• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • Affidabilità
  • Navigazione
  • Attendibilità
  • Aggiornamenti
  • Supporto
1 Opinioni per ANT
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    ANT: come una formica ne aiuta un'altra Foto allegate
    opinione inserita da sheffield18 il 07/08/2020
    ANT è un acronimo che indica “Assistenza Nazionale Tumori” ed è una ONLUS tutta italiana, nata nel 1978 a bologna per l'impegno dell'oncologo Franco Pennuti: lo scopo era ed è quello di offrire assistenza medico-specialistica a casa per i malati di tumore, ma, cosa estremamente importante, senza alcun costo della famiglia. E, in parallelo, Ant ha avviato test di screening, anche questi gratuiti, perchè, come dice il motto “prevenire è meglio che curare”. Sottolineo che -ant- in inglese vuol dire formica e che la formica piccola com'è con il lavoro comune di centinaia, migliaia e milioni di altre formichine costruisce quello splendido universo che è il formicaio. Così col concorso di a di noi, anche finanziario, naturalmente, ANT può aiutare quante più persone e famiglie può: dal 1985 (i dati partono da quanto l'organizzazione ha davvero acquisito una sua fisionomia di base) ha provveduto ad intervenire su 130.000 malati, ha raggiunto 31 province in 11 regioni italiane e continua a lavorare per espandersi in silenzio, con impegno, con professionalità e amore. In particolare ecco le caratteristiche dell'organizzazione, di cui (purtroppo), secondo me, si parla troppo poco: -sono 515 i medici collaboratori: psicologi, medici generici, infermieri, specialisti di vario genere, -il lavoro è condotto a domicilio ed è completamente gratuito, -il servizio è presente 365 giorni l'anno 24/24, senza interruzione -comprende anche i bambini per cui è stata creato un progetto apposito detto Bimbi in Ant, -è particolarmente curata l'assistenza psicologica per supportare nel malato e nella famiglia lo scontro con questa terribile malattia. -prepara inoltre con corsi appositi il suo personale per non mandarlo allo sbaraglio con tutte le conseguenze, anche psicologiche che potrebbero esserci. Ant è oggi riconosciuta non solo a livello ministeriale italiano, ma anche a livello UE e ultimamente, ha aggiunto anche un servizio socio-assistenziale diretto che si occupa per esempio del cambio biancheria e addirittura della biblioteca e cineteca a casa come del trasporto del malato per eventuali esami. Ammiro chi è capace di fare tanto e consiglio di andare a vedere il sito per rendersi conto, almeno in parte, come opera e vive Ant.
    Segnala contenuto
    assistenza spoecialistica e gratuità
    nessuno