale fisso indipendente dall'utilizzo o meno! Il costo di ricarica è differente a seconda che si scelga il tabaccaio dove si paga 2€ per la commissione e l'ufficio postale dove il costo è pari ad 1€. Bisogna però considerare che in posta c'è spesso folla ed i tabaccai sono spesso meno affollati quindi a volta la ricarico pagano 2€. La utilizzo per piccoli e grandi acquisti perchè mi piace non portare del contante con me oppure non dover perdere tempo con resto etc la cosa ottima è che ci sono sempre più dispositivi dove non bisogna inserire il pin ma basta solo che il cassiere strisci la carta (io dimentico sempre il pin). Mi capita anche di utilizzarla per acquisti online,in tal caso bisogna tenere a portata di mano sia la stringa con i numeri della carta,la scadenza e le tre cifre riportate dietro la carta!
    utile,fa risparmiare tempo nei pagamenti,non ci sono costi annuali,si può evitar di portare i contanti,ci sono molti punti dove ricaricarla
    nessuno
  • beba80
    Conveniente
    opinione inserita da beba80 il 04/09/2018
    Tutti noi possediamo la Postepay e una carta di credito prepagata colore giallo , la carta non e provvista di IBAN La richiedi presso un ufficio postale ma devi effettuare una ricarica di cinque euro , smarrisci il pin vai alle poste o chiami al numero trovi , possiamo dire che è una carta sicura come le altre carte ... basta che la ricarichi dell'importo giusto che serve per fare qualche acquisto online, dico questo perché a mio cognato sono riusciti tempo fa a prendere soldi illecitamente .... aveva lasciato dei soldi al suo interno perciò la reputo come tutte le carte ... Però rispetto alle altre carte il suo punto forte e che se sei in capo al mondo i soldi arrivano subito con le carte tradizionale aspetti un bel paio di giorni.
    Non hai costi di canone mensili
    Nessuno
  • thomas
    ottima
    opinione inserita da thomas il 04/09/2018
    Che dire di postapay? Ancora la migliore forse sul mercato in tema di carte prepagate. Una cosa che però ho riscontrato da subito è il suo eccessivo prezzo al momento del prelievo sia direttamente in posta che allo sportello. Due euro come tariffa per ogni volta che la si ricarica e si preleva da essa mi sembra un prezzo alto. Per il resto non ho nulla da dire, certamente è un po' limitata rispetto alla sua omonima PostePay evolution che ha certamente maggiori funzionalità. Personalmente acquisto sempre su internet con questa carta anche se non è accettata da tutti ma buona parte. Che dire, continuerò ad usarla!
    comodità
    costo
  • gioma83
    Comoda
    opinione inserita da gioma83 il 03/09/2018
    Una delle carte prepagate più affidabili in commercio. Il costo per attivarla è irrisorio. Basta recarsi in ufficio postale, presentare un documento e la carta si può ritirare immediatamente. Per la ricarica basta andare in ufficio postale o in una qualsiasi tabaccheria abilitata. Il costo di ricarica alle poste è di 1 euro. Con questa carta si possono fare comodamente acquisti online senza rischio alcuno. Con la comoda applicazione si può monitorare il saldo. Purtroppo non ha l'iban quindi si deve per forza ricaricare allo sportello. Per ovviare si deve ricorrere alla postepay Evolution ma costa di più.
    Prezzo
    Manca iban
  • giusy58
    più comoda di così...
    opinione inserita da giusy58 il 22/08/2018
    Di recente molti conoscenti stanno usando la Postapay evolution ma io sinceramente non voglio mettermi un canone annuo visto che Postapay standard mi convince quasi pienamente! Quello che mi convince meno è il costo di ricarica cioè 1 euro se si ricarica in posta e 2 nei tabaccai abilitati,quest'ultimo costo mi sembra alto anche in considerazione del fatto che magari uno va dal tabaccaio per evitare la fila alle poste ed invece si trova a pagare il doppio della commissione... Per il resto mi capita anche di trasferire importi da Paypal ed il trasferimento avviene in circa 2 giorni lavorativi! Ormai tutti i negozi la accettano quindi è comoda così non porto con me il contante ed inoltre prima occorreva digitare il codice segreto ed invece adesso non è quasi più necessario,basta fornire la carta al cassiere e la cassa rilascia lo scontrino,più comodo di così...
    evito di portare con me il contante,è veloce il passaggio da paypal,senza costi annui
    il costo di ricarica da tabaccaio è troppo alto
  • leonards98
    Carta prepagata Postepay
    opinione inserita da leonards98 il 23/07/2018
    Due anni fa ho preso la postepay standard perché necessitavo di una carta prepagata per fare vari acquisti e questa mi sembrava abbastanza utile ma purtroppo mi sono dovuto ricredere di parecchio dato che non viene accettata ovunque e soprattutto spesso non posso utilizzarla per gli acquisti online, inoltre non avendo un iban non mi da la possibilità di fare bonifici. Diciamo che dopo qualche mese di utilizzo ho deciso di pensionarla dato che non mi sono trovato bene e sono passato alla postepay evolution che è di gran lunga meglio. Sinceramente non consiglio questa carta, io la trovo inutile, magari può essere utile da dare a un figlio dato che non ha grandi esigenze economiche.
