• 3 persone su 3 lo consigliano
Scrivi la tua opinione
  • tema
  • contenuto
  • accuratezza
  • conduttori
  • adatto a tutti
3 Opinioni per La Traviata Zeffirelli - Ultimo sogno
Ordina per
Visualizza opinioni
  • millifly
    Zeffirelli
    opinione inserita da millifly il 26/10/2019
    Trasmessa in chiaro da Rai 1 pochi giorni dopo la morte del regista Franco Zeffirelli, La Traviata è stata l’ultimo lavoro del grande regista fiorentino, che ne aveva curato la direzione registica prima della morte. L’opera è stata rappresentata in toto, e intervallata dalla conduzione della Clerici con molto personaggi televisivi a dare la loro testimonianza. L’opera è ben conosciuta, è ispirata a un ben noto romanzo francese trasposto in opera teatrale da Verdi. Vederla in televisione è stata molto bella, non avendo la possibilitàdi vederla dal vivo a Verona. L’ho trovata magnifica, pomposa, barocca e molto pittoresca. C’è la tragedia all’inizio che resta come una spada di Damocle su tutta la storia, i costumi sono magnifici e anche la scenografia. C’è la mano di un grande artigiano del cinema. Io ne consiglio la visione soprattutto da rivedere sulla piattaforma Rai. Se si ha avuto la possibilità di vederla dal vivo, fortunati voi, a me avrebbe fatto proprio piacere andarci. Bella e degno omaggio ad un artista e un maestro del nostro cinema.
    opulento e magnifico
    nessuno
  • nonsolodisegni
    La Traviata
    opinione inserita da nonsolodisegni il 28/06/2019
    Devo dire la verità, ho visto questa rappresentazione scenica e teatrale qualche giorno fa, quando era in mondo visione, sotto la conduzione di Antonella Clerici per commemorare la vita di Franco Zeffirelli. Posso dire indubbiamente che questa opera di Giuseppe Verdi sia la mia preferita, insieme al Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini. Fatte le necessarie premesse, devo dire però che questa opera curata da Zeffirelli non mi abbia entusiasmata molto. Per me è stata molto pomposa, troppo scenica e ho trovato di cattivo gusto il passaggio iniziale del carro funebre trainato dai cavalli, che ha velato tutta l'opera con un senso di tristezza enorme. I cantanti lirici sono stati bravi, per l'amor del cielo, si, ma in linea generale avrei preferito un po' più di spensieratezza anche da parte loro. In linea generale è stata un po' "pesante" e non leggera come avrebbe dovuto essere. Comunque va il mio rispetto più profondo al grande Zeffirelli che sicuramente ci ha donato dei film stupendi, da ricordare.
    Grande scenografia
    Un po' troppo pesante
  • vesponethebest
    Per ricordare Zeffirelli
    opinione inserita da vesponethebest il 24/06/2019
    Tenuto conto del fatto che di recente è scomparso il grande regista Franco Zeffirelli, lo scorso venerdì sera è andata in scena su Rai 1 la Traviata Zeffirelli Ultimo sogno direttamente dall'Arena di Verona, un luogo non nuovo ad eventi di rilievo. A condurre il tutto Antonella Clerici con vari ospiti, fra i quali Pippo Baudo, Katia Ricciarelli e Vittorio Sgarbi. Un programma che ho visto più che volentieri, considerando che è andato in onda in mondovisione e che è stato seguito da milioni di telespettatori, avendo quindi un grande successo. Si è dunque trattato di più di tre ore di musica vera e propria, il genere di riferimento la lirica. Direi che il tipo di programma è risultato adatto a tutti per poter omaggiare il grande regista che negli anni ha saputo realizzare opere di grande pregio, come ad esempio il celebre Gesù di Nazareth nella seconda parte degli anni 70. Di questo programma dunque posso dare un eccellente giudizio, perché questa Traviata ha saputo mettere in mostra degli attori straordinari in tutto e per tutto.
    programma eccellente su Zeffirelli
    no