• 1 persona su 1 lo consiglia
Scrivi la tua opinione
  • qualità
  • convenienza
  • salutare
  • sapore
  • consistenza
1 Opinioni per La Perla del Sud
Ordina per
Visualizza opinioni
  • tulipano24
    La Perla del Sud : qualità senza compromessi
    opinione inserita da tulipano24 il 25/07/2022
    La famiglia Campoccia, proprietaria dell’Azienda Agricola “La Perla del Sud”, possiede 4 ettari di campi coltivati nel territorio di Santa Croce Camerina in Sicilia. Già dagli anni ’30, i bisnonni della famiglia erano impegnati nelle coltivazioni dedicate ai pomodori e alle zucchine : adottavano il sistema del supporto delle canne palustri che sostenevano i tralci delle coltivazioni. Solo in seguito, negli anni ’50, si iniziarono le coltivazioni in serra, in modo particolare nella produzione delle melanzane. Negli anni ’80 l’azienda passò nelle mani di Giambattista, attuale proprietario, che con tutta la sua famiglia gestisce con passione e rispetto le nuove coltivazioni sperimentando per esempio la produzione del pomodoro Ciliegino. Tale sperimentazione era assolutamente una vera novità per il periodo, alla quale seguì la produzione del pomodoro Datterino. L’azienda miscela sapientemente le antiche conoscenze dei contadini con le moderne tecniche del settore curando nei minimi dettagli tutte le fasi, dalla coltivazione alla produzione finale. Notevole importanza ricopre ovviamente il clima mediterraneo siciliano che è un aiuto fondamentale per avere dei prodotti finali di alta qualità. Sottolineo l’adozione delle “serre fredde” dove è assente il riscaldamento ma si utilizza il metodo di agricoltura integrata che utilizza il sole per la disinfestazione del terreno, di piante adatte alla difesa dei parassiti, e di insetti impollinatori simili alle api e reti di protezione per evitare gli insetti nocivi. Da tali scelte risulta evidente l’indirizzo fortemente ecologico e sostenibile dell’azienda, che vuole tutelare il consumatore nella maniera più salutare possibile. Fra le loro coltivazioni, ricopre grande importanza la coltivazione della melanzana e in particolare quella denominata melanzana Perlina a marchio registrato. Si tratta di una melanzana di piccole dimensioni (8-12 cm), dalla forma allungata, di colore viola chiaro striato. Il suo sapore è dolciastro, non necessita di sbucciatura ne di essere messa sotto sale per perdere l’acqua in eccesso. Infatti ha poco contenuto d’acqua e il suo colore è indicativo dell’alto contenuto di antiossidanti e vitamine. La storia della melanzana Perlina nasce nel 1995 quando Giambattista vede in un mercato delle piccole melanzane rotonde e pensa che potrebbe creare anche lui qualcosa di simile, viste le passate esperienze con i pomodorini. Quindi, con il supporto di alcuni agronomi ed esperti del settore sperimenta la sua nuova creazione : la Perlina non è un prodotto geneticamente modificato ma è il semplice risultato di un incrocio fra due linee pure. Nel 2000 Perlina fu presentata al pubblico e ricevette vari riconoscimenti anche nell’alta ristorazione. Il primo chef che ha sperimentato le piccole melanzane è stato Pino Cuttaia, due stelle Michelin, titolare del ristorante La Madia” di Licata, che ne capì da subito l’importanza tanto da creare in suo onore un piatto davvero unico e diventato il fiore all’occhiello della sua cucina : Il cannolo di melanzana Perlina. Dopo tale debutto la melanzana Perlina è ospitata in varie cucine di alto livello dei migliori hotel d’Italia. Oltre alla produzione di melanzana, l’azienda si occupa anche di conserve di pomodoro. Infatti abbiamo tre diverse tipologie : -ristretto naturale di pomodoro datterino concentrato a basse temperature ; -pomodori pelati a mano come una volta; -salsa di pomodoro datterino, passata pronta all’uso. Tutte le tipologie hanno la caratteristica di essere assolutamente naturali e il loro ingredienti è solo il pomodoro senza nessuna aggiunta. Ovviamente la lavorazione avviene solo una volta l’anno, per rispettare la naturale maturazione del pomodoro nel suo periodo ottimale. Vi consiglio una visita al loro sito https://www.laperladelsud.it/ dove troverete tante altre curiosità sull’azienda. Se volete acquistare i loro prodotti potete rivolgervi direttamente alla Perla del Sud, tramite indirizzo e-mail info@laperladelsud.it o telefonando al numero 3357465062 anche su whatsapp o sms. In conclusione vi garantisco, dopo il gradito assaggio, che i pomodori, le salse e le melanzane si meritano tutta la mia stima! Ho assaporato con vero piacere le salse e i pomodori freschi che sono una bella realtà e soprattutto un ritorno ai veri sapori del passato. Una nota speciale merita la melanzana Perlina che non conoscevo affatto : è stata davvero una piacevole sorpresa…non mi aspettavo proprio che un ortaggio cosi piccolo fosse saporito e delicato al tempo stesso…sicuramente farà parte dei miei prossimi acquisti!
    Segnala contenuto
    genuino
    nessuno