    è gratuita
    troppi
  • topolina81
    Postepay, c'è di meglio
    opinione inserita da topolina81 il 14/07/2018
    Anni fa avevo preso la carta Postepay, però subito dopo ho lasciato perdere, perché non mi trovavo per niente bene. Per prima cosa per ricaricare la carta, dovevo andare in posta o dal tabacchino, perché non potevo farla io e adesso vi spiego il motivo. Non sono mai riuscita a registrarmi sul sito delle poste e non ho mai capito il motivo. Ho chiamato anche l'assistenza e non sono riusciti a sistemare l'errore, pin errato. Per quanto riguarda i pagamenti era molto utile, perché molte molte pagavo con la postepay. In giro ci sono molte altre carte, meglio di questa. Non la consiglio e questo mi dispiace molto, ma non posso fare altrimenti.
    Pagamenti molto veloci
    La registrazione al sito non riesce
  • arky90
    La classica che torna sempre utile
    opinione inserita da arky90 il 04/07/2018
    Ho scoperto i pro e i contro della Postepay evolution che posseggo già da diversi anni, ma in linea di massima ho sempre preferito la classica Postepay circuito Visa per i miei acquisti, soprattutto online. E' molto semplice ottenerne una, basta recarsi in ufficio postale con i propri documenti, ed al costo di 5 euro è tua in pochi minuti. Facile da usare, senza troppi fronzoli ed ottima da collegare a PayPal per gli acquisti online, risulta ottima anche all'estero, dove tuttavia non viene accettata da tutti, ma si può adoperare presso un qualunque atm per il prelievo (pagando una commissione, che varia da paese a paese). Un servizio che non mi ha mai deluso, sicuramente una delle poche prepagate gratis (senza canone annuo) attualmente in circolazione.
    facile da richiedere, sicura, ottima per acquisti online
    nessuno
  • florajs
    opinione inserita da florajs il 18/05/2018
    ho iniziato ad utilizzare la Postepay da quando ho aperto il conto corrente molti anni fa ed è quindi collegata. nei primi anni non era possibile utilizzare la carta in molti esercenti all'estero e quindi la utilizzavo soprattutto on-line collegandola al mio conto paypal. Adesso viaggiando ho notato...
    Continua a leggere l'opinione »
    80%
    All'estero e on line
    prelievo massimo giornaliero €250
  • lolaconiglio
    opinione inserita da lolaconiglio il 18/05/2018
    Ricordo che ho iniziato a usare la postepay gialla quando mio padre me ne aveva comprata una parecchi anni fa. Mi serviva allora soprattutto per le compere online. La prima volta non funzionò, perchè il portale in questione era americano e accettava solo carte di credito classiche. All'estero, speci...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    nessun canone annuo, buona utilizzabilità anche all'estero
    in passato si, ma attualmente l'hanno migliorata di parecchio
  • fabiana89
    opinione inserita da fabiana89 il 31/03/2018
    Ho la Postapay da parecchio e mi trovo molto bene,la utilizzo sia per pagare nei negozi fisici che online! L' attivazione costa 5€ anche se è più semplice sottoscrivere la Postapay evolution che però a differenza di quella standard ha un costo di 10 € annui indipendentemente dall'utilizzo,in pratica...
    Continua a leggere l'opinione »
    indispensabile per acquisti online ma è utile anche nei negozi fisici,costa poco l'attivazione
    nessuno
  • yanez
    opinione inserita da yanez il 04/03/2018
    Son passati quasi dieci hanno da quando decisi di farmi questa carta di credito prepagata, e da allora posso dire di non aver mai avuto problemi, tranne uno, ma fu causato dalla sbadataggine di coloro che lavoravano alle poste, i quali mi diedero la password di un'altra carta. Utilizzo principalment...
    Continua a leggere l'opinione »
    Accettata praticamente ovunque, facile da ricaricare, essendo prepagato non v'è il rischio di andare in rosso
    Non è possibile prevelare giornalmente più di 250 euro da un ATM
  • xuxu
    opinione inserita da xuxu il 21/02/2018
    La postepay standard è stata la mia prima carta di credito quando ho compiuto i diciotto anni e, dopo diversi rinnovi, non me ne sono mai praticamente separata. Comodissima su tutti gli aspetti per via della facilità di pagamento e la recente tecnologia contactless per i pagamenti di piccoli importi...
    Continua a leggere l'opinione »
    Praticissima
    nessuno
  • fb-monica.g.montanaro
    opinione inserita da slideemca il 02/02/2018
    Utilizzo questa carta ricaricabile da molti anni per gli acquisti in internet dove non può essere utilizzato paypal. è una carta ricaricabile, per cui nel caso riuscissero a truffarti prenderebbero solo i soldi che hai in quel momento sulla carta,e' possibile ricaricarla alle poste, al postamat (spo...
