Opinione su The Wall (programma televisivo): The Wall of fortune

The Wall of fortune

06/11/2019

Vantaggi

Piacevole, educativo

Svantaggi

Fortunoso, suscita perplessità, a tratti irritante


The Wall è un programma televisivo importato dalla Germania che va in onda dalla seconda metà di novembre a metà gennaio su canale 5 condotto da Gerry Scotti. La trasmissione prende il posto di Caduta Libera nella fascia preserale. The Wall è un quiz al quale partecipa una coppia di persone che hanno un qualche legame affettivo, mamma-figlio, marito-moglie e così via. All'inizio, i due devono rispondere a delle domande molto semplici poste da Gerry. Mentre rispondono tre sfere bianche vengono lasciate cadere lungo una parete sul fondo della quale sono contenuti dei canestri che rappresentano la vincita accumulata. Al termine di questa parte, la coppia si divide: uno dei due viene condotto in una stanza completamente bianca, in isolamento in attesa che gli venga posta una domanda con tre opzioni di risposta. L'altro componente della coppia rimane in studio. Prima che venga posta la domanda, il concorrente in studio decide dove posizionare tre sfere verdi, che permetteranno di accumulare un premio in denaro. Successivamente, se il compagno risponde bene alla domanda, si potrà incrementare la cifra. In caso contrario, il valore diminuirà. Al termine delle domande, verranno lanciate altre tre sfere rosse dalla stessa posizione in cui sono state lanciate quelle verdi. La terza manche è uguale alla seconda, cambia solamente che viene aggiunta una quarta opzione di risposta. Al termine di tutto, senza che il concorrente in isolamento sappia come siano andate le cose in studio, dovrà prendere una decisione: firmare un contratto contenente la cifra accumulata durante la fase iniziale, oppure stracciarlo, sperando di riuscire a portare a casa una cifra più alta. Come gioco in sé è molto valido ed è anche piacevole anche perché quiz del genere a me intrigano. Però è molto basato sulla fortuna in quanto il concorrente in isolamento potrà affidarsi solamente sulla propria fiducia nelle risposte date. Se firma il contratto ha assicurata la vincita sicuramente, però vi è la possibilità di buttare via un montepremi stratosferico. Mentre se dovesse stracciare il contratto si può andare a casa senza una lira. Non sapendo cosa succede all'esterno da quella stanza deve essere angosciante. C'è una cosa che mi suscita perplessità: a volte sembra che le palle siano telecomandate. Infatti, spesso accade che quando si ha la possibilità di incrementare il bottino le sfere scendono in canestri in cui si vince 1 euro, 10 euro o cifre risibili. Invece quando tocca alle sfere rosse, capita spesso che finiscano dove le potenziali vincite potrebbero essere da 50.000 euro in su. Come cosa mi sembra parecchio strana. Poi una cosa insopportabile è quando il concorrente in studio grida alle sfere di andare "di qua, di là, più a destra, no a sinistra" come se fossero oggetti animati. Altra cosa, quando il membro che rimane in isolamento risponde palesemente male ad una domanda, non c'è bisogno di gridare "verde, verde" sperando che la risposta sia giusta. Inoltre l'ultimo momento in cui la coppia si ricongiunge dovrebbe essere toccante e suscitare emozioni. Ma non è così, in quanto sembrano i discorsi che si fanno su un set televisivo di quinta serie. Da far venire il latte alle ginocchia. Secondo me questo programma è perfetto per un conduttore come Gerry Scotti, che fa quiz da quasi 30 anni. Rispetto a Caduta Libera, risulta meno irritante.

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

kia90
kia90 106 opinioni Aggiungi agli amici


  • struttura
  • contenuto
  • difficoltà
  • conduttori
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su The Wall (programma televisivo)

  • chrishornet
    opinione inserita da chrishornet il 30/12/2018
    Il muro da è il muro prende! È una parola che Gerry Scotti dice sempre in questo suo programma televisivo di quiz! Lui è un presentatore bravo, gentile e divertente! Questi quiz che fa sono proprio ad...
    Continua a leggere >
    Carino
    Ci vuole fortuna
  • monichina76
    opinione inserita da monichina76 il 02/12/2018
    Il programma è condotto da Gerry Scotti e è un quiz televisivo. I concorrenti sono due all'inizio rispondono assieme a domande non difficili. Ad ogni risposta possono posizionare delle sfere sulla par...
    Continua a leggere >
    Nessuno
    Basato solo sulla fortuna
  • lupenemargot
    opinione inserita da lupenemargot il 26/11/2018
    The Wall è il programma che sta andando in onda attualmente prima del Tg delle 20 su canale 5 e che si alterna con Caduta Libera (condotta sempre da Gerry Scotti) e con Avanti un altro di Paolo Bonoli...
    Continua a leggere >
    conduttore super simpatico e competente,belle storie da ascoltare,divertente provare a rispondere da casa
    nessuno
  • giorgia9094
    opinione inserita da giorgia9094 il 20/11/2018
    Sarà che Scotti non mi piace più come quando seguivo Passa parola. Però non mi piace per nulla questo gioco. Ennesimo game show che potevamo lasciare dove era, tanto di cose noiose ne abbiamo fin trop...
    Continua a leggere >
    nessuno
    persone spesso infantili, gente che urla ad una palla, un po montato secondo me
  • sallyrose
    opinione inserita da sallyrose il 08/10/2018
    L’anno scorso ha debuttato su Canale 5 un nuovissimo game show proveniente dagli Stati Uniti. Si tratta di The Wall condotto da Gerry Scotti. Il programma ha un meccanismo molto originale e unico. Il ...
    Continua a leggere >
    Conduzione, meccanismo, emozionante
    Alla lunga potrebbe annoiare