• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • qualità
  • convenienza
  • durabilità
  • assortimento
  • servizio
1 Opinioni per LUISAVIAROMA LVRSustenaible
Ordina per
Visualizza opinioni
  • sheffield18
    Alla ricerca del sostenibile Foto allegate
    opinione inserita da sheffield18 il 21/12/2020
    Come punto di partenza, bisogna subito dire che LVRSustenaible NON è la stessa cosa di Luisaviaroma, il marchio già da tempo conosciuto per le vendite online oltre che per lo store, ma un NUOVO marchio derivato da esso per cambiare completamente rotta, alla ricerca della sostenibilità e del benessere ambientale, includendo in esso anche quello dell'uomo (e donna naturalmente). LVRS è la neonata (2019) che si propone a coloro che ricercano marchi che vogliono la sostenibilità, dichiarandola in apertura e basandosi essenzialmente su due principi: -accurato controllo e oculata scelta di brand che siano sostenibili nella realtà e non solo a parole, -collaborazione con onlus, per aiutare cause sociali. Il tutto ha come scopo quello di arrivare ad avere una comunità che non pensi solo al guadagno personale, ma che voglia avere come obiettivo la cosiddetta “moda eco-conscious”, quindi persegue: *il commercio equo-solidale *il biologico *l'empowerment femminile *l'eco-friendly *il vegan (prodotti crueltyfree) *progetti speciali in collaborazioni con onlus sicure *il Recycling e l'Upcycling (recupero e trasformazione materiali). Uno degli esempi di questa svolta sostenibile è data dal nuovo packaging FSCtm, certificato che garantisce il controllo di tutta la filiera che ha portato al packaging e che garantisce il rispetto dell'ambiente. Un altro esempio molto particolare e particolarmente interessante è “I was a Sari” che in collaborazione con Oxfam (onlus che è una garanzia d'onestà) presenta una collezione interamente preparata dalle donne di Mumbai. Quindi, per concludere, ecco un sito nuovo che si affianca a quello vecchio (ancora pienamente funzionante) e che offre prodotti di marchi specificatamente controllati secondo l'ottica della sostenibilità, cosa che con i tempi che corrono, credo sia la scelta iper-giusta, o meglio l'unica percorribile.
    sostenibilità
    nessuno