    Continua a leggere l'opinione »
    100%
    ricaricabile,sicura
    commissioni di ricarica alte
  • fb-10211043325511639
    opinione inserita da Erika Bosticco il 22/01/2018
    Io acquisto spesso su internet, beni, servizi, e non solo! Lavorando sul web come content writer, molti siti mi richiedono i dati di una carta di credito, proprio per potermi accreditare sopra i compensi guadagnati. Postepay è sicuramente il metodo più sicuro per effettuare o ricevere pagamenti onli...
    Continua a leggere l'opinione »
    sicura e comoda soprattutto per i pagamenti online
    costi di ricarica in contanti un po' troppo alti
  • briciola
    opinione inserita da briciola il 18/01/2018
    Per me la Postepay è valida, però non mi aggrada molto il fatto che per ricaricarla io debba spendere. Provo ad essere più chiaro: se io la ricarico in un ufficio postale pago 1 euro di commissione e ci può stare, se la ricarico in un tabaccaio abilitato di euro ne spendo 2, e già questo mi rode, e ...
    Continua a leggere l'opinione »
    affidabile
    non sono contento dei costi di ricarica se la effettuo io stesso
  • calimery65
    opinione inserita da calimery65 il 22/12/2017
    Ho una postepay da qualche anno e la utilizzo soprattutto per gli acquisti on line . E' un metodo sicuro e veloce per pagare on line senza essere costretti a pagare con le altre carte di credito che potrebbero ricondurre al proprio conto corrente bancario. Mi sono sempre trovata benissimo, il serviz...
    Continua a leggere l'opinione »
    pratica per pagamenti on line
    non sempre accettata
  • rossella83
    opinione inserita da rossella83 il 22/12/2017
    Io ho sottoscritto la Postepay lo scorso anno perchè mi ero stancata di farmela prestare da parenti ed amici! Innanzitutto, ho dovuto rivolgermi a 2 uffici postali per la sottoscrizione in quanto sembrava che chiedessi la luna... Una volta sottoscritta l'ho usata senza problemi, è comodissima, la us...
    Continua a leggere l'opinione »
    utile,veloce da sottoscrivere
    nessuno per ora
  • falena
    opinione inserita da falena il 22/12/2017
    Dal 2006 con il mio primo pc ho avuto la necessità di ordinare online scegliendo la carta prepagata più adatta alle mie esigenze. Ho optato per la Postepay nonostante ho letto opinioni discordanti ho voluto fare esperienza ugualmente e non ho mai riscontrato tutte le negatività espresse dagli altri ...
    Continua a leggere l'opinione »
    Comoda non solo online
    Averla vuota
  • nickulow
    opinione inserita da nickulow il 22/12/2017
    Utilizzo la PostePay Standard da molti anni ormai e tutto sommato mi sono sempre trovato discretamente bene. Onestamente, fidandomi poco del prodotto, preferisco non tenere mai troppo denaro al suo interno, ma, a parte questo, la utilizzo come carta pregata dovunque : acquisti online, negozi fisici ...
    Continua a leggere l'opinione »
    pratica
    nessuno
  • frankjaegar89
    opinione inserita da frankjaegar89 il 22/12/2017
    La Postepay è una carta di credito ricaricabile delle Poste Italiane. Per ottenerla basta fare richiesta alla posta, ed è sia consegnata che attivata immediatamente. Puo essere ricaricata in diversi modi, dalla posta, dalla app o dal tabaccaio, ogni una con costi di commissione che variano a seconda...
    Continua a leggere l'opinione »
    Utile per gli acquisti online
    Nessuna protezione per le truffe
  • cancrina
    opinione inserita da cancrina il 21/12/2017
    Qualche anno fa ho deciso di fare la Postepay Standard da utilizzare per i miei acquisti e vendite on-line che effettuo di tanto in tanto. Si tratta di una carta che viene rilasciata presso qualsiasi ufficio postale al costo di dieci euro con cinque euro di credito. Si tratta di una carta molto util...
    Continua a leggere l'opinione »
    comodità
    nessuno
  • margherita123
    opinione inserita da Margherita123 il 21/12/2017
    Quando è uscita la Postepay, questa carta di credito ricaricabile ha rappresentato una vera e propria evoluzione in campo bancario per noi comuni mortali. Sottoscrivibile negli uffici postali anche se non si è titolari di un conto corrente, può essere ricaricata ed usare il credito contenuto per far...
    Continua a leggere l'opinione »
    pratica
    non è sicura
  • zule
    opinione inserita da zule il 21/12/2017
    La Postepay Standard è una delle carte ricaricabili più affidabili a mio parere, se volete fare degli acquisti on line, è la più consigliata. Richiederla è semplicissimo, basta recarsi presso uno degli sportelli della tua posta più vicina, indipendentemente dal fatto che si possieda un conto o meno ...
    Continua a leggere l'opinione »
    60%
    Semplice, veloce, costa solo 5 euro
    È solo una ricaricabile, non si possono versare assegni e bonifici