Opinione su The Wall (programma televisivo): un quiz interessante

un quiz interessante

26/11/2018

Vantaggi

conduttore super simpatico e competente,belle storie da ascoltare,divertente provare a rispondere da casa

Svantaggi

nessuno


The Wall è il programma che sta andando in onda attualmente prima del Tg delle 20 su canale 5 e che si alterna con Caduta Libera (condotta sempre da Gerry Scotti) e con Avanti un altro di Paolo Bonolis.
Il programma vede una coppia di concorrenti che inizialmente rispondono insieme ad alcune domande iniziando così ad accumulare i soldi che faranno parte del contratto finale che sarà poi incrementato con le risposte indovinate!
Ad un certo punto della gara i due concorrenti si separano ed uno risponde alle domande all'interno di una camera isolata e l'altro si occupa delle sfere e quindi di decidere su quale numero posizionarle etc anche se si tratta di strategia molto ovviamente dipende dalla fortuna perchè la traiettoria delle sfere è imprevedibile!
Le domande toccano varie tematiche,non solo cultura generale ma anche curiosità etc quindi non bisogna essere necessariamente dei cervelloni per prendervi parte!
Alla fine il concorrente che ha risposto alle domande si trova al cospetto di una scelta,accettare il contratto (composto dall'importo iniziale più l'importo per le varie domande risposte) oppure strappare il contratto e sperare che l'altro collega con le sfere abbia avuto maggiore fortuna!
Il momento è interessante perchè si vede il coraggio,la situazione,nel senso che magari un concorrente si accontenta di una certa somma per varie ragioni oppure sceglie di rischiare sapendo che potrà anche perdere tutto!
Poi è anche bello il momento in cui i concorrenti si rivedono e si raccontano come è andata la serata e le scelte effettuate!
E' un quiz particolare perchè c'è anche umanità,divertimento e tante belle storie da ascoltare!

Questa opinione rappresenta il parere personale di un membro di Opinioni.it e non di Opinioni.it.

Segnala contenuto

lupenemargot

  • struttura
  • contenuto
  • difficoltà
  • conduttori
  • adatto a tutti
Valuta questa opinione

Ti sembra utile quest'opinione?

Scrivi un commento

Questa funzione è disponibile solo per gli utenti che hanno effettuato il login

Altre opinioni degli utenti su The Wall (programma televisivo)

  • kia90
    opinione inserita da kia90 il 06/11/2019
    The Wall è un programma televisivo importato dalla Germania che va in onda dalla seconda metà di novembre a metà gennaio su canale 5 condotto da Gerry Scotti. La trasmissione prende il posto di Caduta...
    Continua a leggere >
    Piacevole, educativo
    Fortunoso, suscita perplessità, a tratti irritante
  • chrishornet
    opinione inserita da chrishornet il 30/12/2018
    Il muro da è il muro prende! È una parola che Gerry Scotti dice sempre in questo suo programma televisivo di quiz! Lui è un presentatore bravo, gentile e divertente! Questi quiz che fa sono proprio ad...
    Continua a leggere >
    Carino
    Ci vuole fortuna
  • monichina76
    opinione inserita da monichina76 il 02/12/2018
    Il programma è condotto da Gerry Scotti e è un quiz televisivo. I concorrenti sono due all'inizio rispondono assieme a domande non difficili. Ad ogni risposta possono posizionare delle sfere sulla par...
    Continua a leggere >
    Nessuno
    Basato solo sulla fortuna
  • giorgia9094
    opinione inserita da giorgia9094 il 20/11/2018
    Sarà che Scotti non mi piace più come quando seguivo Passa parola. Però non mi piace per nulla questo gioco. Ennesimo game show che potevamo lasciare dove era, tanto di cose noiose ne abbiamo fin trop...
    Continua a leggere >
    nessuno
    persone spesso infantili, gente che urla ad una palla, un po montato secondo me
  • sallyrose
    opinione inserita da sallyrose il 08/10/2018
    L’anno scorso ha debuttato su Canale 5 un nuovissimo game show proveniente dagli Stati Uniti. Si tratta di The Wall condotto da Gerry Scotti. Il programma ha un meccanismo molto originale e unico. Il ...
    Continua a leggere >
    Conduzione, meccanismo, emozionante
    Alla lunga potrebbe annoiare