• 3 persone su 3 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • trama
  • grafica
  • gameplay
  • multiplayer
  • longevità
3 Opinioni per Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo
Ordina per
Visualizza opinioni
  • mikyrmx
    Il primo capitolo che ha rivoluzionato il genere azione
    opinione inserita da mikyrmx il 04/08/2019
    Questo videogioco all'epoca ha riscosso un rivoluzionando altri videogiochi dello stesso genere. Le sabbie del tempo rimane per me uno dei pochi serie di videogiochi ad avere completato la trilogia senza mai stancarmi. Una trama ben realizzata come del resto il game play. Questo primo gioco della serie delle sabbie del tempo mi è piaciuto talmente tanto che lo volentieri rigiocato. Il difetto di questo genere di giochi è che una volta finita la storia non permette niente di più per continuare a giocarlo. La grafica all'epoca era molto buona per i filmati invece la grafica nel game play era il meglio dell'epoca ma era molto fluida. Consiglio di giocarlo per ogni fan del Prince of Persia oppure per chi cerca un buon gioco di avventura. Inoltre consiglio di giocare i sequel perché valgono decisamente la pena di giocarli oltre ad essere intrattenuteti da una storia semplicemente affascinante.
    Un ottimo platform per l'epoca
    La longevità una volta completata la trama non c'è nulla
  • dani54e
    opinione inserita da dani54e il 10/06/2019
    Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo, e basato sul platform originale di Jordan Mechner, è un aggiornamento in tutti i sensi. Tutto, dalla grafica al gameplay, è stato notevolmente migliorato e, a differenza di molti aggiornamenti, il gioco riesce a mantenere lo spirito completo dell'originale ment...
    Continua a leggere l'opinione »
    A portato innovazione
    nessuno
  • frankjaegar89
    opinione inserita da frankjaegar89 il 27/03/2019
    Prince of Persia: Le sabbie del tempo è un ottimo gioco senza se e senza ma. Uscito nel 2003 su PC, Nintendo Gamecube, Sony Playstation e Microsoft XBOX, il gioco fu una rivoluzione per il platform action. Reboot (quando all'epoca la parola Reboot era ancora una cosa astratta) del classico Prince of...
    Continua a leggere l'opinione »
    Ambientazioni e musiche
    Nemici non all'altezza