• 1 persona su 1 lo consiglia
  • trama
  • ambientazione
  • personaggi
  • sviluppo
  • adatto a tutti
1 Opinioni per Prevenge (Alice Lowe -2016, UK)
Ordina per
Visualizza opinioni
  • little51
    La Pre-vendetta è meglio! Foto allegate
    opinione inserita da little51 il 23/08/2020
    Prevenge (2016, Uk) significa Vendetta ed appartiene senz'altro al genere drammatico, ma anche a quello comico, una vera commedia dark, nera insomma, in un mix che è piaciuto perchè il film ha ottenuto un buon indice di gradimento sia dalla parte del pubblico che dalla critica. Prevenge vuol dire in realtà Prevendetta, come se Ruth fosse convinta che qualsiasi omicidio vada bene in quanto previene il male che quella persona potrebbe fare in futuro se rimanesse in vita. La protagonista, Ruth, è interpretata dalla stessa regista, cioè Alice Lowe. Per la morte incidentale del partner durante un'arrampicata, Ruth incinta, rimane sconvolta e affronta con gravi problemi la solitudine e la gravidanza, arrivando a ipotizzare di uccidre chiunque in qualche modo sia legato a quanto successo. Ruth, donna incinta sconvolta da una depressione legata al futuro parto, si scatena in una follia omicida convinta addirittura che l'ordine di uccidere determinate persone provenga direttamente dal suo bambino non ancora nato, apparentemente ritenendo la società responsabile dell'assenza di un padre. Ruth è profondamente convinta che nonostante tutto quello che di bello si dice della gravidanza a livello sentimentale o pubblicitario, essa si presenti solo come un problema pesantissimo che schiaccia essendo estenuante, dolorosa e violenta. Nella sua paranoia, gli omicidi si susseguono: alcune delle persone assassinate sono cattive e disgustose, ma altre non lo sono, sono anzi simpatiche e comunque scollegate completamente dalle vicende di Ruth. Il film guadagna sicuramente punti sul piano dell'originalità, rivelandosi davvero insolito e trasgressivo. Purtroppo perde punti a causa di una protagonista sgradevole e di immagini e situazioni continuamente inquietanti. Tutto questo lascia l'amaro in bocca allo spettatore, mentre lo guarda facendolo sentire a disagio e non in modo "buono", ma alcuni potrebbero essere tentati / incuriositi di vederlo o addirittura piacergli se ricercano la trasgressione profonda e sono annoiati dai film tradizionali.
    racconto originale
    adatto ad un pubblico maturo